Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Renato Brunetta, Pdl apre ai nuovi giochi e quindi anche al poker live

“Come cancellare l'Imu e sgravare gli italiani di nuove tasse? Semplice, grazie ad una rivisitazione della tassazione sul gaming ma anche grazie all'introduzione di nuovi giochi da cui potrebbero arrivare ben 250 milioni di euro”. Dichiarazioni vecchie di 24 ore quelle di Renato Brunetta, ex ministro dell'ultimo Governo Berlusconi, ma in pochi hanno notato una sfumatura che sembra però un'apertura clamorosa per il lancio del poker dal vivo.

Nessuna indicazione elettorale, ci mancherebbe altro. Tuttavia dalle parole del Pdl sembra proprio che il poker fisico più che un demonio da combattere con tutte le forze sia una risorsa vera e propria per le casse dello Stato.

BRUNETTA IL LAICO – Secondo Brunetta “il gioco è un’attività fisiologica dell’individuo che trattiamo con atteggiamento laico. Anche la Chiesa ha le sue lotterie a fin di bene del resto”. E saranno iniziate ad arrivare ai politici le numerose informative di chi sta cercando di far emergere una pratica consolidatissima in Italia dove si gioca ormai dappertutto con sale che spuntano come funghi.

Abbiamo sempre sostenuto la legalità, ovviamente, ma in una fase di stand by dovuta ad una paura incomprensibile del legislatore e dell'Aams, perché una passione e un business devono essere fermati in questo modo favorendo tra l'altro il rischio di attività criminose, riciclaggio e lavoro nero? Oltre che contravvenire i principi basilari della comunità Europea sul rispetto dei giocatori.

APERTURA PREZIOSA, MA LA DEMAGOGIA E' DIETRO L'ANGOLO – Senza ripetere i soliti discorsi l'apertura di Brunetta rimane preziosa. Nonostante Aams crede che introdurre nuovi giochi ora sia un suicidio anche se ormai il rinvio della 'sentenza definitiva' sul poker dal vivo sembra passare con certezza nelle mani del nuovo Governo.

Verrebbe poi da 'oscurare' con forza le solite demagogie ormai attivate in automatico dal senatore Raffaele Lauro, membro della Commissione finanze oggi iscritto al gruppo misto ed ex Pdl. La solita sparata nel mucchio senza distinguere le potenzialità di intrattenimento e di abilità insite nel poker live praticato nella modalità torneo e a buy in contenuti rispetto ad alcuni giochi che impegnano i players per pochi minuti e con una spesa decisamente più ingente. Ecco perché vengono indicate le probabilità di vincita sui giochi.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.