Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Pier Paolo Fabretti: "Un 2013 tra università, giornalismo e naturalmente poker online"

Un 2013 da battaglia per Pier Paolo Fabretti membro del team live di PokerStars.it. “Mi sono preso un po’ di riposo dopo aver ottenuto lo status di Supernova Elite, ma torno a darmi da fare presto. Voglio confermare lo status di Supernova e giocare tutte le tappe dell’Ipt. Poi l’ideale è inserire qualche evento europeo e mondiale”, ha assicurato Fabretti nel corso dell'Ipt di Campione d'Italia che, appunto, ha giocato.

E' rimasto l'unico pro del team live accanto alle icone Luca Pagano e Dario Minieri. E il suo valore si misura anche attraverso altre skills: “Faccio l'università, studio lettere ed ho cominciato la mia carriera da giornalista. E’ dura, ma posso e voglio fare entrambe le cose oltre a giocare a poker”, assicura Pier.

A Campione non è andata come a novembre 2011 e a maggio 2012 quando è andato sempre a premi. Benissimo è andata per due suoi nuovi compagni di squadra presentati proprio durante la kermesse pokeristica dell'exclave italiana in Svizzera: “Parliamo di Alessandro De Michele e Vito Barone i due nuovi giocatori del team online del team PokerStars.it. Vito Barone è un player che merita tantissimo questa sponsorizzazione. Da quando è partito il gioco online è stato sempre uno dei più costanti. Vince grindando tantissimo. Penso che selezionando lui PokerStars abbia voluto dare un messaggio importante: non si diventa campioni per forza puntando al grande torneo live, ma si può provare la scalata anche tentando una carriera come quella di Vito. Anche De Michele è da sempre uno dei migliori. Live ha ottenuto già ottimi risultati e poi già in passato ha fatto parte della famiglia PokerStars vincendo la promozione DreamJob che gli aveva già regalato una sponsorizzazione per un anno”.

Fabretti ha una marcia in più ed è quella della passione per le carte Magic. “Sì come tanti altri players importanti (Dario Minieri, Ale Chiarato ma anche Mustapha Kanit, ndr) ho iniziato ad appassionarmi a questo gioco che sviluppa qualità di calcolo e mnemoniche molto utili per chi gioca a poker”, spiega Fabretti. E vagli a dare torto visti i risultati che tutti questi campioni ottengono al tavolo da gioco.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.