Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Ty Stewart, dirigente Wsop: ‘Sì alle esultanze, è una poker room non una Chiesa’

Sembra che gli organizzatori delle Wsop siano stati sensibili alle lamentele dei players e hanno deciso di alleggerire un po’ i ferrei regolamenti comportamentali che vigevano attorno al tavolo. I dirigenti hanno motivato le loro scelte. I giocatori di questa edizione saranno autorizzati a discutere le loro mani. Questo era strettamente vietato l’anno scorso. Ma solamente quando qualche altro player deve prendere una decisione. Come ha spiegato il direttore delle Wsop Jack Effel, li giocatori saranno autorizzati a parlate se due di loro vanno all in e non restano altri giocatori nel colpo.

Leggi tutto…

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.