Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Russian Poker Tour Kiev: rimborsi in base alle chips per il torneo sospeso

I giocatori che hanno dovuto abbandonare il Khreschatyk Poker Club di Kiev mentre stavano giocando il Russian Poker Tour verranno rimborsati tramite una distribuzione equa del prize pool in base alle chips di cui erano in possesso nel momento in cui il torneo è stato sospeso.

E’ l’unica soluzione praticabile per l’organizzazione che dovrà anche trovare un modo per ripagare i players visto che, agli stessi, è stato intimato di non tornare Khreschatyk Poker Club, almeno fino a quando gli scontri non saranno definitivamente conclusi. Forse verranno effettuati pagamenti online o bonifici per saldare i players che, nel momento della sospensione temporanea e quindi definitiva del torneo, erano ancora in gioco con qualche chips davanti.
Da ricordare che all’interno del club di Kiev c’era anche la compagna di Raffaele Maria De Nicola, noto td italiano. I due hanno vissuto opre di terrore a distanza e solo dopo circa 9 ore tutto è tornato alla normalità anche se gli scontri di Kiev continuano con bilanci che sembrano bollettini di guerra veri e propri.

 

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.