Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

USA: UIGEA rimandata di sei mesi

Un comunicato stampa congiunto del Ministero del Tesoro e della Federal Reserve ha annuciato ieri che l’implementazione dell’Unlawful Internet Gambling Enforcement Act (UIGEA) è stata rimandata al primo giugno 2010. In particolare le regole avrebbero costretto le istituzioni finanziarie a smettere di operare transazioni economiche relative al gioco online. Il ritardo darà ora la possibilità al comitato per i servizi finanziari (ente che – stando a wikipedia ndt 😉 – supervisiona l’intera industria delle finanze statuninense) la possibilità di discutere due nuove leggi proposte sull’argomento.

Particolarmente soddisfatto si è detto Barney Frank, senatore democratico del Massachussets, presidente del comitato e ideatore di una delle due leggi, ed assieme a lui anche il presidente della Poker Palyers Allance Alfonse D’Amato, che ha parlato di una “grande vittoria per il poker”

 

fonte: http://www.pokerlistings.com/uigea-delayed-45375

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.