Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.

WSOP: ecco il vincitore

È finito ieri sera il Main Event delle World Series Of Poker 2009. Il heads up tra Darvin Moon e Joe Cada è durato meno di quaranta mani. Il giovane Cada è partito con un discreto vantaggio – 135 contro 58 milioni – che però ha presto perso, per poi altalenare fino alla trentacinquesima mano, – bui 600k/1,2milioni e 200k di ante – in cui dopo aver puntato tre milioni preflop e venir visto da Moon, e dopo aver passato al flop T95 seguito dall’alto, decide dopo averci a lungo pensato di vedere il suo check raise all in. Mostra J9 contro 78, middle pair contro bilaterale. Il river non aiuta Moon e Cada passa in vantaggio, 108 contro 86. Poco dopo è Cada a mandare la vasca con 99, visto con QJs. Parte in leggerissimo vantaggio, le carte sono dalla sua, e per il boato dei suoi sostenitori diventa a vantun anni il più giovane campione delle World Series Of Poker. Interessante notare che il record precedente in questo senso era stato battuto appena l’anno scorso, da Peter Eastgate che di anni ne aveva ventidue. Ed anche che, essendo (credo) ventun anni l’età minima per poter partecipare alle WSOP, è un record che non può essere battuto.

Si porta a casa otto milioni e mezzo, lasciando a Moon “solo” cinque milioni e rotti.


fonte: http://pokerati.com/2009/11/10/joe-cada-vs-darvin-moon-final-hand-new-youngest-wsop-main-event-champion-ever/

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.