Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Teufelberger (bwin.party): "Ad agosto pronti a lanciare nuovo prodotto di poker online"

“I dati del secondo trimestre del 2013 riflettono l’inasprimento della tassazione sul gioco online in Germania nel luglio 2012, così come alcuni problemi che abbiamo dovuto affrontare a seguito della migrazione dei clienti bwin.com nel dicembre del 2012, il tutto in un contesto competitivo e di mercato difficile.

Tuttavia, il processo per ottimizzare la forma e le dimensioni della nostra attività, con una maggiore attenzione alla regolamentazione dei mercati in cui operiamo è alta e rimaniamo concentrati sul nostro business e sul ritorno alla crescita”. È quanto afferma Norbert Teufelberger, ceo di bwin.party, commentando i dati del secondo trimestre.

 

“Mentre la dinamica dei ricavi è scesa lo scorso anno, restiamo in corsa per consegnare un risparmio sui costi di 70 milioni di euro nel 2013, proseguendo così anche nel 2014. Nel corso del secondo semestre prevediamo di lanciare il nostro nuovo prodotto real money, prodotti di gioco social, nonché, regolamenti permettendo, il lancio del poker e dei giochi da casinò nel New Jersey”.

In vista del lancio del nostro nuovo prodotto di poker, “le tendenze del primo trimestre hanno continuato ad essere le stesse anche nel corso del secondo trimestre. Stiamo testando la nuova versione del nostro prodotto di poker, un processo che durerà per le prossime settimane prima di un lancio completo nel mese di agosto 2013, quando ci aspettiamo anche di lanciare una nuova applicazione che è attualmente in fase di test in un ambiente chiuso su scommesse sportive social per Facebook. Kalixa, nostro strumento per i pagamenti, lancerà un nuovo servizio su iOS e Android nel mese di agosto, permettendo ai consumatori di effettuare pagamenti mobile contactless. Inoltre, Kalixa Pro, il nostro servizio per le piccole e medie imprese, lancerà il suo prodotto mobile del punto di vendita nel mese di settembre, che consente la realizzazione e l’accettazione di pagamenti con carta ovunque e in qualsiasi momento”.

E sul fronte americano, il Ceo aggiunge: “Insieme ai nostri partner, stiamo facendo buoni progressi per essere pronti a lanciare il poker e i prodotti da casinò in New Jersey, non appena il mercato sarà pronto. Presenteremo la nostra domanda di licenza prima della scadenza alla fine di questo mese”.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.