Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Titan Poker fa marcia indietro e torna in Canada

Dopo l’annuncio dato nei giorni scorsi dalla società di affiliazioni EuroPartners collegata al network iPoker Playtech, di lasciare il mercato del gioco online del Canada, ecco che una delle skin più importanti, Titan Poker, comunica la ‘retromarcia’.Titan rimane in Canada e lo rende noto attraverso un tweet sul suo account ufficiale. Oltre alla stringatezza dei cinguettii non sono stati comunicati altri dettagli dalla room che aveva dato l’assenso di lasciare alcuni mercati in via di regolamentazione tra cui anche il Canada. Tuttavia, sempre in quei giorni, avevamo analizzato come, a differenza di Danimarca o Norvegia o dei Paesi Bassi, il Canada non aveva dato segnali concreti di voler ingaggiare una lotta alle room dot com e di avviare un processo di regolamentazione. 

Reali, invece, alcuni problemi relativi all’elaborazione di pagamenti dai conti gioco di poker online ai players. Alcune banche avevano addirittura chiuso il conto di quei giocatori che potevano avere rapporti con siti di poker online. Ma pare che, anche in questo caso, gli episodi siano stati sporadici e tutta questa incertezza ha convinto Titan a rientrare almeno nel Canada che rappresenta un mercato molto importante ovviamente, a livello global.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.