Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Sanremo e il mondo del poker piangono la scomparsa di Giorgio Bovetti: la ‘nuit’ non sarà la stessa senza George

Ormai in ogni location pokeristica c’è un punto di riferimento per i giocatori che, finito il torneo, si ritrovano per commentare le mani, attenuare la tensione e bere e mangiare. A Saint Vincent c’è il Vagabond (ormai ex) a Campione d’Italia tutti vanno al Café de Paris ma a Sanremo c’è il locale simbolo per tutti i pokeristi: George La Nuit.Il mondo del poker ieri notte ha iniziato a tempestare il ‘muro’ di Facebook con centinaia di dediche per la scomparsa di Giorgio Bovetti, il 72enne proprietario del locale storico di Sanremo, che non è riuscito a vincere la sua ‘mano’ più importante contro un male tremendo che lo ha strappato a questo mondo. Quanti ricordi, quante serate, quante chiacchiere, quante mani raccontate in un locale che col poker aveva comunque un legame e non era stato scelto a caso dai primi pionieri dei tornei di qualche anno fa. Uno stile inconfondibile con i camerieri che servono col farfallino praticamente coetanei del proprietario. Una vita passata tra colleghi di lavoro più che a casa con la moglie o altrove. Quando lavorare è praticamente vivere e solo così un piatto di penne all’arrabbiata o un panino da George lo trovavi fino al mattino. Una missione più che altro.

Del resto George è stato punto di riferimento anche per il mondo della canzone italiana. Forse è lì che si teneva il vero ‘dopo Festival’. 
Ora bisognerà capire anche il futuro del locale anche se, senza George in persona, mancherebbe un pezzo importante, l’anima di questo bar-ristorante retrò, vintage, chiamatelo come vi pare, ma comunque affascinante e immancabile in ogni trasferta sanremese. I dipendenti potrebbero continuare a tenere viva l’anima di George La Nuit e il signor Bovetti dall’alto ringrazierebbe. Di sicuro il suo ricordo rimarrà sempre ‘aperto’ nel cuore di tutti i giocatori italiani.
 
Tutto passa, tutto scorre ma il popolo del poker stavolta vuole essere irriverente, possessivo e geloso e di George La Nuit non ne avrebbe fatto a meno per qualsiasi cosa al mondo.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.