Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Russian Poker Open: Palmieri runner up, vince Lutaev

Alla fine Paolo Palmieri dovrà accontentarsi del ruolo, comunque prestigioso, di runner up dietro al vincitore della tappa di Kiev del Russian Poker Tour conclusasi nella notte. I 100.000 euro del primo premio garantito restano quindi in Russia e se li aggiudica il vincitore Vadim Lutaev.

Ma i nostri non si sono comportati male affatto. Si è persino sfiorato un heads up tutto azzurro con la terza posizione si Stefano Pizzuti che vince 40.000 euro contro i 54.500 di Palmieri che quindi ha chiuso secondo. Al quinto posto c’è Federico ‘Faruk’ Savi che si ‘consola’ con 21.000 euro.
Un torneo si successo che, alla fine, ha visto l’ottima performance di Pizzuti che, partito con 1,4 milioni di chips, alla fine ha scalato diverse posizioni ottimizzando al massimo il suo stack.
Partivano appaiati con sole 5.000 chips di differenza Palmieri e Lutaex. Un match agguerritissimo che alla fine ha visto i due arrivare all’heads up finale ma l’ha spuntata il player locale che si aggiudica un primo premio da favola per un torneo da 550 euro con 803 iscritti totali.

 

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.