Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
Poker Online

Breve Storia del Poker

Introduzione

Il Poker e’ uno dei giochi piu’ appassionanti e diffusi al mondo. Tra le tanti varianti esistenti, quella del Texas Hold’em e’ al momento la piu’ popolare.
Molti giocatori sono curiosi riguardo le origini del Texas Hold’em, da chi e’ stato inventato e da chi e’ stato lanciato su internet.
Per rispondere a queste domande e’ importante tornare indietro nel tempo e scoprire la storia del poker.

 

Storia del Poker

Esistono molte teorie riguardanti le origini del poker, ma non esiste alcuna prova concreta di un gioco predecessore del poker. E’ probabile che il poker attuale derivi dalla combinazione di elementi tratti da diversi giochi.
In molti pensano che il poker sia stato inventato in Cina intorno al 900 A.D, cosi’ come molti altri giochi d’ azzardo.
I cinesi giocavano questa variante di poker senza l’ utilizzo delle carte, non ancora inventate, ma con tessere simili a quelle del domino.
L’ imperatore cinese Mu Tsung introdusse il gioco “carte domino” nel 969 A.D, e questa e’ considerata la forma piu’ antica di poker.
Un gioco tedesco chiamato “Pochspiel” e’ a sua volta considerato un precursore del poker come lo conosciamo al giorno d’ oggi. Le regole ed il nome stesso del gioco hanno molte analogie.
Un’ altra teoria sostiene che il poker sia originario dell’ India, e che derivi da un gioco di carte indiano chiamato “Ganjifa”. Questo gioco veniva giocato con un mazzo di 96 carte da gioco, utilizzate anche per molti altri giochi d’ azzardo.

La teoria piu’ accreditata pone tuttavia l’ origine del poker in Francia, dal gioco francese “Poque”. Il “Poque” veniva giocato nel 15esimo secolo, con un mazzo di carte analogo a quello utilizzato al giorno d’ oggi, con 52 carte e 4 semi. Era un gioco di carte nel quale era possibile sia puntare che bluffare.
I coloni francesi portarono il “Poque” in Canada, e quindi negli Stati Uniti all’ inizio del 17esimo secolo. Il gioco divenne tuttavia popolare soltanto all’ inizio del 18esimo secolo a New Orleans.
Durante la guerra civile americana, molti soldati giocavano a questo gioco per passare il tempo.
Da questa prima forma di poker si evolvero altre versioni, come lo Stud ed il Draw.
Il primo riferimento al nome “Poker” si ha nel 1834 in uno scritto di un giocatore professionista di nome Jonathan H. Green nel quale vengono descritte le regole principali del gioco e viene riportato come questo gioco si svolgesse abitualmente sulle navi che percorrevano il fiume Mississipi.

 

Storia del Texas Hold’em

La vera storia del Texas Hold’em e’ ancora sconosciuta. Si dice che il primo posto in cui il Texas Hold’em e’ stato giocato sia stato Robston, nel Texax, intorno al 1900.
Cio’ che porto’ alla fama attuale questo gioco furono le World Series of Poker.
Le WSOP esistono dal 1970, anno in cui si tennero per la prima volta all’ Horseshoe di Las Vegas.
Da quel momento in poi il Texas Hold’em ha iniziato a diffondersi in tutto il pianeta.

 

Il Texas Hold’em su Internet

Grazie ad internet, senza la necessita’ di recarsi fisicamente nei casino di Las Vegas, il poker ha avuto una decisa crescita. Al giorno d’ oggi e’ possibile giocare dal proprio salotto, nei casino online.
Non e’ ben chiaro quale sia stato il primo sito internet ad offrire ai giocatori l’ opportunita’ di giocare a Texas Hold’em, quasi tutte le compagnie sono entrate sul mercato all’ incirca nello stesso periodo.
Chris Moneymaker, campione WSOP 2003, e Greg Raymer, vincitore del main event del 2004, si sono entrambi qualificati giocando satelliti sulle poker rooms online.

 

Fonte : http://www.cardschat.com/poker/history/

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.