Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Vertenza Skirmony-Microgame rinviata al 19 giugno

E’ stata rinviata al 19 giugno la causa presso il Tribunale civile di Roma che ha per oggetto la revocatoria dell’atto di cessione delle concessioni da Finecom Spa a Skirmony Ltd.”Secondo l’allora Service Provider Microgame, tale atto di cessione sarebbe stato posto in essere per impedire al medesimo il soddisfacimento del proprio credito vantato nei confronti di Finecom – commentano da Skirmony che precisa ancora – in merito alle strumentalizzazione e i rumors generati sulla vicenda dalla stessa Microgame Spa, la concessionaria Skirmony Ltd nel precisare che Finecom rappresenta un soggetto giuridico diverso dalla stessa Skirmony, ribadisce la consapevolezza del proprio corretto operato così come riconosciuto dalle autorità competenti, la cui penetrante attività di vigilanza ha certificato, autorizzandola, la piena legittimità della cessione delle concessioni. Vengono respinte, pertanto, le malevoli illazioni di Microgame e, preme, piuttosto, sottolineare che da documentazione pubblica emerge come all’epoca della relazione commerciale intercorrente tra la Microgame e la Finecom, l’ing. Fabrizio D’Aloia risultava Presidente e Amministratore Delegato del Cda di Microgame e contemporaneamente socio della Finecom, circostanza quest’ultima potenzialmente idonea ad integrare una condotta lesiva della concorrenza”, concludono.
Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.