Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
assi3cagnottociccio2

Tania Cagnotto a gli Assi di Poker Club Saint Vincent: ‘I tuffi e il poker così diversi e così uguali’

Saint Vincent – “Dal punto di vista fisico sono due sport completamente differenti ovviamente, ma nei tuffi contano tantissimo sia la concentrazione e anche la fortuna. Nelle ultime competizioni di Londra, infatti, la dea bendata non mi ha assistito proprio”. Tania Cagnotto ha dato lo shuffle up and deal de Gli Assi di Poker Club Lottomatica di Saint Vincent. Una super campionessa per un super evento da oltre 350 iscritti per la terza e ultima tappa di questo ciclo live con l'organizzazione di Italian Rounders.

Tania, la prima donna italiana ad aver conquistato una medaglia mondiale nei tuffi oltre alle decine di medaglie tra competizioni mondiali e giovanili ha dichiarato di non intrattenersi “a nessun gioco di quelli autorizzati dallo Stato anche perché non sono fortunatissima e non ho neanche tanto tempo per via degli allenamenti”.

Ma forse per il poker potrebbe farci un pensierino: “Non oggi che devo scappare ma nel futuro perché no? Ho avuto un'ottima impressione sia dell'ambiente che di questa splendida disciplina. Ho visto che ci sono anche dei professionisti che vivono di questa disciplina e questo è molto bello”.

Poche le analogie con i tuffi? “Beh dal punto di vista fisico il paragone non esiste ma questo è un discorso generale con tutti gli altri sport immagino. Però nel poker come nei tuffi ci vuole molta testa e molta concentrazione”.

Anche nel poker esiste il 'tuffo': “Sì me l'hanno detto ed è molto divertente. Ma i tuffi che eseguiamo noi sono ragionati, tecnici, complessi e in questo gioco invece mi sembra di capire che sono l'esatto opposto anche se poi la reazione che scatenano quando ci si butta potrebbero essere uguali dal punto di vista degli effetti”, racconta Tania.

Nel poker però le donne e gli uomini sono uguali e giocano ad armi pari: “In effetti nei tuffi i maschi hanno maggiori capacità e fanno bene a sfruttarle dal punto di vista fisico. Sarebbe bello arrivare a quei livelli ma la nostra passione rimane la stessa”.

Ora quali sono gli impegni di Tania Cagnotto oltre ad un torneo di poker? “Sì appena possibile proverò a giocare un torneo ma ora ci si prepara per marzo quando ci saranno le serie di gare mondiali ed europee. E' un anno post olimpico e quindi molto particolare per cui bisognerà impegnarsi molto ma prendere tutto con le molle”.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.