Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
botstats

Pokerstars.com, scoperti bot dal NL50 al NL200

La scorsa settimana pokerstars.com ha bloccato dieci account dopo aver scoperto che i nickname in questione erano dei bot. Questi avevano giocato a cash, dal NL50 al NL200 6max, per più di otto milioni di mani complessive, generando quantità industriali di rake e facendo più di $57k di profit da gioco.

Come spesso è successo, l’indagine è partita da una discussione su 2+2 (link), seguita da un’analisi di Pokertablerating (link).

In breve, erano dieci i nick coinvolti:  7emenov, mvra, demidou, feidmanis, bakabar, nakseon, koldan, craizer, kozzin, and Daergy. Tutti giocavano uno stile parecchio simile e chiuso, che portava a winrate molto bassi che però grazie al notevole volume di mani garantiva delle solide entrate ($57.839 più rakeback e benefici VIP). Gli account hanno generato complessivamente  $186.572 di rake. Avevano tutti più o meno gli stessi schemi di puntate, e si muovevano assieme tra i vari stake.

Ecco, da PTR, alcune delle statistiche degli account in questione.bot pokerstars

 

fonte: http://www.coinflip.com/news/bots-found-pokerstars-nl50-through-nl200-tables.html

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.