Likes Likes:  0
Risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: Info sito/blog

  1. #1
    Monkey Tilt L'avatar di domenlan
    Registrato il
    Mar 2010
    Posts
    1,230
    Likes (Given)
    2367
    Likes (Received)
    715

    Predefinito Info sito/blog

    Mio fratello vorrebbe creare un sito/blog che tratta di argomento di nicchia (tema salute).
    Non ha conoscenze particolari nell'ambito del web per cui dovrebbe affidarsi, almeno inizialmente, a qualcuno esperto che lo possa indirizzare al meglio.

    Secondo voi è ancora profittevole intraprendere un'attività simile?
    Che genere di competenze ci vogliono per poter essere indipendente?
    Per il momento ha solo idee, conoscenza del tema e buona reputazione nei gruppi fb dedicati al tema.

    A quanto ammonterebbe l'investimento iniziale?

    Grazie

  2. #2
    Scandinavian LAG L'avatar di xplosive
    Registrato il
    Dec 2012
    Posts
    860
    Likes (Given)
    35
    Likes (Received)
    175

    Predefinito

    costruire il sito, farci marketing, con prima una possibile reputazione che ha acquisito, mettere i contenuti, vendre contenuti e far cliccare sulla pubblicità.

    se lo fa solo in italiano, dubito che stampi.

    deve vedere quanto è richiesto ciò che scrive per capire se può stampare, se qualcuno lo ha già scritto per lui etc etc.

    io inizierei con un vlog su youtube e sullo scrivere su quora e reddit su argomenti riguardo la sua nicchia, farsi pubblicità là, intanto delegare la costruzione dell' eventuale sito a qualcuno di schillato, fare corsi su upwork a pagamento e venderli, riguardo a ciò che vuole insegnare, nel mentre continuare a spammare sui gruppi fb quello che sta facendo.

    per la fase più avanzata su che host scegliere, chi contattare per fare il sito, SEO, etc etc, e sui costi di tutte queste cose, per il momento non ti so aiutare.

    può scrivere un libro, venderlo e farsi chiamare per parlare a conferenze, pagato. è chiaro che bisogna vedere quanto sia marketable ciò che vuole vendere lui.
    Ultima modifica di xplosive; 22-12-2015 alle 17:47
    For us to live any other way was nuts. Uh, to us, those goody-good people who worked shitty jobs for bum paychecks and took the subway to work every day, and worried about their bills, were dead. I mean they were suckers. They had no balls.

  3. #3
    Monkey Tilt L'avatar di domenlan
    Registrato il
    Mar 2010
    Posts
    1,230
    Likes (Given)
    2367
    Likes (Received)
    715

    Predefinito

    @xplosive

    non lo farebbe solo per i soldi ma anche per una questione di reputazione (fa il farmacista).

    La pubblicità al max verrebbe in un secondo momento e anche in questo caso sarebbe in riferimento al tema trattato.
    L'argomento è proprio di supernicchia ma con tanti interessi che ci girano intorno (medicina estetica, medicina alternativa, dermatologia, psicologia, aziende farmaceutiche emergenti e integrazione alimentare, cosmesi ecc.).

    Insomma sarebbe a costo zero per i pazienti ma non per gli operatori del settore (che non sono pochi). Inoltre in futuro, insieme ad altri ragazzi vorrebbe creare un'associazione (quelle esistenti sono praticamente assenti)

  4. #4
    Scandinavian LAG L'avatar di xplosive
    Registrato il
    Dec 2012
    Posts
    860
    Likes (Given)
    35
    Likes (Received)
    175

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da domenlan Visualizza Messaggio
    @xplosive

    non lo farebbe solo per i soldi ma anche per una questione di reputazione (fa il farmacista).

    La pubblicità al max verrebbe in un secondo momento e anche in questo caso sarebbe in riferimento al tema trattato.
    L'argomento è proprio di supernicchia ma con tanti interessi che ci girano intorno (medicina estetica, medicina alternativa, dermatologia, psicologia, aziende farmaceutiche emergenti e integrazione alimentare, cosmesi ecc.).

    Insomma sarebbe a costo zero per i pazienti ma non per gli operatori del settore (che non sono pochi). Inoltre in futuro, insieme ad altri ragazzi vorrebbe creare un'associazione (quelle esistenti sono praticamente assenti)
    interessante, a questo punto lui sarebbe marketer e addirittura potrebbe prenderci qualcosa da parte degli opertaori del settore...

    io inizierei a leggermi qualcosa di marketing & sales.

    occhio a valutare upfront quanto c' è da stampare però, perchè se è di supernicchia, potrebbe anche non esserci un risk/reward decente...
    For us to live any other way was nuts. Uh, to us, those goody-good people who worked shitty jobs for bum paychecks and took the subway to work every day, and worried about their bills, were dead. I mean they were suckers. They had no balls.

  5. #5
    Monkey Tilt L'avatar di domenlan
    Registrato il
    Mar 2010
    Posts
    1,230
    Likes (Given)
    2367
    Likes (Received)
    715

    Predefinito

    @Mamma51, @Incavoid o chiunque altro sia del settore.

  6. #6
    Tight Agressive
    Registrato il
    Jan 2010
    Posts
    457
    Likes (Given)
    10
    Likes (Received)
    102

    Predefinito

    In che modo vorrebbe monetizzare?

  7. #7
    Tight Agressive
    Registrato il
    May 2010
    Posts
    381
    Likes (Given)
    8
    Likes (Received)
    106

    Predefinito

    Io ho creato una ventina di siti a tema salute, tutti con domini EMD che posizionavo per la parole chiave nei primi posti della SERP e che in alcuni casi reindirizzavo ad un unico portalo.
    l'80% di questi siti sono realizzati per essere venduti dopo un paio d'anni e quindi adesso ne gestisco solo qualcuno, prevalentemente statico perché non ho più il tempo necessario per seguirli e francamente nemmeno per aggiornarmi sui nuovi algoritmi di Googlei(ho quittato anche poker per lo stesso motivo).
    Personalmente occupandomi di SEO non ho speso sostanzialmente nulla (soldi di dominio più server, spesa abbastanza irrisoria visto che nel tuo caso si tratta di un tema di nicchia), a parte saltuariamente la link building, ma anche li essendo nel giro da diversi anni avevo i miei agganci.
    Ma se non ha le basi SEO qualcosa potrebbe costargli: non moltissimo, ma occhio perché nell'ambiente è pieno di dilettanti allo sbaraglio che ti propongono preventivi a 4 cifre per poi di fatto cazzeggiare un attimo con yoast, fare qualche analisi insensata con un software a pagamento e GG.

    Per quanto riguarda la monetizzazione sul settore salute adopero il classico Adsense, PIù affiliazioni, più banner degli interessati che mi contattavano. Ma se il sito non è già ben lanciato, chiaramente, non ti contatta nessuno.

    L'attività è profittevole se ci sai fare. Chi dice di no è perché non lavora nel modo giusto, non è abbastanza curioso, non ha sufficiente passione.

    Capitolo host:
    non so se posso pubblicizzare servizi di hosting, ma ce ne sono diversi anche low cost, cosa che per iniziare andrebbe anche bene. Soprattutto se si tratta di un sito di nicchia. Quanti accessi prevede nel primo anno?

    Competenze per essere indipendente:
    discreta alfabetizzazione informatica. Diciamo che oggi i cms aiutano molto, ma una base deve averla. Poi, sostanzialmente, per le cose più complicate può collaborare con qualche freelance, o almeno io faccio così. Le cose più semplici le aggiusto da me, quando c'è qualcosa di molto complesso mi affido ad un ragazzo di cui ho piena fiducia.
    ELEVATE conoscenze SEO. In questo caso preferisco fare sempre tutto da me. I primi tempi chiedevo aiuto a qualche "esperto SEO" ma è una tragedia.

  8. #8
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,352
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8332

    Predefinito

    Linka pure servizi di hosting con i quali ti sei trovato bene a prezzi contenuti
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  9. #9
    Tight Agressive
    Registrato il
    May 2010
    Posts
    381
    Likes (Given)
    8
    Likes (Received)
    106

    Predefinito

    In assoluto il migliore low cost con cui mi sono trovato è fastnom. Prezzi molto contenuti, buon servizio (ovviamente per quanto paghi), assistenza rapidissima.

  10. #10
    Monkey Tilt L'avatar di domenlan
    Registrato il
    Mar 2010
    Posts
    1,230
    Likes (Given)
    2367
    Likes (Received)
    715

    Predefinito Info sito/blog

    Citazione Originariamente Scritto da msala Visualizza Messaggio
    In che modo vorrebbe monetizzare?
    Congressi, pubblicità di operatori del settore. Il guadagno che stima non è elevato, almeno inizialmente. Diciamo che il tutto sarebbe una vetrina per un progetto più ampio che nel giro di qualche anno dovrebbe prendere forma (associazione, ricerca ecc.).

  11. #11
    Monkey Tilt L'avatar di domenlan
    Registrato il
    Mar 2010
    Posts
    1,230
    Likes (Given)
    2367
    Likes (Received)
    715

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ockam Visualizza Messaggio
    Io ho creato una ventina di siti a tema salute, tutti con domini EMD che posizionavo per la parole chiave nei primi posti della SERP e che in alcuni casi reindirizzavo ad un unico portalo.
    l'80% di questi siti sono realizzati per essere venduti dopo un paio d'anni e quindi adesso ne gestisco solo qualcuno, prevalentemente statico perché non ho più il tempo necessario per seguirli e francamente nemmeno per aggiornarmi sui nuovi algoritmi di Googlei(ho quittato anche poker per lo stesso motivo).
    Personalmente occupandomi di SEO non ho speso sostanzialmente nulla (soldi di dominio più server, spesa abbastanza irrisoria visto che nel tuo caso si tratta di un tema di nicchia), a parte saltuariamente la link building, ma anche li essendo nel giro da diversi anni avevo i miei agganci.
    Ma se non ha le basi SEO qualcosa potrebbe costargli: non moltissimo, ma occhio perché nell'ambiente è pieno di dilettanti allo sbaraglio che ti propongono preventivi a 4 cifre per poi di fatto cazzeggiare un attimo con yoast, fare qualche analisi insensata con un software a pagamento e GG.

    Per quanto riguarda la monetizzazione sul settore salute adopero il classico Adsense, PIù affiliazioni, più banner degli interessati che mi contattavano. Ma se il sito non è già ben lanciato, chiaramente, non ti contatta nessuno.

    L'attività è profittevole se ci sai fare. Chi dice di no è perché non lavora nel modo giusto, non è abbastanza curioso, non ha sufficiente passione.

    Capitolo host:
    non so se posso pubblicizzare servizi di hosting, ma ce ne sono diversi anche low cost, cosa che per iniziare andrebbe anche bene. Soprattutto se si tratta di un sito di nicchia. Quanti accessi prevede nel primo anno?

    Competenze per essere indipendente:
    discreta alfabetizzazione informatica. Diciamo che oggi i cms aiutano molto, ma una base deve averla. Poi, sostanzialmente, per le cose più complicate può collaborare con qualche freelance, o almeno io faccio così. Le cose più semplici le aggiusto da me, quando c'è qualcosa di molto complesso mi affido ad un ragazzo di cui ho piena fiducia.
    ELEVATE conoscenze SEO. In questo caso preferisco fare sempre tutto da me. I primi tempi chiedevo aiuto a qualche "esperto SEO" ma è una tragedia.
    Grazie del reply. Riferisco. In termini monetari in che range siamo?

  12. #12
    Fish
    Registrato il
    Mar 2011
    Posts
    44
    Likes (Given)
    195
    Likes (Received)
    206

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ockam Visualizza Messaggio
    Io ho creato una ventina di siti a tema salute, tutti con domini EMD che posizionavo per la parole chiave nei primi posti della SERP e che in alcuni casi reindirizzavo ad un unico portalo.
    l'80% di questi siti sono realizzati per essere venduti dopo un paio d'anni e quindi adesso ne gestisco solo qualcuno, prevalentemente statico perché non ho più il tempo necessario per seguirli e francamente nemmeno per aggiornarmi sui nuovi algoritmi di Googlei(ho quittato anche poker per lo stesso motivo).
    Personalmente occupandomi di SEO non ho speso sostanzialmente nulla (soldi di dominio più server, spesa abbastanza irrisoria visto che nel tuo caso si tratta di un tema di nicchia), a parte saltuariamente la link building, ma anche li essendo nel giro da diversi anni avevo i miei agganci.
    Ma se non ha le basi SEO qualcosa potrebbe costargli: non moltissimo, ma occhio perché nell'ambiente è pieno di dilettanti allo sbaraglio che ti propongono preventivi a 4 cifre per poi di fatto cazzeggiare un attimo con yoast, fare qualche analisi insensata con un software a pagamento e GG.

    Per quanto riguarda la monetizzazione sul settore salute adopero il classico Adsense, PIù affiliazioni, più banner degli interessati che mi contattavano. Ma se il sito non è già ben lanciato, chiaramente, non ti contatta nessuno.

    L'attività è profittevole se ci sai fare. Chi dice di no è perché non lavora nel modo giusto, non è abbastanza curioso, non ha sufficiente passione.

    Capitolo host:
    non so se posso pubblicizzare servizi di hosting, ma ce ne sono diversi anche low cost, cosa che per iniziare andrebbe anche bene. Soprattutto se si tratta di un sito di nicchia. Quanti accessi prevede nel primo anno?

    Competenze per essere indipendente:
    discreta alfabetizzazione informatica. Diciamo che oggi i cms aiutano molto, ma una base deve averla. Poi, sostanzialmente, per le cose più complicate può collaborare con qualche freelance, o almeno io faccio così. Le cose più semplici le aggiusto da me, quando c'è qualcosa di molto complesso mi affido ad un ragazzo di cui ho piena fiducia.
    ELEVATE conoscenze SEO. In questo caso preferisco fare sempre tutto da me. I primi tempi chiedevo aiuto a qualche "esperto SEO" ma è una tragedia.
    È possibile avere un tuo contatto? Diciamo che molti qua hanno mio skype o fb. Giusto per due chiacchiere

    Inviato dal mio LG-H815 utilizzando Tapatalk

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •