Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Un italiano da Malta vince 600.000 dollari al Wcoop, campionato mondiale di poker online

Gli italiani continuano ad ottenere ottimi risultati nei tornei di tutto il mondo live mentre la truppa sempre più folta degli ‘emigranti’ del poker online piazza dei colpi pazzeschi sfiorando tuttavia i successi ancor più prestigiosi.

Tanta roba comunque, sia chiaro. Il main event del World Championship Of Online Poker da 5.200 dollari di iscrizione se lo sono spartito tre players tedeschi che hanno incaso il podio. L’unico a resistere è un giocatore italiano dal nickname ‘1M.BanKroLL’ aka Giuseppe Polichetti che chiude in quarta piazza per un premio di 599.906 dollari, solo 94 bigliettoni alla cifra tonda ma, siamo sicuri, il nostro player non ci farà tanto caso. Residente a Malta , Polichetti ha dovuto pronteggiare i più grossi grinder online del mondo.

Dietro di lui un player con la ‘picchetta’ rossa di PokerStars ‘shaniac’ dal Messico poi player dal Canada, dal Regno Unito dalla Russia e dal Nord Europa. Per il field e il livello di gioco questo risultato è paragonabile ad un final table Ept probabilmente.

Non è di certo un bello spot per il poker ‘punto it’ ma un risultato del genere non può non fare notizia. Al sole di Malta Polichetti si gode un Roi tra i migliori dell’anno per un poker player di casa nostra.  

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.