Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Si chiama Shyam Markus alias FtpDoug su 2+2 il nuovo manager di Full Tilt Poker

La storia di Full Tilt Poker continua e continuerà a far parlare di sé per molti giorni. Tra i tanti aspetti e le tante storie dentro la notizia ecco quella di Shyam Markus, quello indicato da tutti come nuovo manager di Full Tilt Poker e che, ha appena rivelato, era il famoso FptDoug che lanciava post pesanti come macigni per la delicatezza delle informazioni e la fame dei players in attesa di news sul forum 2+2 e su altri minori. Era lui che scriveva info, a questo punto molto attendibili, sia prima che dopo il black friday. Non sarebbe lui il creatore dell’account ma era comunque uno degli utilizzatori.

PokerStars acquista Full Tilt Poker: ecco l’ufficialità e le modalità di pagamento

Tuttavia nei giorni successivi al Black Friday le info che arrivavano dall’account non erano affatto attinenti e, anzi, qualcuno le definì ingannevoli e fuorvianti: “Mi è stato chiesto di inviare tutte le dichiarazioni ‘ufficiali’ sulla situazione. Voglio chiarire che, anche se non ho scritto la maggior parte di ciò che è stato pubblicato in queste affermazioni, non ho mai postato nulla di falso. Almeno mentre scrivevo ero stato convinto, o lo ero io, che tutto ciò era attendibile”.

Bisogna capire fino a che punto Markus era informato visto che dopo il Bf sono stati tanti i players a giocare ancora su Fpt da paesi di tutto il mondo. Ultime risorse che potevano essere risparmiate dai giocatori. Gli stessi potevano fare cash out salvandosi rispetto ai colleghi americani.

Nel luglio 2008, “FTPDoug” ha pubblicato una dichiarazione in risposta a persone che chiedevano informazioni su come fossero gestiti i fondi dei giocatori: “I fondi dei giocatori su Full Tilt Poker sono tenuti in conti di deposito diversi in tutto il mondo, che sono tutti separati e distinti dal nostro conto d’esercizio”. Informazione che i rivelò assolutamente fuorviante.
Markus confermato da PokerStars come Manager della Room Full Tilt Poker che prevede di lanciare entro l’inizio di novembre e ha spiegato che non era a conoscenza della situazione finanziaria di Full Tilt per poi scusarsi della pubblicazione di informazioni rivelatesi poi false.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.