Likes Likes:  625
Pagina 137 di 143 PrimaPrima ... 3787127133134135136137138139140141 ... UltimaUltima
Risultati da 2,721 a 2,740 di 2841

Discussione: Official Style Coaching

  1. #2721
    Antonius L'avatar di dehc
    Registrato il
    Feb 2010
    Località
    Saronno/Milano
    Posts
    2,655
    Likes (Given)
    1553
    Likes (Received)
    3977

    Predefinito Official Style Coaching

    Posso essere d'accordo sul discorso di operai sfruttati nel terzo mondo ma parlare strettamente di appeal del brand hm o Zara ha poco senso imo.
    Da hm o Zara non compri perché il brand ti rappresenta, ma semplicemente perché vendono roba esteticamente bella a due lire e con una scelta enorme. Se voglio una maglietta monocolore che veste perfettamente (almeno su di me) vado da hm e so che con 20e ne prendo 3 e le lavo in lavatrice, se l'anno prossimo sono cartapesta amen, tanto prolly mi avrà già stancato. Di recente ci ho pure preso una giacca perché so che la userò 3 volte in 5 anni quindi sticazzi se non è di qualità e magari tra 5 anni avrà un taglio ridicolo. Obv se uno deve comprare un abito o una camicia " di rappresentanza " non va da Zara.

    I piccoli negozi non possono pensare di competere vs loro sul "basic", ma dovranno lavorare su una nicchia o avere l'abilità di selezionare brand e stili cercati dal loro target.
    Qua nel mio paese ci sono 3 4 famiglie storiche che hanno un negozio per componente familiare e stampano da tipo un secolo, vuoi per abilità/esperienza, vuoi per il fatto che sono conosciuti e stimati da tutti, quindi il non vendere credo sia più una mancanza del negoziante che altro. C'è un sellaio storico da generazioni che visto che le selle non le vende (lol) e l'artigianato in pelle lo vende pochissimo, si è messo a restaurare borse e capi in pelle vari e si è risollevato alla grande.
    Invece ci sono un milione di negozietti che vendono abbigliamento femminile generico che chiudono e aprono ogni anno, perché vendono roba a poco (ma più di hm Zara) e di brand sconosciuti sullo stesso genere.

    Tutto imo obv, non sono un negoziante ma è un campo che mi piace (streetwear/action sport) e ho vissuto il dietro le quinte per diverso tempo nel negozio di un amico (di una di quelle 3 4 famiglie di cui sopra).

    Ps: lo stesso discorso si potrebbe fare con decathlon e negozi sportivi non tecnici
    Ultima modifica di dehc; 14-07-2015 alle 23:38
    > napolibett : finca la barca va lasce lantare

  2. #2722
    Calling Station
    Registrato il
    Mar 2012
    Posts
    194
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    219

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Michel84 Visualizza Messaggio
    Si ma quando entri da H&M e Zara a milano e vedi che intorno a te ci sono per il 90% ragazzetti portoricani due domande te le fai se sei un attimo sveglio
    Ma dato che non vado a Milano da una vita e che qua il 90% della gente che entra in quei luoghi è autoctona...

  3. #2723
    Calling Station
    Registrato il
    Mar 2012
    Posts
    194
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    219

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da dehc Visualizza Messaggio
    Posso essere d'accordo sul discorso di operai sfruttati nel terzo mondo ma parlare strettamente di appeal del brand hm o Zara ha poco senso imo.
    Da hm o Zara non compri perché il brand ti rappresenta, ma semplicemente perché vendono roba esteticamente bella a due lire e con una scelta enorme. Se voglio una maglietta monocolore che veste perfettamente (almeno su di me) vado da hm e so che con 20e ne prendo 3 e le lavo in lavatrice, se l'anno prossimo sono cartapesta amen, tanto prolly mi avrà già stancato. Di recente ci ho pure preso una giacca perché so che la userò 3 volte in 5 anni quindi sticazzi se non è di qualità e magari tra 5 anni avrà un taglio ridicolo. Obv se uno deve comprare un abito o una camicia " di rappresentanza " non va da Zara.

    I piccoli negozi non possono pensare di competere vs loro sul "basic", ma dovranno lavorare su una nicchia o avere l'abilità di selezionare brand e stili cercati dal loro target.
    Qua nel mio paese ci sono 3 4 famiglie storiche che hanno un negozio per componente familiare e stampano da tipo un secolo, vuoi per abilità/esperienza, vuoi per il fatto che sono conosciuti e stimati da tutti, quindi il non vendere credo sia più una mancanza del negoziante che altro. C'è un sellaio storico da generazioni che visto che le selle non le vende (lol) e l'artigianato in pelle lo vende pochissimo, si è messo a restaurare borse e capi in pelle vari e si è risollevato alla grande.
    Invece ci sono un milione di negozietti che vendono abbigliamento femminile generico che chiudono e aprono ogni anno, perché vendono roba a poco (ma più di hm Zara) e di brand sconosciuti sullo stesso genere.

    Tutto imo obv, non sono un negoziante ma è un campo che mi piace (streetwear/action sport) e ho vissuto il dietro le quinte per diverso tempo nel negozio di un amico (di una di quelle 3 4 famiglie di cui sopra).

    Ps: lo stesso discorso si potrebbe fare con decathlon e negozi sportivi non tecnici
    Il discorso funziona fino a un certo punto.
    Qui da H&M e Zara compri proprio perché sono H&M e Zara e non solo per il prezzo.
    Cioè alla gente piace andare in giro con le sportine coi marchi stampati sopra.
    Poi sull'esteticamente bello si entra nel soggettivo. Sono entrato da H&M una volta e sono fuggito dopo due minuti. Zara è decisamente su un altro livello. Da Pull&Bear non ci ho nemmeno mai messo piede.
    C'è un'omologazione che fa rabbrividire.
    Si tenta in tutti i modi di risaltare sulla massa, ottenendo però il risultato opposto e questo dato, per me, è sintomo di una pigrizia e, per un certo verso, anche di una stupidità che dovrebbero far pensare.

    La cosa che mi fa "incazzare" è il discorso: compro a poco anche se so che mi dura una stagione, tanto poi la ricompro perché mi stanco.
    Mi spiace che non capiate che questo meccanismo al ribasso rovina tutto il commercio.
    Sti soggetti si arricchiscono e nessuno dice niente, perché tanto hanno speso poco. Se la roba si rompe, chi se ne frega, non sto nemmeno a ritornare in negozio a protestare. Anzi, ne approfitto per comprare ancora, tanto COSTA POCO.
    Nel frattempo il piccolo negoziante si fa il culo per i campionari, per cercare ditte che lavorino seriamente (e ne sono rimaste davvero poche anche in Italia), controlla tutto ciò che arriva e, quando qualcosa si rompe, deve cercare di calmare l'isterica di turno che non capisce che, anche se è stato fatto da un artigiano, PUO' avere dei difetti. Che le cose indistruttibili non esistono. Che la perfezione non appartiene nemmeno alla GDO, anche se, all'apparenza, tutto sembra uguale perché stampato in miliardi di pezzi.
    E alla fine il piccoletto ci rimette, perché se da Zara o H&M entrano 1000 persone al giorno, con un ricambio di clientela continuo, il povero sfigato rischia di perdere clienti che, sicuramente, parleranno a chiunque della "pessima" esperienza avuta.

    Per quanto riguarda poi il "lavorare su una nicchia o cercare brand", credi sia così facile?
    Le aziende non nascono dalla mattina alla sera e, spesso, quelle che sopravvivono ci riescono perché hanno già clienti sul territorio.
    Basta una stagione sbagliata per rovinarsi e, anche se le azzecchi, se rimani vivo lavori per pagare i fornitori, l'affitto, le bollette e le tasse, considerando anche le rimanenze (che il simpatico Stato oggi tassa).
    Il discorso che fai sull'artigianato funziona anche qua allo stesso modo, ma è una realtà su mille, perché non tutte le attività possono "riciclarsi".

  4. #2724
    Calling Station
    Registrato il
    Jul 2013
    Posts
    163
    Likes (Given)
    78
    Likes (Received)
    23

    Predefinito

    Secondo me zara/hm vanno bene per chi ha una corporatura nella media e skinny. A me che sono molto alto e robusto (non appanzato eh) la maggior parte della roba sta di merda, per non parlare che non riuscirei mai a indossare un cappotto elegante con le cuciture che non sono rifinite davvero a questo punto meglio un piumino da 30 euro.

    Ci sono degli ottimi mono-spot ogni tanto ma diciamo che 5 volte su 6 che ci vado non prendo niente.

    Non si può pretendere di più a quel prezzo ma la qualità ne risente, è veramente bassa e i capi son tagliati e rifiniti malissimo (eccetto monospot stagionale).

  5. #2725
    Antonius L'avatar di dehc
    Registrato il
    Feb 2010
    Località
    Saronno/Milano
    Posts
    2,655
    Likes (Given)
    1553
    Likes (Received)
    3977

    Predefinito

    Qui da H&M e Zara compri proprio perché sono H&M e Zara e non solo per il prezzo.
    Cioè alla gente piace andare in giro con le sportine coi marchi stampati sopra.


    non so dove abiti e magari in altre zone questo discorso è valido, qui non lo è. inoltre non mi viene in mente un solo capo di hm che mostri chiaramente il brand. anche perchè, a parte la linea basic, la maggior parte dei capi sono marchiati con vari sottobrand loro non riconducibili a vista ad hm.
    idem zara, da cui però non ho mai comprato nulla, quindi lo conosco meno.

    Poi sull'esteticamente bello si entra nel soggettivo. Sono entrato da H&M una volta e sono fuggito dopo due minuti. Zara è decisamente su un altro livello. Da Pull&Bear non ci ho nemmeno mai messo piede.
    C'è un'omologazione che fa rabbrividire.
    Si tenta in tutti i modi di risaltare sulla massa, ottenendo però il risultato opposto e questo dato, per me, è sintomo di una pigrizia e, per un certo verso, anche di una stupidità che dovrebbero far pensare.


    Per me vale il contrario, zara non mi piace, quindi sì, il gusto è soggettivo. Di Pull&Bear mi avevano regalato una camicia che si è scucita al primo movimento del braccio quindi non ci ho più comprato nulla.
    Per quanto riguarda l'omologazione, è sempre una questione di ciò che rappresenta uno stile o un brand per ognuno. A me piace lo streetwear e sono cresciuto con gli action sport, quindi una maglietta bianca con solo il logo di un brand di skate ad es rappresenta tutta quella sottocultura che amo ed è quindi un'estensione della mia persona. Però se in un negozio italiano la pago 35e va da sè che la compro online o faccio scorta se mi capita di andare in america dove la pago 20$
    Questo però vale pure per la signora con la Vuitton col pattern coi loghi o per roby_s con le hogan.Così come vale per quello che sfoggia l'abito sartoriale o la camicia con le iniziali ricamate. Quindi più che omologazione è ciò che ognuno vuole comunicare agli altri di sè stesso.

    La cosa che mi fa "incazzare" è il discorso: compro a poco anche se so che mi dura una stagione, tanto poi la ricompro perché mi stanco.
    Mi spiace che non capiate che questo meccanismo al ribasso rovina tutto il commercio.


    ok ma te devi vederla dal punto di vista del cliente. se un prodotto che agli occhi del cliente è equivalente (e non è detto che lo sia oggettivamente) è normale che lo compri dove costa meno e ha più scelta, non puoi criticarlo. è lo stesso motivo per cui i vari zalando e simili funzionano, bisogna prenderne atto ed adeguarsi. E' lo stesso discorso per il piccolo negozio di elettronica che non vende più per colpa di mediaworld e simili o del fruttivendolo con l'apertura dei supermercati. e si può estendere ai negozi di dischi ora che quella tecnologia è obsoleta e via dicendo.
    Sono d'accordo che la corsa al ribasso abbassi l'asticella, però i capi ci sono di tutte le qualità e per tutti i portafogli. la scelta c'è sempre.


    Sti soggetti si arricchiscono e nessuno dice niente, perché tanto hanno speso poco. Se la roba si rompe, chi se ne frega, non sto nemmeno a ritornare in negozio a protestare. Anzi, ne approfitto per comprare ancora, tanto COSTA POCO.

    Il tipo di zara i soldi se li è guadagnati così come se li è guadagnati quello di ikea perchè hanno avuto un'idea che ha soddisfatto un bisogno. poi se l'impero l'hanno costruito sfruttando o infrangendo la legge è un altro discorso e lì sarei d'accordo a bloccarli.
    Inoltre ne fanno talmente tanti che ti cambiano la roba senza batter ciglio e se devono svuotare il reparto vendono pure a margine negativo.


    Nel frattempo il piccolo negoziante si fa il culo per i campionari, per cercare ditte che lavorino seriamente (e ne sono rimaste davvero poche anche in Italia), controlla tutto ciò che arriva e, quando qualcosa si rompe, deve cercare di calmare l'isterica di turno che non capisce che, anche se è stato fatto da un artigiano, PUO' avere dei difetti. Che le cose indistruttibili non esistono. Che la perfezione non appartiene nemmeno alla GDO, anche se, all'apparenza, tutto sembra uguale perché stampato in miliardi di pezzi.
    E alla fine il piccoletto ci rimette, perché se da Zara o H&M entrano 1000 persone al giorno, con un ricambio di clientela continuo, il povero sfigato rischia di perdere clienti che, sicuramente, parleranno a chiunque della "pessima" esperienza avuta.


    questo è vero, ma è un problema generale di come si sta muovendo la società.

    Per quanto riguarda poi il "lavorare su una nicchia o cercare brand", credi sia così facile?
    Le aziende non nascono dalla mattina alla sera e, spesso, quelle che sopravvivono ci riescono perché hanno già clienti sul territorio.
    Basta una stagione sbagliata per rovinarsi e, anche se le azzecchi, se rimani vivo lavori per pagare i fornitori, l'affitto, le bollette e le tasse, considerando anche le rimanenze (che il simpatico Stato oggi tassa).
    Il discorso che fai sull'artigianato funziona anche qua allo stesso modo, ma è una realtà su mille, perché non tutte le attività possono "riciclarsi".


    obv non lo è, ma allora cosa distingue un commerciante valido da uno improvvisato? la base di qualsiasi vendita al dettaglio è posizionarsi vicino al proprio target, studiarsi la clientela e assecondare il gusto dei clienti. poi ogni impresa ha una componente di rischio che chi apre un negozio dev'essere disposto a correre, sennò saremmo tutti imprenditori.
    Viviamo in un momento storico caratterizzato da cambiamenti repentini, dal consumo che eccede il necessario. non compriamo vestiti per coprirci, li compriamo per soddisfare il nostro ego e per esternare la nostra personalità.



    Cmq non è per far polemica a caso è semplicemente per dire che un cliente guarda ciò che è meglio per sè. se non fosse soddisfatto da Zara Ortega non avrebbe i miliardi

    PS: tra l'altro siamo abbastanza OT e miglio non ha ancora deciso come vestirsi
    Ultima modifica di dehc; 15-07-2015 alle 02:14
    > napolibett : finca la barca va lasce lantare

  6. #2726
    Tight Agressive L'avatar di OBBLIGOVINCERE
    Registrato il
    May 2014
    Posts
    483
    Likes (Given)
    74
    Likes (Received)
    81

    Predefinito

    Polo.
    Ralph Lauren, Fred Perry, Tommy Hilfiger?

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

  7. #2727
    Banned
    Registrato il
    Apr 2015
    Posts
    461
    Likes (Given)
    1
    Likes (Received)
    0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da dehc Visualizza Messaggio
    Qui da H&M e Zara compri proprio perché sono H&M e Zara e non solo per il prezzo.
    Cioè alla gente piace andare in giro con le sportine coi marchi stampati sopra.


    PS: tra l'altro siamo abbastanza OT e miglio non ha ancora deciso come vestirsi
    Io ho avuto lo stesso problema che ha descritto un utente con Pull&Bear, dopo essere ingrassato qualche Kg la mia polo H&M ha fatto crack al primo abbraccio un po' più sincero. Aziende come anche Zara erano top range prezzo/qualità all'inizio ma ora sono commercial e non le consiglierei (un po' come Iwbank dopo la recente fusione).

    Per il resto ho letto solo analisi socio-economiche, sfoggi OT e raramente consigli calibrati; se Miglio avesse avuto 1000 Euro da buttare su un vestito da portare una tantum non avrebbe avuto bisogno di chiedere qua, più probabilmente avrebbe braggato l'immagine di un Pignacorelli chiedendo tipo, "appena comprato, non mi sembra malissimo, cosa ne pensate ragazzi?".

    Io sono sempre stato un concreto, un solido quindi continuo con pochi fronzoli a puntare il dito sui migliori quozienti prezzo-qualità:

    Come lo vedete un completo melanzana, lucido-allegro, manica lunga pieno braccio, vestibilità Slim e non Regular come il precedente nero a 99 euro.

    Qua siamo sotto i 90 eh.

    Completo lucido (set 2 pezzi), T.N. Melanzana - Uomo - bpc selection - bonprix.it
    Ultima modifica di Picc0l0U0m0; 15-07-2015 alle 10:47

  8. #2728
    Calling Station
    Registrato il
    Jul 2013
    Posts
    163
    Likes (Given)
    78
    Likes (Received)
    23

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Picc0l0U0m0 Visualizza Messaggio
    Io ho avuto lo stesso problema che ha descritto un utente con Pull&Bear, dopo essere ingrassato qualche Kg la mia polo H&M ha fatto crack al primo abbraccio un po' più sincero. Aziende come anche Zara erano top range prezzo/qualità all'inizio ma ora sono commercial e non le consiglierei (un po' come Iwbank dopo la recente fusione).

    Per il resto ho letto solo analisi socio-economiche, sfoggi OT e raramente consigli calibrati; se Miglio avesse avuto 1000 Euro da buttare su un vestito da portare una tantum non avrebbe avuto bisogno di chiedere qua, più probabilmente avrebbe braggato l'immagine di un Pignacorelli chiedendo tipo, "appena comprato, non mi sembra malissimo, cosa ne pensate ragazzi?".

    Io sono sempre stato un concreto, un solido quindi continuo con pochi fronzoli a puntare il dito sui migliori quozienti prezzo-qualità:

    Come lo vedete un completo melanzana, lucido-allegro, manica lunga pieno braccio, vestibilità Slim e non Regular come il precedente nero a 99 euro.

    Qua siamo sotto i 90 eh.

    Completo lucido (set 2 pezzi), T.N. Melanzana - Uomo - bpc selection - bonprix.it
    Se hai la fortuna che ti vesta come il modello molto bene ma per mia esperienza capita di rado (questo anche con marche più costose ovvio, se avessi i milioni non comprerei niente nei negozi ma farei tutto sartoriale su misura). Però sempre per la mia esperienza da vicino si nota molto la differenza tra un completo economico e uno più costoso, non so come spiegarlo cioè quelli economici mi sembrano tubi di stoffa cuciti insieme mentre quelli più costosi mi sembra spesso che abbiano linee che seguono di più il corpo.

    Imo meglio comprare poche cose ma di qualità e veramente ponderate, cercando di farle durare in eterno e scegliendo outfit classici che non siano in balia delle mode, che comprare tante cose a poco che non sono ottimali. Poi certo se uno i soldi proprio non ce l'ha e mette in conto di non non poterli risparmiare e gli serve per forza un vestito per una certa occasione va bene arrangiarasi.

  9. #2729
    Scandinavian LAG L'avatar di Pierelfo
    Registrato il
    Jul 2010
    Località
    Firenze
    Posts
    831
    Likes (Given)
    48
    Likes (Received)
    1050

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Picc0l0U0m0 Visualizza Messaggio
    Qua siamo sotto i 90 eh.
    Sì, ma un vestito così fa schifo alla merda, lucido melanzana: chi sei, un narcotrafficante caduto in disgrazia?

    Fra spendere 89 € per un vestito che non metterei nemmeno se me lo regalassero e uno sartoriale fatto su misura troppo costoso c'è un mondo in mezzo che è ragionevolmente alla portata: puoi andare in certi outlet (in Toscana c'è quello di Barberino o quello di Incisa) oppure in negozi tipo la Rinascente (sempre a Firenze), e dove vive Miglio ci saranno certamente alternative analoghe.

    Stando sotto i 500 € ti puoi prendere pantalone, giacca e camicia di qualità accettabili.
    "Fumi?"
    "No, ma faccio tutto il resto..."
    "Che brutto vizio..."

  10. #2730
    Scandinavian LAG L'avatar di xplosive
    Registrato il
    Dec 2012
    Posts
    860
    Likes (Given)
    35
    Likes (Received)
    175

    Predefinito

    Tailored, Washed and Formal Suits | Suitsupply Online Store easy proprio n1 qualità/prezzo su fascia di prezzo contenuta...
    For us to live any other way was nuts. Uh, to us, those goody-good people who worked shitty jobs for bum paychecks and took the subway to work every day, and worried about their bills, were dead. I mean they were suckers. They had no balls.

  11. #2731
    Antonius L'avatar di Gigaset
    Registrato il
    Oct 2010
    Posts
    10,042
    Likes (Given)
    4285
    Likes (Received)
    7446

    Predefinito

    Miglio lo vedo bene con il risvoltino

  12. #2732
    Monkey Tilt L'avatar di banditos
    Registrato il
    Feb 2011
    Località
    hijack
    Posts
    1,231
    Likes (Given)
    206
    Likes (Received)
    560

    Predefinito

    Sì, ma un vestito così fa schifo alla merda, lucido melanzana: chi sei, un narcotrafficante caduto in disgrazia?

  13. #2733
    Tight Agressive
    Registrato il
    Dec 2009
    Posts
    351
    Likes (Given)
    27
    Likes (Received)
    42

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da OBBLIGOVINCERE Visualizza Messaggio
    Polo.
    Ralph Lauren, Fred Perry, Tommy Hilfiger?

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk
    IMO fred perry > ralph lauren, ma sono mooolto biased

  14. #2734
    Tight Agressive L'avatar di OBBLIGOVINCERE
    Registrato il
    May 2014
    Posts
    483
    Likes (Given)
    74
    Likes (Received)
    81

    Predefinito

    non ho ricevuto risposta stamattina e ormai ero fuori per comprare un po' d'abbigliamento, ho optato per Ralph Lauren 2 polo rossa e verde + camicia in lino azzurra.

  15. #2735
    Moderatore L'avatar di Miglio
    Registrato il
    Nov 2007
    Località
    ferrara
    Posts
    7,817
    Likes (Given)
    543
    Likes (Received)
    1351

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da OBBLIGOVINCERE Visualizza Messaggio
    non ho ricevuto risposta stamattina e ormai ero fuori per comprare un po' d'abbigliamento, ho optato per Ralph Lauren 2 polo rossa e verde + camicia in lino azzurra.
    basta che abbia il cavallone bello grosso...

    ok che non son contento di andare a sta cerimonia, ma con quel vestito melanzana metalizzata rischio di romperla l'amicizia o di venir photoshoppato nelle foto.

    Detto questo. La mia era più una domanda sul COME ci si veste ad un matrimonio estivo se non si vuol portare il classico completo/cravatta... ci saranno pure alternative no??

    mi sa che mi prendo un pantalone, una camicia e gg...

    un paio di completi li ho, ma invernali, ho speso un botto per i miei gusti... ma talmente classici che li uso da anni... o meglio... li uso in caso di necessità...

  16. #2736
    Tight Agressive L'avatar di OBBLIGOVINCERE
    Registrato il
    May 2014
    Posts
    483
    Likes (Given)
    74
    Likes (Received)
    81

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Miglio Visualizza Messaggio
    basta che abbia il cavallone bello grosso...

    ok che non son contento di andare a sta cerimonia, ma con quel vestito melanzana metalizzata rischio di romperla l'amicizia o di venir photoshoppato nelle foto.

    Detto questo. La mia era più una domanda sul COME ci si veste ad un matrimonio estivo se non si vuol portare il classico completo/cravatta... ci saranno pure alternative no??

    mi sa che mi prendo un pantalone, una camicia e gg...

    un paio di completi li ho, ma invernali, ho speso un botto per i miei gusti... ma talmente classici che li uso da anni... o meglio... li uso in caso di necessità...
    Ho preso quelle con lo stemma più piccolo che ci fosse.

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

  17. #2737
    Calling Station
    Registrato il
    Jan 2010
    Posts
    117
    Likes (Given)
    22
    Likes (Received)
    23

    Predefinito

    Le polo Fred Perrry fanno pena,ne comprai 5 all'epoca e dopo 1anno e mezzo le ho buttate tutte,lavandole accorciano e si scoloriscono.
    Tommy H. per favore,neanche le commento..non abbiamo più 15anni.
    Raulph lauren sono le meno peggio,classiche e hanno tantissime combo tra colore di base e cavallino,personalmente ne ho 3.Anche queste però tendono ad accorciarsi(non a livello delle Fred Perry).


    Le polo sono solo lacoste.non per niente sono un classico..qualità eccelsa.

  18. #2738
    Calling Station
    Registrato il
    Mar 2012
    Posts
    194
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    219

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da xplosive Visualizza Messaggio
    Tailored, Washed and Formal Suits | Suitsupply Online Store easy proprio n1 qualità/prezzo su fascia di prezzo contenuta...
    Li vorrei uccidere.
    Ma tutti.
    In massa.
    Non se ne può più

    Costume Bleu Rayure Havana P4269 | Suitsupply Online Store

  19. #2739
    Calling Station
    Registrato il
    Mar 2012
    Posts
    194
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    219

  20. #2740
    Scandinavian LAG L'avatar di xplosive
    Registrato il
    Dec 2012
    Posts
    860
    Likes (Given)
    35
    Likes (Received)
    175

    Predefinito

    vabbè dai.. mi prendi il + brutto che hanno... felpa sotto la giacca ... oltretutto in estate...

    Citazione Originariamente Scritto da Platinum Visualizza Messaggio
    jort non capisco dove sia il problema, se sul cavallo o altro... sicuramente non mi invoglia a comprarlo, soprattutto perchè costa il doppio rispetto agli altri.
    For us to live any other way was nuts. Uh, to us, those goody-good people who worked shitty jobs for bum paychecks and took the subway to work every day, and worried about their bills, were dead. I mean they were suckers. They had no balls.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •