Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Una forza inarrestabile incontra un oggetto inamovibile – 4/6 – La gerarchia europea

 

È importante capire che il mondo del poker online è diviso in tanti “sottomondi”. Il nostro è quello che chiamerò il “Mondo Occidentale del poker” (l’espressione è piuttosto scarsa ma rende bene l’idea). Comprende 2+2, Cardplayer, Tableratings, e si estende ai più grossi siti americani, come Full Tilt, Pokerstars, ed Ultimatebet. L’altro grosso “sottomondo” è quello europeo, a cui appartengono siti come Ipoker, Prima, Party, Betfair, Svenka Spel, ed alcuni altri siti, aperti solo ai giocatori europei (non ne so abbastanza per citare specifici siti o forum). Questi due mondi sono solitamente molto segregati – la maggior parte dei migliori giocatori del mondo “occidentale” giocano solo su siti occidentali, o perché sono americani o perché gli scontri “nosebleed” su Full Tilt o Pokerstars capitano più regolarmente. Ed allo stesso modo, la maggior parte dei migliori giocatori del poker europeo giocano solo su siti europei e guadagnano i loro soldi per lo più là. Ma in ognuno di questi mondi si è stabilita una gerarchia.

Dopo anni di partite tra i vari pro in varie combinazioni, la gente ha scoperto e deciso che fosse meglio di chi. Nel lungo periodo non ci sono molte variazioni in queste gerarchie, dato che i giocatori migliori continuano a migliorare e non lasciano che quelli che gli stanno un po’ sotto li raggiungano. Generalmente si riconosce anche che la gerarchia americana è più severa di quella europea – le partite sono più toste e più selettive, ci sono meno incapaci – ed è quindi quella americana ad aver generato i migliori giocatori del mondo. Il mondo del poker americano è più difficile, e, per questo, più forte.  Ma Isildur ha messo in discussione questo stato di cose. Isildur viene dal mondo europeo, e la sua “blitzkrieg” contro l’intera gerarchia del poker americano è una sfida diretta a questi precetti. Molti giocatori svedesi ed europei gioiscono alle imprese di Isildur, e proprio per questo motivo: per loro, lui rappresenta l’europa che riprende controllo sul mondo del poker. Ed in questo modo Isildur è diventato, per alcuni, un simbolo della gerarchia europea.

 

 

4/6, continua. Fonte: http://blogs.cardrunners.com/BLAG/an-unstoppable-force-meets-1258491260

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.