Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Pls Grand Final: il pallavolista Luigi Mastrangelo darà lo shuffle up and deal

Il parterre sarà di tutto rispetto. Non solo per l’alto montepremi, ma soprattutto per il prestigio del torneo stesso. È il Grand Final delle PokerClub Live Series: dal 23 al 27 gennaio, Saint Vincent si trasformerà nella capitale italiana del poker sportivo.

E dopo Valentina Vezzali, Tania Cagnotto, Filippo Magnini, Clemente Russo e Igor Cassina, a dare il via sarà il capitano della nazionale di pallavolo Luigi Mastrangelo che, da vero appassionato, proverà l’ebrezza di giocarsela fianco a fianco di veri professionisti del poker.

 

 

Una cinque giorni di sfide serrate: la nuova poker room del Casinò de la Vallée sarà il ring sul quale le teste di serie del poker tricolore mostreranno i loro muscoli. In ballo non solo il montepremi del singolo torneo, ma anche il primo posto nella classifica generale. Il team di professionisti targato PokerClub Lottomatica, con Max Pescatori, Carlo Braccini e Alessandro Chiarato in pole, è pronto a dar filo da torcere a chiunque. Dalla loro anche il supporto della bella e agguerrita Pamela Camassa e dell’inarrestabile Filippo Bisciglia.

 

A far scattare il semaforo verde per dare il via ai tornei, il centrale del Cuneo, nonché capitano della nazionale di pallavolo, Luigi Mastrangelo. Tra le passioni del campione, non solo il ballo (risale all’anno scorso la sua partecipazione a Ballando con le Stelle). Da vero estimatore del Texas Hold’em siederà ai tavoli verdi e, dopo lo shuffle up and deal, giocherà il main event, contendendo ai migliori giocatori di poker sportivo l’ambito montepremi.

 

Non solo campioni, ma anche appassionati, fan della prima ora e future promesse del poker. Per qualificarsi al Grand Final delle PLS, infatti, bastava entrare nella piattaforma PokerClub di Lottomatica.it e partecipare a uno dei tantissimi tornei: sono tanti i fortunati che, con un investimento irrisorio e grazie ai satelliti online, parteciperanno all’evento di Saint Vincent. Ai vantaggi offerti dalla rete, si affiancano anche quelli concessi dai tornei satellite live previsti da martedì 21 gennaio al Casinò de la Vallée che, anticipando il torneo principale, offrono a tutti gli appassionati diverse opportunità con costi limitati per giocare spalla a spalla con i top player più affermati.

 

In attesa del calendario delle PokerClub Live Series 2014, con il Grand Final di Saint Vincent il ciclo delle PLS 2013 volge al termine. Una serie di tornei live davvero unica e rivoluzionaria, non solo perché in grado di coinvolgere migliaia di professionisti del poker provenienti da tutta Italia, ma soprattutto per le innovazioni che man mano ha introdotto. Dalla possibilità di qualificarsi ai live anche con pochi spiccioli grazie ai tanti tornei sulla piattaforma online Lottomatica, al buy-in alla portata di tutte le tasche. Senza dimenticare la formula Re-entry, con il Day1 diviso in A e B, e il recentissimo Accumulator, che consente a chi giocherà la finalissima di poter scegliere se partecipare ad entrambi i Day1 sommando le vincite raggiunte alla fine di questi, oppure partecipare ad un solo Day1.

 

Si parte quindi giovedì 23 gennaio: l’appuntamento è alle ore 19.00 presso la nuova Poker Room del Casinò de la Vallée di Saint Vincent. L’imperdibile shuffle up and deal targato Luigi Mastrangelo è previsto invece venerdì 24 gennaio sempre alle ore 19.00. Tra un all-in e un bluff, si arriverà al final table del 27 gennaio, trasmesso, a partire dalle ore 14:30, per la prima volta in assoluto in diretta streaming sul portale Lottomatica, basta un semplice click al seguente link:

www.lottomatica.it/poker/composerPagePoker.do?game=EVENTI&body=grand-final-pls

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.