Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Phil Hellmuth stavolta non fallisce, a Parigi ecco il 100esimo cashes Wsop

C’era solo da aspettare un paio di eventi ed ecco che arriva il 100esimo premio centrato e riscosso alle Wsop (stavolta però formato Europe) da parte di Phil Hellmuth, a questo punto il re incontrastato della competizione con 13 braccialetti e questo pacco di piazzamenti infiniti.”Mi sento benissimo dopo aver raggiunto questo risultato ma non c’è tempo per festeggiare, sono ancora in corsa negli eventi”, ha twittato PokerBrat dopo aver tagliato questo importante traguardo. Ormai la sua bocca e la sua comunicazione passa tutta per Twitter dove è uno dei players più prolifici. 

Ma non è stato facilissimo per Hellmuth che ha dovuto sudare le cosiddette sette camicie per ben 23 minuti quando la bolla non voleva scoppiare. Il bubble boy dell’evento è stato Pascal Rabany che, con la sua eliminazione, ha permesso ad Hellmuth di stappare la bottiglia della 100esima bandierina. 

Purtroppo c’è voluto poco per spendere ben 50 big blinds per mano di Ariel Celestino, poker player brasiliano, che ha bustato Hellmuth in 29esima spedizione vincendo poco più di 4mila euro. Poteva andare chip leader ma ha ammesso sempre via Twitter, di aver sbagliato la giocata e la lettura. 

La top ten di sempre: 

1 Phil Hellmuth 100

2 Erik Seidel 80

3 Men Nguyen 79 

4 Humberto Brenes 72

5 Chris Bjorin 68

6 Daniel Negreanu 67

7 Barry Greenstein 64

8 John Juanda 63 

9 Chris Ferguson 63

10 Berry Johnston 63

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.