Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Record italiano ed europeo per i 2.492 iscritti all’Italian Poker Open di Campione d’Italia

 

Impossibile non celebrare un successo come quello dell'Italian Poker Open del casinò di Campione d'Italia. Come l'organizzazione aveva previsto sono stati 2.492 i players iscritti alla decima edizione, 'special', del format della sala da gioco dell'exclave italiana in Svizzera. Record assoluto per un montepremi che era garantito ad un milione e che ha 'sforato' di 246.000 euro e spicci offrendo un'opportunità unica a chi sarà il vincitore di un evento storico. 

Record per un torneo dal buy in di questo taglio e cioè 550 euro, il taglio sul quale il poker live italiano sembra modellarsi. Certo ripetere in Italia il successo dell'Ept di Sanremo del 2010, quello vinto dalla bellissima Liv Boeree che attrasse 1.240 giocatori per un buy in da oltre 5.000 euro, sarà pressoché impossibile. Il successo dell'Ipo rimane fragoroso, però. Una piccola 'bomba' esplosa forse anche un po' a caso e cresciuta edizione dopo edizione grazie ad un buy in modesto (prima era sui 400 euro) e ora cresciuto esponenzialmente grazie ad un lavoro costante dello staff del casinò di Campione.

Ovviamente ci sono proprio tutti a Campione d'Italia. Un field che sembra un censimento visto che ci sono davvero tutti i poker player habitué dei circuiti italiani degli mtt dal vivo.

Al day1c si sono presentati in 900 con una waiting list infinita (quasi tutti accontentati dall'organizzazione), più l'ottimo avvio del Day 1A (733) e la crescita del Day 1B (859).

Il prize pool, quindi, raggiunge la somma di 1.246.000 euro e superando tutte le aspettative. Si gioca per una prima moneta da 240.000 euro in grado di spostare posizioni importanti nella All Time Money List italiana. Il runner up si consolerà con 130.000 euro. I primi 50 premi, però, prendono appena 870 euro.

Inutile ora elencare tutti i presenti. E' quasi impossibile e solo oggi si inizierà a comprendere chi potrà ambire alle primissime posizioni dalla dura selezione dei primi day1. In vetta al day1c c'è Gianluca Ginobbi con 313.000 chips,poi Daniele Boccia con 256.000 chips ed un Salvatore 'Mister EPT' Bonavena in gran spolvero che chiude la busta con 165.900 chips. In gioco anche Alessandro Meoni di Cirsa.it.

I numeri record dell'Ipo:

253 giocatori premiati per un montepremi totale di 1.246.000 euro:

  1. 240.000€
  2. 130.000€
  3. 101.000€
  4. 78.000€
  5. 60.000€
  6. 45.000€
  7. 35.000€
  8. 27.000€
  9. 19.920€

10-12 12.200€

13-15 9.200€

16-20 6.200€

21-30 4.300€

31-40 3.600€

41-50 3.100€

51-60 2.600€

61-80 2.100€

81-100 1.800€

101-120 1.500€

121-160 1.250€

161-200 1.000€

201-250 870€

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.