Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Una bisca di poker e dadi nel restro di una sala scommesse autorizzata

Un mini casinò dove giocare a poker e dadi nel retro di una sala per le scommesse ippiche e sportive regolarmente autorizzata dall’Aams scoperto e smantellato durante un blitz del commissariato Esquilino in via Cairoli a Roma. Di fronte l’attività regolare, in fondo al locale una stanza riservata e chiusa al pubblico alla quale si accedeva solo per conoscenza diretta visto che era sorvegliata dal personale del locale.

Al momento dell’irruzione degli agenti nella stanza sono stati trovati 6 cittadini cinesi intorno a un tavolo sul quale vi erano delle carte da poker e 270 euro. Tuttavia addosso ai giocatori sono stati rinvenuti ben 7,000 euro frutto ovviamente dell’attività di gioco illegale.

All’interno c’era una vera e propria sala di controllo con schermo che proiettava le immagini delle telecamere del circuito di sorveglianza ffisso sulla parete per monitorare i movimenti all’esterno.

Per attutire il rumore del lancio dei dadi, quando si apriva il tavolo apposito, i giocatori utilizzavano una ciotola in ceramica a sua volta poggiata su un’ insalatiera colma di riso.

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.