Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Un tribunale spagnolo da ragione a Pokerstars in una causa contro Codere

Un tribunale spagnolo a Barcellona si è pronunciato a favore di PokerStars in una causa promossa dall’operatore terrestre Codere. Il gigante del gioco spagnolo sostiene che la room dalla picca rossa avrebbe operato illegalmente in Spagna prima del regolamento.

Non è la prima causa intentata da Codere contro alcune imprese online, sostenendo che i siti erano gestiti illegalmente prima del giugno 2012, quando la Spagna ha varato finalmente la regolamentazione del gioco online rilasciando più di 50 titoli ad operatori del gaming web.

Tuttavia PokerStars ha diffuso un comunicato che spiega i contenuti di una sentenza del tribunale di Barcellona di questa settimana che si dice “d’accordo con la posizione di PokerStars che operava legalmente nel paese a causa della mancanza di regolamentazione che ha fatto sì che non vi fosse alcuna legge in materia per prevenire tale attività. “

Simili cause sono state portate a società internazionali come SportingBet e Betfair, tra gli altri. Codere ha vinto però una causa sul brand contro Miapuesta SportingBet a marzo scorso, costringendo il sito ad andare offline, anche se è tornato online nel mese di giugno quando venne fissatoil suo debito d’imposta e ottenne una nuova licenza del Dipartimento di Gioco Spagnolo. Ironia della sorte, Codere non è ancora online con la sua poker room. Dovrebbe aprire le sue porte a settembre ma potrebbe ritrovarsi al fianco i suoi rivali di Miapuesta qualora dovesse confermare la sua presenza nel network Boss Media / GTECH G2. Le altre ingiunzioni sono state respinte proprio come accaduto con PokerStars che però, stavolta, poteva rischiare qualcosa in più.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.