Il gioco è vietato ai minori di anni 18.
Giocare troppo può causare dipendenza patologica.
All In

Comprendere lo Stealing nel Seven Card Stud

Christopher “ceegee” George – Two Plus Two Magazine, Vol. 8, No. 5

 

Uno degli aspetti piu’ sottovalutati del Seven Card Stud e’ lo stealing delle ante. Per prima cosa, spieghero’ velocemente perche’ stealare e’ profittevole. Se una partita di cash game ha una buona struttura, gran parte del profitto che otterrete derivera’ dallo stealare le ante.
Ad esempio : Stiamo giocando ad un tavolo tight $75-150 con $15 di ante e $25 di bring-in. In una situazione 8-handed, abbiamo gia’ quasi odds 2:1 sui nostri soldi per stealare le ante. Potete immaginare come questi soldi andranno a sommarsi nel lungo periodo.
Stealare ci consente di bilanciare il nostro range. Se raisiamo soltanto buone mani, il nostro gioco tight diverra’ presto ovvio agli altri giocatori, che eviteranno di darci action.
Questi due fattori dovrebbero essere sufficienti a convincervi ad iniziare a stealare piu’ spesso se gia’ non lo stavate facendo.

Quindi, che cosa costituisce esattamente una stealing hand nello stud ? Dopo una lunga riflessione, sono arrivato a quella che credo sia la strategia ottimale, in ogni diverso tipo di struttura, per stealare profittevolmente nello Stud. Questa strategia dipende fortemente da un solo fattore importante, quanto buona e’ la struttura della partita.
Un esempio di una buona struttura e’ quella che gioco attualmente al Borgata, 15/25/75/150. Uno di struttura non buona e’ il $10-20 di PokerStars, con $1 di ante e $3 di bring-in, che offre quindi soltanto circa 1.1:1 sui nostri soldi nello stealare in una situazione 8-handed.
La differenza e’ sostanziale e portera’ a scegliere la strategia da utilizzare. Iniziamo per prima cosa a parlare della strategia per la prima struttura, che e’ la piu’ importante.

Un paio di fattori da prendere in considerazione prima di implementare questa strategia : Senza considerare la struttura, come stanno giocando gli avversari ? Vi trovate in una partita loose o tight ?
Se il tavolo e’ tight, potete ampliare ulteriormente il range di questa strategia, mentre se e’ loose, potete restringerlo.
Che cosa cerchiamo in una stealing hand o in una buona struttura ? Beh, questo dipende dalla nostra posizione. In early position, mi piace avere una mano abbastanza forte in ogni tipo di struttura.
Apriro’ mani che hanno tre overs al board e two suit. Mani come AKT rainbow sono forti ad un tavolo tight da early position con board non piu’ alto di un 9, mentre possono essere difficili da giocare se il tavolo e’ loose ed i giocatori arrivano allo showdown frequentemente. Continuerei tuttavia a raisare inizialmente questa mano, date le buone odds che riceviamo anche se callati.
Quando non vi trovate coinvolti in una mano, e’ importante osservare gli altri giocatori, cercando di capire quanto light stanno arrivando allo showdown, cosi’ da potervi regolare con i vostri steals.
Quindi, in early position, raiso la maggior parte delle mani con tre overcards, incluse mani come AK8 se il board e’ piu’ basso di un 7, e 96T se il board e’ piu’ basso di un 5. In early position, raramente vi troverete di fronte ad un board inferiore ad un 5 dietro di voi, tuttavia, quando si verifica, l’ opportunita’ e’ ottima per stealare dato che spesso con un board simile, gli avversari condivideranno i loro outs.
Nell’ avvicinarsi ad MP, inizio a stealare con un range piu’ ampio, includendo mani come QK8 con two-suit se e’ presente soltanto una carta superiore al mio 8, tenendo pero’ in considerazione quanto tight e’ quel specifico avversario.
E’ ok raisare e callare un re-raise se pensate vi stiano re-raisando light, date le ottime odds e la buona equity contro mani 3-flush, 3-straight o small pairs.
Quando tutti foldano davanti a voi e restano soltanto due avversari, stealo il 100% delle volte se la mia door card e’ un over al board. Il prezzo e’ troppo buono con soli due avversario rimasti.
Per mostrarvi come sia +EV stealare con any card in questa particolare situazione :

  • 75/150 15 ante 25 bring-in.
  • 8×15+25=145.
  • Stiamo rischiando 75 per vincere 145, in altre parole circa 2:1, o il 34% delle volte siamo break even. Abbiamo quindi bisogno che i nostri steals funzionino il 35% delle volte per essere +EV.
  • Il 40% delle volte qualcuno avra’ effettivamente una mano e non foldera’ (ogni pair/straight/flush/rolled), e foldera’ invece nel restante 60% dei casi. Due giocatori folderanno quindi il 36% delle volte, e tre il 21%.

Come potete immaginare, non tutti hanno svolto questi calcoli, quindi quando vi vedranno stealare cosi’ frequentemente, saranno portati a dubitare che abbiate una mano. Questo vi consentira’ di essere pagati frequentemente da mani marginali.
Sommate le volte in cui chiudiamo una mano forte quando stiamo in steal all’ EV immediato dello stealing, e spero riusciate a comprendere perche’ stealare spesso e con un ampio range di mani con 2-3 giocatori prima del bring-in sia profittevole.

Giocare su tavoli con una struttura non buona e’ molto piu’ semplice e molto piu’ noioso. Dovreste foldare molto dato che avete bisogno che i vostri steals funzionino almeno il 50% delle volte, una percentuale molto alta nello stud.
Da early position, non stealo affatto. Potrei includere qualche mano con broadways alte, ma foldo in realta’ anche molte value hands. Mani 3-flush basse salgono di valore se pensate che l’ action dopo di voi sia scarsa e che gli avversari folderanno o re-raiseranno. Low pairs con overcard kicker diventano meno attraenti, ed anche pairs medie con brutti kickers diventano marginali.
Da middle position, potrei iniziare ad aggiungere qualche mano con la quale stealerei da early position in una struttura piu’ loose, sempre ovviamente tenendo in considerazione lo stile di gioco del giocatore con la carta piu’ pericolosa. Iniziero’ inoltre a stealare con 3-flush basse ed alcune 3-straight se tutte le mie carte sono live.
Ora, la differenza piu’ marcata sta nel fatto che non stealo il 100% delle volte con un overcard e due giocatori rimasti dopo di me. Preferisco avere una buona equity, come tre overcards o due overcards con two-suit. La ragione di questo cambiamento e’ che anche se le odds che qualcuno abbia una mano migliore della mia sono invariate, la dimensione del pot e’ troppo piccola perche’ valga la pena combattere per vincerlo.

Come avrete notato, in ogni situazione tutto dipende fortemente dai giocatori specifici al tavolo, ma e’ comunque sempre una buona cosa avere una strategia di massima da utilizzare quando non si hanno reads o pensate che il tavolo sia tight.
Essere consapevoli della struttura del gioco, che sia Stud, Razz, o Stud8, e’ di vitale importanza e vi consentira’ certamente di avere un edge. Quando state giocando ad un mix game con giocatori di stud scarsi, sarete in grado di exploitarli in pochi rounds; Sara’ come rubare le caramelle a Phil Helmuth.
-Christopher “ceegee” George – Two Plus Two Magazine, Vol. 8, No. 5
Fonte : http://www.twoplustwo.com/magazine/issue89/christopher-george-understanding-stealing-seven-card-stud.php

Cbet

Continuationbet nasce nel 2007 con lo scopo di offrire ai propri utenti gli strumenti necessari per migliorare le priprie abilità nel gioco del poker online e fornire promozioni e bonus esclusivi. Seguici anche sul primo poker online forum italiano.