Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Rounders compie 15 anni e Matt Damon spinge per il sequel

La pellicola cult del poker mondiale, ‘Rounders’, ha compiuto ieri 15 anni. Era l’11 settembre del 1998 quando la Miramax fece uscire il primo film di Matt Damon come protagonista dopo il successo di ‘Good Will Hunting’, altro pezzo da novanta del cinema Usa.E Matt Damon stesso ha commentato all’Huffington Post l’anniversario del film per eccellenza per i pokeristi di tutto il mondo: “Sapevamo di aver fatto un bel film ma le risposte non arrivarono immediatamente ma solo qualche anno più tardi”. Durante il lancio feve il botto in Nord America con 8,4 milioni di dollari ma alla fine consegnò nelle casse della produzione 22,9 milioni di dollari. Un pò poco rispetto ad un cast che prevedeva  Edward Norton, Gretchen Mol, John Turturro, Martin Landau e John Malkovich.
E Damon torna a parlare nell’occasione anche del probabile sequel in attesa di capire anche l’impatto della nuova pellicola sul poker, Runner Runner, avrà sul pubblico e soprattutto sui players.
“Sì confermo che abbiamo parlato di un sequel con John Dahl, il direttore della pellicola, ci conosciamo bene e spero di poterlo fare davvero con lui. Staremo a vedere e non so ancora nulla sui tempi”.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.