Likes Likes:  1
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 49

Discussione: Pokerstars.it sotto accusa. Evasi 300M di €

  1. #1
    Tight Agressive
    Registrato il
    Mar 2011
    Posts
    285
    Likes (Given)
    51
    Likes (Received)
    50

    Predefinito Pokerstars.it sotto accusa. Evasi 300M di €


  2. #2
    Monkey Tilt L'avatar di Polpetta
    Registrato il
    Sep 2009
    Posts
    1,299
    Likes (Given)
    869
    Likes (Received)
    663

    Predefinito

    tutti a fare cashout

    cmq a parte gli scherzi , è sick questa notizia, vediamo come evolve la cosa...
    You wouldn’t jump out of an airplane at 32,000 feet without a parachute just because one guy did it and walked away unscathed. Plan for the rule, not the exception.

    VOGLIO RUNNARE COME QUELLO SCULATO DI POLPETTA CHE NON PERDE UN POT MANCO A PIANGERE(Seven986 cit.)

    zio_slim: polpetta scula ininterrottamente dal 2006!

    Elite Poker School Coach skype: tlstls288028

  3. #3
    Tight Agressive
    Registrato il
    Nov 2012
    Posts
    316
    Likes (Given)
    76
    Likes (Received)
    30

    Predefinito

    Evidentemente devo prendere coaching in comprensione della lingua italiana....

    questo passaggio
    ...che ha permesso di riportare in Italia il reale valore di mercato delle transazioni avvenute tra le società di un gruppo internazionale, recuperando il maggiore reddito non dichiarato al fisco italiano

    Significa che PS non e' stata accusata, ma bensi' ha gia' pagato i 300M allo Stato? Perche' su AP e CB c'e' scritto che PS e' accusata... qua, per come la vedo io, PS ha gia' sborsato il cash


    EDIT: non mi ricordo... i conti dei players segregati?
    Ultima modifica di Pareto; 11-03-2015 alle 10:30

  4. #4
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    Jan 2011
    Località
    Padova
    Posts
    506
    Likes (Given)
    7
    Likes (Received)
    205

    Predefinito

    cioè hanno scoperto l'acqua calda lol, qualsiasi multinazionale che ha un business in Italia con un paio di giri riesce a non pagare praticamente tasse nel nostro Paese spostando tutto in altri lidi.. che stars avesse sede all'isola di man lo sapevano pure i muri.. bastava investire 15 secondi su google lol

    obv a livello tributario è un pochino + complicato ma il succo è sempre quello
    Ultima modifica di elfigus; 11-03-2015 alle 11:06

  5. #5
    Scandinavian LAG L'avatar di nerowolf
    Registrato il
    Jul 2011
    Località
    Svizzera - Leventina
    Posts
    677
    Likes (Given)
    354
    Likes (Received)
    233

    Predefinito

    Vorrei precisare che "ricavi non dichiarati per oltre 300 milioni di euro" [cit.] non corrispondono alle tasse non pagate. A quella cifra (se accertata) ci si rifà per i conteggi: non è la stessa cosa. Per essere chiari: i ricavi sono tassabili ma i ricavi non corrispondono al 100% di tasse.
    Una volta all'anno commetto un errore (piccolissimo) proprio per evitare di sentirmi immortale, infallibile, imprescindibilmente utile.


    Oltre il poker: Nerowolf racconta

  6. #6
    Calling Station L'avatar di 2ruG4mbl3
    Registrato il
    Sep 2011
    Località
    dreamland
    Posts
    161
    Likes (Given)
    66
    Likes (Received)
    54

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nerowolf Visualizza Messaggio
    Vorrei precisare che "ricavi non dichiarati per oltre 300 milioni di euro" [cit.] non corrispondono alle tasse non pagate. A quella cifra (se accertata) ci si rifà per i conteggi: non è la stessa cosa. Per essere chiari: i ricavi sono tassabili ma i ricavi non corrispondono al 100% di tasse.
    Il problema di fondo non è ps come azienda ma l'azienda a cui si appoggiavano in italia per spostare la liquidità Halfords media che sembra
    cito testualmente
    "A carico della 'Halfords' - formalmente costituita per fornire servizi ausiliari allo svolgimento del gioco virtuale in Italia - sono, infatti, emersi numerosi elementi probatori che hanno, invece, dimostrato come il ruolo effettivo fosse quello di svolgere, per conto del gruppo Pokerstars - in maniera continuativa e sull’intero territorio nazionale - attività indispensabili e funzionali al “core business” del gruppo.
    L’indagine tributaria - incentrata sull’analisi dei rapporti infragruppo realizzati, tra il 2009 ed
    il 2014, dalla multinazionale dell’Isola di Man con la controllata italiana - ha evidenziato che la Halfords ha dolosamente eroso la propria base imponibile, decrementando il valore delle prestazioni rese nei confronti del gruppo Pokerstars, in maniera tale da spostare la tassazione del reddito prodotto in Italia verso Malta e l’Isola di Man
    Se un mio intervento ti è piaciuto premi +rep
    Se un mio intervento lo hai trovato fuori luogo o non consono alle tue aspettative -rep

  7. #7
    Tight Agressive L'avatar di wally76
    Registrato il
    Jan 2012
    Località
    Alba
    Posts
    420
    Likes (Given)
    190
    Likes (Received)
    95

    Predefinito

    Come già detto, quando c'è una capogruppo che ha sede in un Paese con vantaggi fiscali, normalmente le aziende tendono a "spostare" gli utili presso la capogruppo a svantaggio delle altre sedi. Ad esempio pompando i transfer price (ps.it , ad esempio, paga fee esorbitanti alla capogruppo per potere utilizzare il brand, la tecnologia, etc.).

    Il confine tra il lecito e l'illecito è labile, e si vede che qui la Finanza pensa di potere inchiodare ps.it .

    Comunque, a parte multoni vari e condanne per qualche amministratore, non credo ci saranno conseguenze enormi per i players: insomma, non è che stars può andare dal xulo per così poco... Al massimo bisogna vedere se rivedranno i budget per promo, etc., visto la botta finanziaria che probabilmente avranno (multa e revisione long term del loro modello di business).


    my2c
    Ultima modifica di wally76; 11-03-2015 alle 13:41
    Citazione Originariamente Scritto da Sparadanni Visualizza Messaggio
    le cose con durezza si fanno abbastanza in silenzio

  8. #8
    Calling Station L'avatar di AjSLuCk
    Registrato il
    Sep 2011
    Località
    Capri
    Posts
    179
    Likes (Given)
    207
    Likes (Received)
    108

    Predefinito

    Su un altro portale c'è un intervista al colonnello della GDF che tranquillizza i players

  9. Likes francio liked this post
  10. #9
    Calling Station L'avatar di DylanDonk
    Registrato il
    Sep 2009
    Posts
    197
    Likes (Given)
    110
    Likes (Received)
    52

    Predefinito

    Un grosso in bocca a lupo a Pokerstars, sono convinto che ne uscirà completamente colpevole.

  11. #10
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    May 2008
    Posts
    708
    Likes (Given)
    28
    Likes (Received)
    242

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da elfigus Visualizza Messaggio
    cioè hanno scoperto l'acqua calda lol, qualsiasi multinazionale che ha un business in Italia con un paio di giri riesce a non pagare praticamente tasse nel nostro Paese spostando tutto in altri lidi.. che stars avesse sede all'isola di man lo sapevano pure i muri.. bastava investire 15 secondi su google lol

    obv a livello tributario è un pochino + complicato ma il succo è sempre quello
    Si ma un conto è Google e FB che hanno uffici di marketing in Italia e fatturano da estero, un conto è avere una concessione italiana per fornire il gioco. Come fai a dimostrare che il tuo business non è in Italia?

  12. #11
    Scandinavian LAG L'avatar di Pierelfo
    Registrato il
    Jul 2010
    Località
    Firenze
    Posts
    832
    Likes (Given)
    49
    Likes (Received)
    1060

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luisgallo Visualizza Messaggio
    Come fai a dimostrare che il tuo business non è in Italia?
    Non sono un esperto in materia legale, ma non credo sia così che funzioni.
    "Fumi?"
    "No, ma faccio tutto il resto..."
    "Che brutto vizio..."

  13. #12
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    Jan 2011
    Località
    Padova
    Posts
    506
    Likes (Given)
    7
    Likes (Received)
    205

    Predefinito

    Come hanno risposto su, di fatto stars.it pur facendo utili potrebbe caricarsi di costi royalties etc per arrivare a fine anno sostanzialmente in even trasferendo tutti i profit alla casa madre. Non so se questo sia il caso specifico, ma operazioni del genere sono piuttosto standard ( non so dirti quale sia il confine legale della cosa, siamo proprio nella zona grigia)

  14. #13
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    May 2008
    Posts
    708
    Likes (Given)
    28
    Likes (Received)
    242

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pierelfo Visualizza Messaggio
    Non sono un esperto in materia legale, ma non credo sia così che funzioni.
    Beh la localizzazione è per definizione la prima cosa che si guarda a livello fiscale. Cmq penso che @elfigus abbia centrato il punto nel suo secondo post.

  15. #14
    Banned
    Registrato il
    Mar 2015
    Posts
    19
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AjSLuCk Visualizza Messaggio
    Su un altro portale c'è un intervista al colonnello della GDF che tranquillizza i players
    estrarre e postare prego

  16. #15
    Moderatore L'avatar di andryguen
    Registrato il
    Feb 2012
    Località
    Nel giardino di Smeraglia
    Posts
    3,358
    Likes (Given)
    2143
    Likes (Received)
    2541

    Predefinito

    Tranquillizziamo subito tutti i giocatori di Pokerstars: si tratta di una questione che attiene a evasione fiscale che noi riteniamo messa in atto dalla società Halford, che in Italia gestisce il poker online per conto di Pokerstars. Quella è una questione, tutto il resto non conta. Pokerstars continua a lavorare come ha sempre fatto, assolutamente non ci sono richieste di chiusura anche solo temporanea del portale da parte nostra”

  17. #16
    Scandinavian LAG L'avatar di 2out
    Registrato il
    Jul 2009
    Posts
    613
    Likes (Given)
    229
    Likes (Received)
    592

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da andryguen Visualizza Messaggio
    Tranquillizziamo subito tutti i giocatori di Pokerstars: si tratta di una questione che attiene a evasione fiscale che noi riteniamo messa in atto dalla società Halford, che in Italia gestisce il poker online per conto di Pokerstars. Quella è una questione, tutto il resto non conta. Pokerstars continua a lavorare come ha sempre fatto, assolutamente non ci sono richieste di chiusura anche solo temporanea del portale da parte nostra”
    Fonte?

    Edit trovata da google
    Ultima modifica di 2out; 12-03-2015 alle 01:17
    Nanny state, I see a kid with a bicycle helmet on, I wanna smack the shit out of him. Like, for his own good.

  18. #17
    Scandinavian LAG L'avatar di Pierelfo
    Registrato il
    Jul 2010
    Località
    Firenze
    Posts
    832
    Likes (Given)
    49
    Likes (Received)
    1060

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luisgallo Visualizza Messaggio
    Beh la localizzazione è per definizione la prima cosa che si guarda a livello fiscale.
    Chi lavora e prende le decisioni è a Malta, gli uffici anche, i server pure se non sbaglio.
    "Fumi?"
    "No, ma faccio tutto il resto..."
    "Che brutto vizio..."

  19. #18
    Fish
    Registrato il
    Dec 2010
    Posts
    32
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    21

    Predefinito

    Mi sembra di capire sia un caso di "Transfer Price". Quindi si parla di elusione fiscale e non di evasione.
    Il TP e' accettato da molte nazioni (ma osteggiata da altrettante) e regola le transazioni infragruppo a vari livelli.

  20. #19
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,494
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8398

    Predefinito

    Mi sembra di capire sia un caso di "Transfer Price". Quindi si parla di elusione fiscale e non di evasione.


    This solo che l'italia è piuttosto severa a riguardo. La società a cui paghi deve gestire tutto altrimenti è esterovestizione etc etc.

    ///

    Cmq riassumo per i non addetti ai lavori, semplificando (anche con numeri tondi "fittizi" per capirci meglio).

    Stars ha ricavi - costi di (mettiamo) 100 nel periodo oggetto d'indagine. Dovrebbe pagare imposte sui redditi societari per quei 100. Fa quello che fanno quasi tutte le società che lavorano in ambito digitale multinazionale, ovvero cerca delle scuse legali per conferire quei 100 come costo ulteriore a una società parte del gruppo con sede dove non ci sono tasse sui redditi societari. Come? nel + classico dei modi, costo per l'affitto del marchio.

    Quindi è come se stars italia pagasse stars virgin island casualmente l'intero profitto annuale prodotto in italia per il marchio stars.

    Ora questo , semplificando, è legale. Però devi seguire i vari paletti messi per evitare di abusare oltremodo di questa strat.

    Banalmente, il fisco italiano ritiene che ci siano elementi sufficienti per dire che stars questi paletti non li ha seguiti, e stima in 300M l'imponibile evaso (quindi 100M + sanzioni multe etc, la tassa evasa).

    Diventa evasione se il fisco ha ragione. Altrimenti è elusione , legale. Il tutto sempre supponendo che la stima dei 300M sia sensata, non ne ho idea.

    Nel dettaglio, il "paletto" non seguito (ovvero l'ipotetica pisciata fuori dal vaso di stars) è stato che:

    Stars.it paga Halford italia per il marchio. Halford it. "finge" di essere solo un gestore del customer care, invece fa tutto. Solo che halford sifona tutti i ricavi nelle virgin island per l'affitto del marchio, nn pagando tasse in italia. Solo che non può giustificare la spesa solo con il marchio, quindi "mente" dicendo che in realtà dalle virgin island fanno di tutto, solo che il fisco "scopre" (dimostra?) che alle virgin island non fanno niente e qindi è fittizia parte (tutto?) del pagamento che azzera i profitti tassabili.

    Almeno , questo è ciò che dice l'articolo, poi quanto sia vero o meno non ne ho idea.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  21. #20
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,494
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8398

    Predefinito

    Chi lavora e prende le decisioni è a Malta, gli uffici anche, i server pure se non sbaglio.


    Per anni sono stati in italia.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •