Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
magistro-aams1

Poker live: Aams precisa alla stampa generalista sulle 1,000 sale da gioco

In relazione a notizie stampa odierne che fanno riferimento all’imminente entrata in funzione di “1.000 nuove sale da poker”, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli – Area Monopoli – precisa che la notizia è priva di fondamento. La introduzione del c.d. “poker live” è infatti legata alla approvazione di un regolamento che ne disciplini le modalità di svolgimento.

Il regolamento non è ancora stato emanato ed è in corso una riflessione sulla opportunità di introdurre questa tipologia di gioco che, per la prima volta, vedrebbe fisicamente interagire i giocatori, creando problematiche per i controlli sulla regolarità del gioco e per la prevenzione di eventuali fenomeni di riciclaggio”.

Lauro, Chiti e Riccardi minacciano la sfiducia al Governo se lancerà il poker live

Parla Aams per fare chiarezza su una situazione insostenibile a livello politico e mediatico, tra imprecisioni e demagogia allo stato puro.

I Monopoli e le Dogane (ormai sono cosa unica) parlano tramite queste righe ufficiali in cui frenano paure ed entusiasmi precisando che il poker dal vivo non partirà a breve (come aveva previsto Luigi Magistro il dg Aams) ma necessità di un regolamento attuativo che il settore aspetta in ogni caso da circa 40 mesi.

Aams parla quindi con le idee e le riflessioni di Magistro visto che il problema più grande che rischia di bloccare ancora questo settore è quellomagistro-aams del controllo del gioco anche in relazione ai fenomeni di riciclaggio.

La stampa generalista, invece, parla come se tra qualche giorno l’Italia venisse invasa da bische e scantinati dove si giocano decine di migliaia di euro e si rovinano le famiglie. La politica fa demagogia dopo aver approvato lei stessa la regolamentazione di un settore che già esiste e che evade il fisco, le tasse e forse davvero ricicla denaro. Mentre la maggior parte dei circoli aspetta la regolamentazione per mettersi in linea e per offrire posti di lavoro e controllare un gioco che attualmente è realmente esposto a grandi rischi.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.