Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

PokerStars mobile: Zoom ok per iOs e Android e sbarca in Asia, Australia e Nuova Zelanda

Tra qualche mese PokerStars potrebbe avere più utenti che giocano a poker online connessi da iPad e iPhone che da casa. Ora anche i giocatori in Asia, Australia e Nuova Zelanda hanno accesso all’app di PokerStars per Android e iOS. E, intanto c’è da segnalare anche un recente aggiornamento per il client iOS: gli utenti iPhone e iPad ora potranno avere accesso ai tavoli Zoom, una caratteristica che ha fatto il suo debutto nella telefonia mobile su Android la settimana scorsa.

E da sottolineare anche che PokerStars Mobile è stato lanciato per la prima volta sul mercato sulla release ‘punto it’ del client nel gennaio 2012, ed è stato poi reso disponibile ai clienti del Regno Unito un mese dopo. Ma l’applicazione si è sviluppata in fretta e PokerStars l’ha lanciata in tutti i mercati che supporta.

L’applicazione consente di accedere a tutti i giochi di Hold’em e Omaha che si trovano sul client classico. I giocatori hanno accesso ai tavoli cash game e tornei esattamente come sono abituati sul loro desktop.

Lo schermo è coerente con la versione standard e sono supportate, con le ovvie differenze, anche le caratteristiche multitabling. Il gioco è veloce anche sulle reti wifi, anche se multitablare Zoom su iPhone richiede mente e dita molto agili.

Basta aggiornare l’app per vedere anche Zoom caricato nella lobby. Ancora, comunque, a soldi finti.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.