Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Poker Defender: un software italiano per proteggere le carte dei players online dai virus trojan e backdoor

La sicurezza delle poker room è un tema caldo e molto dibattuto. In ogni parte del mondo, infatti, ogni giorno vengono perpetrate truffe informatiche ai danni di chi occasionalmente o professionalmente utilizza lo spazio virtuale per il gioco.
Per contrastare questo fenomeno nasce Poker Defender, il primo software creato per proteggere in modo mirato i giocatori di poker online dagli attacchi di possibili cracker che, attraverso i virus trojan o backdoor, minacciano la privacy delle sessioni di gioco e consentono a estranei di vedere le loro carte durante le partite.
Unico al mondo, il software Poker Defender nasce dalla volontà e dall’esperienza di professionisti da sempre sensibili alle problematiche legate alla sicurezza nel gioco online. A sviluppare dal punto di vista tecnico Poker Defender è stata Boole Server, software factory italiana
qualificata e riconosciuta nel mondo per l’approccio innovativo nella difesa assoluta dei dati e delle informazioni contenute sui pc e sui server delle aziende.
“La scelta strategica di Poker Defender è quella di proteggere il pc durante le sessioni di gioco, bloccando le funzioni di sistema atte a catturare le immagini visualizzate sullo schermo – informano dall’azienda – le poker room sono in realtà affidabili e sicure, la privacy e la connettività dei giocatori vengono, infatti,  garantite anche attraverso l’utilizzo di connessioni protette con tecnologia a 128-bit Secure Socket Level (SSL)”.
Purtroppo, però, tutte queste misure di sicurezza non risultano sufficienti e non sono in grado di garantire una tutela completa della filiera informatica.
“Fino a ieri il pc del giocatore era l’elemento debole della catena risultando sottoposto a pericoli nascosti e sconosciuti ancora a molti, ma ben identificati e, in alcuni casi, addirittura pubblicizzati, come i software che spiano i pc catturando lo schermo del giocatore e riproducendolo a sua insaputa su un altro computer remoto – sostengono quelli di PokerDefender – questi software, chiamati backdoor, sono in grado di aprire insidiosi varchi nel computer dei giocatori di poker, compromettendone la privacy e la sicurezza durante il gioco.

Poker Defender, compatibile con qualunque poker room, è in grado di contrastarli creando un ambiente protetto nel quale il giocatore può muoversi in totale sicurezza, grazie a un software che è destinato a diventare protagonista nel mondo del gioco online blindando in maniera semplice e rivoluzionaria la privacy dei giocatori online.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.