Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Svelato il team pro Donkface.it-Italian Rounders-Ipac: e subito due pro a premio

Sono partiti subito con il piede giusto i componenti del team force Donkface-Italian Rounders-Italian Poker Academy presentati nel corso della seconda tappa de Gli Assi di Poker Club a Saint Vincent. Alessandro ‘Apagliuso’ Pagliuso e Alberto ‘Yojimbo176’ Fiorilla sono andati a premio rispettivamente al main event e al side da 400 euro mentre gli altri si sono comunque distinti al tavolo presentandosi alla platea del poker italiano. A completare il team presentato alla stampa da Domenico Tresa di Italian Rounders e Michele Scibilia di Donkface, sono Antonio ‘MrPrincoriv’ Volpicelli, Federico ‘Fex’ Prevete e uno dei nomi più conosciuti nel poker live italiano, Salvatore Pengue.

Un team pro innovativo e che svilupperà vari progetti: “Non è il classico team di professionisti che hanno centrato risultati dal vivo e che giocheranno solo per portare in giro un logo. Si tratta di un progetto molto più ampio che vedrà i players ingaggiati in progetti molto più ampi, a partire dal social network Donkface.it per passare alle scuole di poker che partiranno a breve con l’Italian Poker Academy in vista della regolamentazione del poker live Aams”, illustra Domenico Tresa presidente di Italian Rounders.

Una serie di players scelti in base alle skills pokeristiche molto alte, alla qualità di gioco eccellente e alla costanza di risultati. Queste sono le prerogative del nuovo TEAM PRO che Donkface, noto social network sul Poker (www.donkface.it) e   Italian Rounders, società di prestigio nel mondo del poker, hanno creato in partnership.

Insomma una serie di giocatori che rappresentano le promesse del futuro del poker anche se, a suon di risultati nelle piattaforme italiane, hanno ampiamente dimostrato già di meritarsi lo status di PRO. Accanto a questi giocatori ci saranno anche players dalla comprovata esperienza LIVE che daranno ulteriore prestigio e forza al team . Il primo è Salvatore Pengue, sulla breccia dagli albori del poker live.

Come detto, però, si tratta di un progetto che ad intersecarsi con altri progetti importanti in cui i membri del TEAM PRO saranno coinvolti a vario titolo.

Il TEAM FORCE, team di pari dignità rispetto al TEAM PRO, che vedrà coinvolti players talentuosi che usciranno fuori dai vari contest che Donkface ed Italian Rounders organizzeranno all’ interno del social network, ed in progetti vari che culmineranno appunto con la designazione dei componenti del TeamForce. Uno dei progetti del Social è per esempio, lo Shark Contest, già in atto da circa 2 mesi, dal quale scaturiranno altri ottimi elementi che andranno a completare questo progetto in divenire.

IPAC ( ITALIAN POKER ACADEMY ) , un progetto molto importante, non ancora presentato, e che nasce anche in relazione alle aspettative di sviluppo del Poker Live con concessioni, ove Italian Rounders è fortemente impegnata con partner concessionari d’eccezione.

Una Academy che si propone di realizzare una poker school a 360° sia fisica che online, oltre a completare i propri servizi con corsi formativi per personale di sala atti a realizzare figure professionali pronte ad essere impiegate nelle room Live future.

In questo progetto saranno coinvolte figure professionali e players dalla grande preparazione tecnica e Italian Rounders conta di presentare il progetto i primi di ottobre.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.