Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Silvio Crisari: ‘A Las Vegas tra Wynn Classic, Fonzie e ci scaldiamo per le Wsop’

“Una settimana a Las Vegas all’inseguimento del trofeo prestigioso delle Wynn Classic, Fonzie e in programma premi speciali su BetItaly.it per le prossime World Series Of Poker alle quali non mancherò di certo per almeno un mese di gioco”.Silvio ‘Mistersly’ Crisari è stato a Las Vegas per un succoso antipasto della stagione dei campionati del mondo che si andrà ad aprire dalla fine di maggio. Per lui poker, vita mondana e anche programmi importanti per quello che riguarda il suo sponsor BetItaly.iy.
“Questa settimana è trascorsa all’ inseguimento del trofeo nelle Wynn Classic, un torneo cui tengo in modo particolare visto che è stato il primo in assoluto che giocai nel marzo del 2010 dove arrivai secondo e quindi vidi sfumare la conquista della statua del Wynn per pochissimo – racconta a Gioconews.it Crisari – quest’anno ci ho riprovato e anche questa volta in un momento del torneo pensavo di poterla conquistare”.
Un buon risultato, comunque, è arrivato: “Purtroppo, come nei migliori incubi, rimasti in 23 accade il classico colpo nella guerra dei bui, io cerco di rubare, lui di difendere il suo blind. Io sono sicuro che lui non ha la mano e lui ha capito il mio pensiero.Quindi mando vasca e lui, dopo una riflessione di quasi dieci minuti, chiama con KJ (io avevo pushato J9 suited a fiori). Board liscio come l’olio ed ora sto preparando le valigie per Roma”.
Il lavoro di ‘MisterSly’ chiama. Mister non a caso, ovvio: “A metà aprile partirò con la Rappresentativa Lazio calcio a 5 che alleno alla volta del Friuli per il Torneo delle Regioni”.
Las Vegas terra di magie e, anche questa volta ne sono successe di tutti i colori: “Sempre al Wynn abbiamo incontrato il vero Artur Fonzarelli della mitica serie tv ‘Happy Days’ (l’attore Henry Winkler, ndr). Poi ci siamo fatti arrestare da due finte poliziotte e quindi mi sono fatto convincere da due veri amici come Fabio Coppola e Cristiano Blanco di scommettere una cena che mi costerà un patrimonio: l’oggetto della prop bet era battere Flaminio Malaguti a Tennis nella sua ‘umilissima residenza, partita che mi ha visto sconfitto anche se sul finale la situazione era quasi riequilibrata”.
Ma non è finita qui. Sempre parlando di Las Vegas, lo sponsor di Crisari, la mitica concessionaria italiana BetItaly.it, organizzerà una promozione online spettacolare: “Oltre a poter vincere pacchetti volo, più hotel e più torneo dal main event al side event numero 51, i vincitori avranno me, Roberto ‘Roby S’ Sabato e Biagio Morciano come accompagnatori d’eccellenza. Grazie alla nostra esperienza potranno visitare posti di Vegas e scoprire segreti che neanche dopo anni di esperienza in molti riescono a poter vedere. Sarà divertentissimo”.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.