Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Wpt Barcellona: a Khun il braccialetto, Pollak runner up e 2 italiani itm

Si è imposto su 249 players iscritti che si sono contesi un montepremi da oltre 1 milione di euro per un buy in da 3.500 euro. Il re di Barcellona della tappa del World Poker Tour e che succede al nostro Rocco Palumbo vincitore in Italia, è il giovane studente canadese Chanracy Khun. Ha battuto in heads-up il più quotato, e forse anche favorito, player francese Benjamin Pollak e si è portato a casa oltre 250.000 dollari. L'esperto francese ha comunque ricevuto una seconda moneta 'di consolazione' da ben 162.000 dollari.
Era chip leader e ha finito in vetta, il canadese, segno che spesso le gerarchie del chip count possono anche essere rispettate in un final table che nasconde comunque una certa imprevedibilità. 
Per l'Italia stavolta c'è stato poco da fare con 14esimo posto di Francesco De Luca e un 24esimo di Carmelo Piacenti. C'erano diversi players in gioco come Max Pescatori, Giacomo Fundaro e Mario Adinolfi ma non hanno lasciato traccia della loro presenza nella zona 'itm'. 
Dopo Khun e Pollak medaglia di bronzo per Antonio Alfaia(107.256 dollari), il cui 9-9 non riesce a resistere contro l'A-5 del canadese, che pesca un asso al river.
 
Nell'heads-up conclusivo, Khun si presenta ancora in grande vantaggio e alla fine Pollak deve mollare dopo averci comunque provato con tutte le forze. 
 
Ecco i risultati del final table: 
 
1.Chanracy Khun $258.448
2.Benjamin Pollak $162.822
3.Antonio Alfaia $107.256
4.Tahiri Hassani Najib $80.119
5.Bruno Garcia Cotelo $59.443
6.Sergio Fernandez $47.813
 
I dati dell'evento: 
 
Players Left:  249
Prize Pool: $1,029,661
Buy-In: €3.200 + €300 = €3.500
Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.