Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Un anno di altalene per Durrrr

Tutti i giocatori di poker, ed a maggior ragione quelli degli high stakes, vivono costantemente gli “swings” dei propri profitti, ma Tom “Durrrr” Dwan sembra averne più di chiunque altro.

Tom aveva iniziato il 2009 perdendo costantemente, arrivando a marzo ad un passivo di più di quattro milioni. Invece di lasciar perdere, come avrebbero fatto in molti, ha però continuato a giocare ai limiti più alti esistenti, risalendo in un mese di tre milioni e mezzo, arrivando quindi quasi in pari. Un’altro tuffo lo ha però portato giù di due milioni in due settimane, salvo poi risalire ancora fino ad un attivo di due milioni e quattro in quattro mesi. Ha poi ancora ricominciato a perdere, scendendo di nuovo sotto lo zero e riprendendo a vincere all’inizio di ottobre. Alla data di ieri era sopra di duecentomila dollari.

Tom è uno specialista del No Limit Hold’em, e se fosse solo per quello sarebbe sopra di quasi tre milioni, mentre la maggior parte delle perdite (3,7 milioni) gli vengono dal Pot Limit Omaha.

Potete guardare il suo grafico cliccando qua.

 

fonte: http://www.pokerlistings.com/a-year-of-swings-for-tom-durrrr-dwan-44627

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.