Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Russian Poker Tour Kiev: il deal "bizzarro" chiude l’evento con Andrea Dato decimo

Alla fine a trionfare nel Main Event del Russian Poker Tour, è stato il bielorusso Kiryl Radzivonau, che da estremo short stack al momento del deal finale raggiunto dai 6 giocatori rimasti in gioco riesce nell'impresa di arrivare primo.

Il vincitore ha incassato meno dei 5 giocatori che lo seguono, come si legge su Assopoker. Va in archivio una settimana che ha regalato poker, divertimento, belle ragazze ed emozioni forti a chi vi ha partecipato. Al momento della fase finale, nel deal, evidentemente qualcuno si è rilassato.

A 'missare' l'atto finale è stato uno degli italiani che partecipava all'evento: il romano Andrea Dato ha chiuso il Russian Poker Tour da uomo bolla del tavolo finale, 10° con moltissimi rimpianti. Tuttavia solita ottima prova del player che conferma ancora di più le sue qualità dimostrate sempre e comunque sul tavolo.

Ottima prova anche del georgiano Irakli Chachanidze, runner up anch'egli tra gli ultimi in chips al momento del deal.

Dopo questo successo che porta anche la firma italiana del Tournament Director Raffaele De Nicola, il Russian Poker Tour si prende alcune settimane di pausa prima del Grand Final, che avrà luogo sempre a Kiev alla fine di marzo.

Il payout 'bizzarro' dell'Rpt:

Kiryl Radzivonau 31.200,00 EUR

Irakli Chachanidze 35.400,00 EUR

Ivan Sheptitskiy 37.450,00 EUR

Tevdore Phkhovelishvili 37.100,00 EUR

Giorgi Kitesashvili 40.050,00 EUR

Denis Kipnis 38.800,00 EUR

Andrey Nadelyaev 10.000,00 EUR

Baatr Basanov 8.000,00 EUR

Aleksey Babarykin 6.000,00 EUR

 

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.