Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Un dealer delle Wsop si candida alle presidenziali Usa contro Obama e Ronmey

Se nella politica italiana i pokeristi si contano sulle dita di una mano, almeno quelli che sanno cos’è la vera disciplina del poker, in America si candidano addirittura per sfidare Barack Obama e Mitt Romney sfruttando la modalità prevista dalla legge americane delle candidature autonome.

Così David Goosen, dealer che ha lavorato anche alle Wsop ha deciso di sfidare i due giganti. “Il problema è che i due candidati dicono le stesse cose e i diritti degli americani non sono tutelati. Per questo ho deciso di scendere in campo, perché l’America ha bisogno di un vero cambiamento”.E Goossen ha iniziato a girare gli Usa a bordo di uno di quei giganti camper americani che sono delle vere e proprie case ambulanti. Altro che il camper standard di Matteo Renzi.

Naturalmente uno dei cavalli di battaglia del candidato sarò la regolamentazione del poker online: “Penso che gli americani debbano essere liberi di spendere come meglio credono i loro dollari, è un peccato che il poker online stia incontrando così tante difficoltà per essere legalizzato. Anche perché darebbe un contributo non indifferente alle casse dello Stato”.

Sapendo bene che diventare presidenti è abbastanza utopico, ecco che Goosen prova a fare marcia indietro. Proverà a diventare Governatore del Nevada semmai. Ma la strada è ancora lunga da fare e chissà che risultati avrà questo dealer votato in politica.

In Italia casi simili non si sono ancora verificati o, almeno in modo così eclatante. Tuttavia con il passare degli anni anche il poker italiano potrà essere maggiormente rappresentato negli ambienti che contano.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.