Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Tigard, Oregon, il consiglio cittadino liberalizza il poker live e il black jack

Il Tigard City Council ha dato il via libera al poker live ma anche ad altri giochi come il blackjack e il cribbage nei locali pubblici e nelle aziende locali. La nuova legge è passata con 3 voti contro 1 e il consiglio della cittadina ridente dell‘Oregon ha approvato la social gaming ordinance che da il via libera alla raccolta di questi giochi.
Chi vuole organizzare qualsiasi gioco deve prendere un permesso che costa appena 100 dollari all’anno. Ma i locali non possono lucrare sui giochi e gli stessi potranno occupare solo una superfice dei locali esclusi bagni e cucine, ovviamente. La polizia di Tigard effettuerà controlli alle strutture.
MA NON E’ UNA RIVOLUZIONE – Una legge sconvolgente? Mica tanto visto che i residenti di Tigard non dovevano andare molto lontano: a King City, Hillsboro e Portland leggi simili erano già in vigore.

PIU’ GIOCO PIU’ BUSINESS – Tuttavia l’obiettivo è quello di aiutare le aziende ad aumentare le consumazione di bevande e alimenti grazie al poker e ai giochi.
L’interesse sarebbe di poche aziende ma, a quanto pare, ben ‘ammanicate’. Lu’s Sports Bar aveva già deciso di lanciare tornei di Texas hold’em molto presto.
A votare contro il consigliere Marlon Henderson che ha citato la solita familiarità con i pericoli della dipendenza da gioco et cetera et cetera.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.