Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
wired_20poker2

Wired e il suo punto di vista sul poker online in un video servizio

Wired è una delle testate più importanti a livello nazionale e internazionale e non poteva non occuparsi prima o poi del fenomeno del poker online vista la sua propensione a tutte le tendenze specie se hanno a che fare con la tecnologia. Interessante la lettura del gioco dell’editor di questo mix tra testo e video. Singolare anche il soggetto del ‘mini’ speciale realizzato e corretto il messaggio che ‘passa’ sul poker rispetto a tanti servizi che, come la storia racconta, hanno fatto imbestialire il popolo del poker. Ai players la sentenza definitiva.

Guarda il servizio video su Wired Tv

WIRED E IL POKER ONLINE – (di Andrea Girolami e DUDE) Quello del poker online è un argomento delicato: fonte di enormi guadagni ma anche terreno scivoloso che ha fatto la sfortuna di molti giocatori incalliti. Per parlarne abbiamo scelto di chiedere lumi ad un appassionato della porta accanto, qualcuno che conoscesse bene l’argomento perché lo ha vissuto sulla propria pelle, con tutti i pro e contro del caso.

 Marcello di giorno lavora come chef e di sera si intrattiene spesso e volentieri al tavolo virtuale dei tornei di online. Ovviamente parliamo della versione Texas hold ‘em, onnipresente nel Web e ormai formula standard quando si parla di Poker online.
wired poker2
 
Come tutti i giocatori esperti Marcello ha elaborato una serie di tecniche e consigli che oggi condividerà con noi, rigorosamente testati in prima persona durante lunghe notti insonni come racconta lui stesso alla nostra camera.
 
Lo scopo è quello di aiutarvi, in soli 5 minuti, a divenire milionari grazie ai segreti del tavolo verde. Nel caso fallissimo con questo ambizioso obiettivo speriamo almeno di portarvi per mano in una divertente e intensa giornata di un giocatore di Poker online.
 
Anche noi abbiamo fatto una prova sul campo puntando qualche soldo in prima persona. Volete sapere come è andata? Guardate il nostro video fino alla fine
 
La preparazione:

Prendiamo al questione alla lontana: il Poker è anche velocità di pensiero e capacità di calcolo matematico. Due elementi che si trovano anche nel Backgammon, ottima attività propedeutica prima di sedervi con le carte in mano. Se siete curiosi di provare la variante Web anche di questo antico gioco Marcello consiglia l’agguerritissimo sito Netgammon.
 
L’allenamento:

Per i neofiti del gioco può essere di grande aiuto la tabella che ha elaborato il matematico David Sklansky. Con un solo colpo d’occhio vi potrete rendere conto del valore della vostra mano e capire come comportarvi di conseguenza. Guarda un’immagine qui. L’altro consiglio altrettanto pratico è quello di non concentrare tutti i vostri risparmi in uno stesso conto o scheda prepagata. L’esperienza insegna che a volta l’entusiasmo e sin troppo e le conseguenze piuttosto spiacevoli.
 
L’attacco:

Però non si vive di sola pretattica. Anche il gioco sul campo è altrettanto importante. Studiare l’avversario e riuscire a manipolarlo secondo le vostre intenzioni sono elementi fondamentali del Poker. Nella sua versione online i vostri strumenti sono la chat e la vostra faretra di frecciatine insidiose. Altro piccolo segreto è quello di sfruttare la possibilità di personalizzare il vostro account con immagini e avatar ad hoc. Marcello ne ha uno particolare che ha già sperimentato con successo…
Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.