Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

WSOP, ecco i November Nine. Candio sesto.

 

Si è da poco conclusa l’ultima giornata prima del tavolo finale delle World Series Of Poker. Dei 7319 iscritti – il secondo torneo più grosso di sempre – ecco i nove che il 6 novembre si disputeranno il titolo di campione del mondo.

Il chipleader, con 65.975.000 fiches, è Jonathan Duhamel, ventiduenne canadese, ex studente di economia ed attualmente giocatore professionista.

Segue John Dolan, della florida, con 46.250.000. Pro anche lui, ha già sei piazzamenti a premio a queste WSOP.

Joseph Cheong, ventiquattrenne californiano, originario della corea del sud. Laureato in psicologia, matematica ed economia. Pro.

John Racener, ventiquattrenne, florida. Due tavoli finali e cinque ITM a queste WSOP.

Matthew Jarvis, venticinque anni, canadese. Pro dell’online. Studente di economia.

Filippo Candio, che tutti probabilmente già conoscete. Ha raggiunto la notorietà con il primo posto, a febbraio 2009, al “pokerstars.it capionato italiano pro” di Sanremo. Il giovane cagliaritano è stato per un periodo sponsorizzato da Pokerstars, che gli ha revocato il contratto per un caso di account sharing. Unico europeo tra i nove, primo italiano ad un tavolo finale WSOP.

Michael Mizrachi, 29enne, florida. Il più “compiuto” pro del tavolo. Già diciotto primi posti a vari tornei, un braccialetto WSOP quest’anno – il Player Championship da $50k – cinque tavoli finali e 22 itm alle WSOP.

Cuong “Soi” Nguyen, 37 anni, californiano. L’unico non professionista, e l’unico sopra i 30 anni. Rappresentante di medicinali, padre.

Jason Senti, 25 anni, Florida. Ex ingeniere, diventato poi pro. Specializzato nel PLO.

 

Ecco il chipcont – il primo livello sarà 250k/500k/ante 50k):

 

1. Jonathan Duhamel 65,975,000

2. John Dolan 46,250,000

3. Joseph Cheong 23,525,000

4. John Racener 19,050,000

5. Matthew Jarvis 16,700,000

6. Filippo Candio 16,400,000

7. Michael Mizrachi 14,450,000

8. Soi Nguyen 9,650,000

9. Jason Senti 7,625,000

 

Ecco il payout:

1st place –     $8,944,138

2nd place –    $5,545,855

3rd place –    $4,129,979

4th place –    $3,092,497

5th place –    $2,442,960

6th place –    $1,772,939

7th place –    $1,356,708

8th place –    $1,045,738

9th place –     $811,823

 

E gli ultimi 18 ad uscire:

 

10. Brandon Steven $635,011

11. Pascal LeFrancois $635,011

12. Adam “roothlus” Levy $635,011

13. Duy Le $500,165

14. Hasan Habib $500,165

15. Matt Affleck $500,165

16. Benjamin Statz $396,967

17. David Baker  $396,967

18. Scott Clements $396,967

19. Michiel Sijpkens $317,161

20. Patrick Eskandar $317,161

21. Redmond Lee $317,161

22. William Thorson $317,161

23. Robert Pisano $317,161

24

. Ronnie Bardah $317,161

25. Mads Wissing $317,161

26. Matthew Bucaric $317,161

27. Johnny Lodden $317,161

 

Che effetto avrà il piazzamento di Candio sul poker italiano? Se ne discute nel forum.

 

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.