Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

Wptn Campione d’Italia: record di iscritti e oggi il final table

Un evento record per una tappa ‘national’ del World Poker Tour di Campione d’Italia che trova finalmente numeri da favola con 488 iscritti al main event (merito della location, dell’organizzazione e del buy in innovativo da 990 euro) e un montepremi da 426.024 euro.

Battuto ogni record di presenze in un evento ‘national’ strappando la palma di top event al Wpt di Marrakesh che totalizzò 465 entries.

 

IL FINAL TABLE – Oggi si decide il campione e il field è interessantissimo. al comando solidissimo Francesco Del Foco con quasi 3 milioni e 800mila chips. Lo insegue un cliente scomodissimo come Matteo Fratello, sempre qualità al tavolo, edge e stavolta riesce ad ingranare bene la marcia per entrare al final day con 3 milioni e qualche spiccio.

Bene Stammet a 2,7 milioni di chips e Andrea Ettori con 1,7 milioni. A fare notizia è l’ennesimo final table (centrò anche quello dell’Ipt San Marino) per il pro di GD Poker, room che sponsorizza l’evento, Giovanni Rizzo. Gioriz, così si chiama online, gioca in casa praticamente e ha anche dalla sua la bella e brava Kara Scott, simbolo del Wpt in tutti i senti, global e national, e sua compagna nella vita.

Chiude a 475.000 chips un Matteo ‘Rooney’ Taddia che si riaffaccia ad un final table seppur da short rispetto agli altri. Inutile dire che serve un raddoppio e poi il torneo potrebbe cambiare. Lui ha vinto qualche anno fa il Poker Grand Prix a Saint Vincent, antenato dell’attuale Wpt National che sembra trovare finalmente la ‘quadra’ giusta per location, struttura e tanti altri piccoli dettagli che ne hanno fatto un ottimo evento.

TANTI NOMI A PREMIO – Fuori dai premi Rocco Palumbo, mentre a fare la bolla è Domenico ‘ddomenico’ Drammis fuori per colpa di un 3 maledetto al river che manda tutti a premio per 64 posizioni.

Itm Alessandro Sarro, Giuseppe Polichetti, Carlo Savinelli, Enrico Mosca (per lui una scala backdoor chiusa al river contro l’ottimo Savinelli). Poi out Christian ‘ninetto1989’ Nuvola e ancora a premio Marco Della Tommasina, Riccardo Lacchinelli, Giannino “kart” Salvatore, “Supermet” Perati.

 

Salvatore Bonavena di Roombet.it, invece, si aggrappa come al solito alle sue chips, sgomita e alla fine trova il colpaccio che gli tarpa le ali. E’ proprio il chip leader Del Foco a trovare un Asso che manda a casa Bonavena che si era trovato benino allo showdown: KK contro AK. A scoppiare la bolla del final table è invece El Dosoky che esce nono e manda i players di seguito al tavolo finale di oggi.

Ecco il chip count di partenza:

Francesco Del Foco 3.785.000

Matteo Fratello 3.020.000

Christophe Stammet 2.695.000

Andrea Ettori 1.770.000

Zdenko Livaja 1.600.000

Giovanni Rizzo 695.000

Gert Zumkher 630.000

Matteo Taddia 475.000

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.