Likes Likes:  505
Pagina 156 di 172 PrimaPrima ... 56106146152153154155156157158159160166 ... UltimaUltima
Risultati da 3,101 a 3,120 di 3436

Discussione: ***OFFICIAL MOVIES THREAD*** recensioni pareri consigli sui film

  1. #3101
    Scandinavian LAG L'avatar di flamna
    Registrato il
    Jul 2009
    Località
    Cera di Cupra
    Posts
    864
    Likes (Given)
    1041
    Likes (Received)
    935

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da UnNiubbo Visualizza Messaggio
    Valgono nel thread i teaser trailers postati con sulle spalle una scimmia terrorizzata dalla possibile rovina di un film storico? Si? Ok, eccovelo allora.

    Ecco. Qua ce da fare un discorso lungo, molto lungo.

    Traispotting per me è La Bibbia, Corano, Wikipedia, 10 comandamenti, sia libro che film, anzi imho è l'unico caso dove libro e film si completano a vicenda.

    Traispotting "opera (libro+film)" parla di una generazione, di un mondo e lo fa in una maniera come non si era mai visto prima.

    Poi a distanza di alcuni anni esce Porno. Per chi non lo sa è il seguito del romanzo di Irvine Welsh. Il mondo è cambiato, ci sono strascichi del passato, ma le tematiche non sono le stesse. Il primo romanzo è nato così per caso, come collana di racconti, e poi il buon vecchio Irvine ci ha infilato una trama orizzontale ed è nato Traispotting. Irvine aveva qualcosa da dire al mondo e lo ha fatto. Il seguito è nato come se lo stesso Welsh non volesse abbandonare i suoi "figli" e volesse dipingire per loro un futuro; Porno non è come il suo predecessore, non né ha lo spessore, né il disagio che tramuta spesso in edulcorato humor nero, ma Porno, si legge, è un buon libro, che sfogli velocemente sia per sapere che diavolo combineranno i personaggi a cui ti sei affezzionato, sia perché una parte di te vuole provare le stesse emozioni laceranti di anni prima.

    Ewan Mcgregor legge il romanzo, sente che qualcosa non va, forse farci un film "Stavolta è più complicato", forse perché manca del pathos, forse perché le scene migliori sono difficilmente rappresentabili sul grande schermo.
    Ewan Mcgregor dice di no a Porno.
    Boyle, che da una parte ha lo stesso senso paternale per i suoi "figli", e non vuole abbandonare l'idea di un seguito, propone una sceneggiatura che a quanto pare lambirà solamente Porno.
    Boyle presenta a Mcgregor una sceneggiature, Ewan accetta.

    Ora il problema è questo, questo T2 (che fa tanto Terminator) di che cosa cazzo parlerà??? Ewan ha accettato perché è senza un dollaro o perché questo T2 HA VERAMENTE QUALCOSA DA RACCONTARE.

    Imho ve lo dico, la prima! E siceramente speravo che facessero copia e incolla con il secondo libro almeno sapevo cosa aspettarmi!
    [17:44:51] Luca BlackMamba33 Bisconti: bon vado a comprare il computer poi torno a whinare per il computer merdoso di mio padre che con 4 tavoli di pipolz
    [17:44:55] Luca BlackMamba33 Bisconti: lagga come
    [17:45:02] Luca BlackMamba33 Bisconti: flamna circondato da fighe


    Flamna ha l'indubbia qualità, che raggiunge vette ineguagliate se non dal buon yomik , di essere proprio sul pezzo. Ma proprio che la casa è tappezzata di Pulitzer, eh!

    cit Raistlin

  2. #3102
    Scandinavian LAG L'avatar di UnNiubbo
    Registrato il
    Sep 2009
    Località
    Bari
    Posts
    729
    Likes (Given)
    21
    Likes (Received)
    502

    Predefinito

    Mah, francamente, io dico "stiamo a vedere". Anche se non sarà la trasposizione di Porno, questo non implica che non possa essere un bel film. La paura che rovinino c'è, ma non diamoci fuoco prima del dovuto dai.
    Dimostrazione del "Se dopo 20 minuti non hai capito chi è il pollo del tavolo, vuol dire che sei tu":
    [01:18:02] Lorenzissimo: come mai se mi metto sit out si mettono sit out pure gli altri reg?


    [19:58:25] Lorenzissimo: ad avere una mano ogni tanto
    [19:58:32] Lorenzissimo: tipo un Ahi
    [19:58:36] Lorenzissimo: sarebbe buono

  3. #3103
    Banned
    Registrato il
    Apr 2015
    Posts
    461
    Likes (Given)
    1
    Likes (Received)
    0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ceca77 Visualizza Messaggio
    I ragazzini intendi Alice e Jordan? cmq già a vedere Sam L.Jackson nella parte di Tom ho storto parecchio il naso, e il trailer non promette niente di buono...

    però il finale del libro non mi è piaciuto molto, quindi ora mi hai messo curiosità e lo devo guardare cmq!
    Samuel. J. Jakcson è un attore di picco, risove tutto con la diplomazia, guarda Big Game, quanto gli daresti come movie in realtà di voto?

    Io l'ho visto, mediocre dai come film, non solo il trailer:



    va bé è una commedy, niente di ché, niente di più...ma la mia domanda è piuttosto, perché tutti quegli spettatori incollati allo schermo?

  4. #3104
    Scandinavian LAG L'avatar di xplosive
    Registrato il
    Dec 2012
    Posts
    860
    Likes (Given)
    35
    Likes (Received)
    175

    Predefinito

    mi sto "mettendo in pari" con film degli anni 70-80 prima di vedere "stranger things"

    visti per la prima volta nel 2016 a 24 anni:

    - goonies: roba per bambini, mal eseguita (anche per gli anni 80), per me no... sopravvalutato, direi 6/10

    - stand by me: 8, eseguito molto meglio, qualche pecca qua e là, ma decisamente superiore e tutta un' altra musica.

    - blow-up: interprete maschile mi è piaciuto, però il film è di una lentezza e di tempi vuoti incredibili. per essere un film incentrato sulla fotografia, la fotografia stessa è interpretata male (poi oh, era il 1966...), molto noioso, 6/10

    - carrie: film stupido ed ignorante imo. un sacco di nonsense. 5/10 si salva solo per la penultima parte
    Spoiler:
    quando scoppia a accoppa tutti nella palestra
    la scena in cui cammina, la stanno per investire (ma perchè poi?) e si gira di scatto per far ribaltare l' auto con lo sguardo? ma rigirarla meglio con un' espressione e dei movimenti diversi? non capisco se sia colpa di regista o di attori...


    - halloween: carino, 7/10, carpenter genio. interpretazioni scadenti. assurdo che abbia fatto regista e musiche.

    - the thing: capolavoro, anche nel 2016, questo è veramente un capolavoro, 9/10, tantissima tensione, tutt' altro che scontato in certi punti.

    poi avevo visto anche "they live" mesi fa, sempre di carpenter, e qui devo dare un 4/10, non mi è piaciuto per nulla, film senza un senso, eseguito male.

    _________________

    altri film visti di recente:

    batman v superman: 6.5/10, carino, ma tante schifezze nonsense
    Spoiler:
    batman che vuole uccidere per tutto il film superman e alla fine non lo fa perchè le loro mamme si chiamano con lo stesso nome? wtf...


    28 days later: 8/10 miglior film sugli zombie/post apocalittico

    the mist: avevo letto qui del finale supersick... effettivamente... per il resto però non ha senso e ci sono tante robe fuori posto. 6/10 per il finale, altrimenti sarebbe stato molto peggio.

    hotel rwanda: 6/10, uno schlinder's list dei poverissimi, ok l' idea, ma ci sono un po' troppe cose che non quadrano, non ti evoca le emozioni che dovrebbe evocare, non perchè si tratti di un genocidio dall' altra parte del mondo, ma perchè le emozioni dei personaggi sono piatte e falsissime.

    _____

    c' è poco da farci, il livello qualitativo delle serie tv e dei film di questi ultimi 2-3 anni è veramente stratosferico se comparato a ciò che c' era 30 anni fa.
    Ultima modifica di xplosive; 31-07-2016 alle 13:16
    For us to live any other way was nuts. Uh, to us, those goody-good people who worked shitty jobs for bum paychecks and took the subway to work every day, and worried about their bills, were dead. I mean they were suckers. They had no balls.

  5. #3105
    Tight Agressive L'avatar di sit-out
    Registrato il
    Sep 2012
    Posts
    326
    Likes (Given)
    136
    Likes (Received)
    226

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da xplosive Visualizza Messaggio
    mi sto "mettendo in pari" con film degli anni 70-80 prima di vedere "stranger things"

    visti per la prima volta nel 2016 a 24 anni:

    - goonies: roba per bambini, mal eseguita (anche per gli anni 80), per me no... sopravvalutato, direi 6/10

    - stand by me: 8, eseguito molto meglio, qualche pecca qua e là, ma decisamente superiore e tutta un' altra musica.

    - blow-up: interprete maschile mi è piaciuto, però il film è di una lentezza e di tempi vuoti incredibili. per essere un film incentrato sulla fotografia, la fotografia stessa è interpretata male (poi oh, era il 1966...), molto noioso, 6/10

    - carrie: film stupido ed ignorante imo. un sacco di nonsense. 5/10 si salva solo per la penultima parte
    Spoiler:
    quando scoppia a accoppa tutti nella palestra
    la scena in cui cammina, la stanno per investire (ma perchè poi?) e si gira di scatto per far ribaltare l' auto con lo sguardo? ma rigirarla meglio con un' espressione e dei movimenti diversi? non capisco se sia colpa di regista o di attori...


    - halloween: carino, 7/10, carpenter genio. interpretazioni scadenti. assurdo che abbia fatto regista e musiche.

    - the thing: capolavoro, anche nel 2016, questo è veramente un capolavoro, 9/10, tantissima tensione, tutt' altro che scontato in certi punti.

    poi avevo visto anche "they live" mesi fa, sempre di carpenter, e qui devo dare un 4/10, non mi è piaciuto per nulla, film senza un senso, eseguito male.

    _________________

    altri film visti di recente:

    batman v superman: 6.5/10, carino, ma tante schifezze nonsense
    Spoiler:
    batman che vuole uccidere per tutto il film superman e alla fine non lo fa perchè le loro mamme si chiamano con lo stesso nome? wtf...


    28 days later: 8/10 miglior film sugli zombie/post apocalittico

    the mist: avevo letto qui del finale supersick... effettivamente... per il resto però non ha senso e ci sono tante robe fuori posto. 6/10 per il finale, altrimenti sarebbe stato molto peggio.

    hotel rwanda: 6/10, uno schlinder's list dei poverissimi, ok l' idea, ma ci sono un po' troppe cose che non quadrano, non ti evoca le emozioni che dovrebbe evocare, non perchè si tratti di un genocidio dall' altra parte del mondo, ma perchè le emozioni dei personaggi sono piatte e falsissime.

    _____

    c' è poco da farci, il livello qualitativo delle serie tv e dei film di questi ultimi 2-3 anni è veramente stratosferico se comparato a ciò che c' era 30 anni fa.
    Dead ringers di david cronenberg!
    Non so se già conosci questo film, ma è uno dei pochi del periodo fine anni 80 che non sono mai riuscito a togliermi dalla mente... se hai tempo/voglia magari guardalo e dammi un tuo parere..

    Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
    Ultima modifica di sit-out; 31-07-2016 alle 14:50
    "Questo secolo oramai alla fine
    saturo di parassiti senza dignità
    mi spinge solo ad essere migliore
    con più volontà. " (cit.brianmay)

  6. #3106
    Fish
    Registrato il
    Nov 2011
    Località
    Malta
    Posts
    31
    Likes (Given)
    28
    Likes (Received)
    30

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da xplosive Visualizza Messaggio

    c' è poco da farci, il livello qualitativo delle serie tv e dei film di questi ultimi 2-3 anni è veramente stratosferico se comparato a ciò che c' era 30 anni fa.
    Non ho mai scritto in questa sezione.
    Pero' soffermandomi sull'ultima frase , non potevo fare a meno di intervenire.
    Per dare un giudizio del genere penso bisognerebbe un po' parlare con un po' di cognizione di causa, penso che gli anni di cui parli , siano quelli piu' ricchi da un punto di vista artistico, ti consiglio di approfondire ad esempio contestualizzando ed andando a conoscere qualche nozione sui registi delle pellicole che dirigono.
    Carpenter , che ha esplorato diversi generi , creando capolavori come La Cosa, Doveva fare sempre di necessita' virtu' lavorando sempre con budget strettissimi al di fuori dalle grandi case di produzione, ,essendo per molti film anche sceneggiatore , montatore e addirittura occupandosi delle musiche, ti consiglio di guardare anche Distretto 13 e 1997: Fuga da New York, altri suoi grandissimi film , in cui critica ferocemente il sistema politico e sociale USA.

    Poi Dire che un film di Antonioni e' lento , e' come dire che le donne hanno le tette e gli uomini no. Tutti i film di Antonioni sono caratterizzati da una lentezza di fondo , sono tutti molto introspettivi ed esistenzialisti , concentrandosi piu' che sul ritmo , sulla complessita' dei rapporti umani che caratterizzano la vita di tutti , contestualizzandolo poi al 1966 , Dove in europa imperversava la Nouvelle Vague e c erano maestri come Truffaut, Godard , Malle, Rohmer e Bresson , che creavano capolavori , tutti appunto "lenti"

    Poi ovviamente come genere puo' non piacere , ma non per questo una cosa che non ci piace ,poi non possa piacere a qualcun'altro.

    Non e' una critica , da quello che ho letto nella sezione , vedi molti film , quindi sicuramente approfondendo generi diversi, potrai solo conoscere altre cose che piu' ti piacciono.

    Fermandomi solo agli anni di cui parli
    Ti consiglierei oltre ai vari Kubrick, Scorsese , de Palma, Scott dove gia' attenendosi alla 15ina di loro film diretti negli anni '70-80 , avresti un bel po' da vedere
    Potresti dare uno sguardo a Cronenberg (Videodrome , La Mosca) , Lynch (The Elephant Man, Dune , Velluto Blu), Wenders, c e' ne' sarebbero tantissimi
    Poi con uno sgardo all'azione, Sidney Lumet (Quinto Potere , Serpico , Quel Pomeriggio di Un Giorno da Cani) Walter Hill (I Guerrieri della Notte), ti potrebbero piacere
    Passando poi da altri film come Il Cacciatore e Qualcuno Volo' Sul Nido Del Cuculo e potre continuare ancora un bel po'

    Penso che dopo cominceresti a vedere le cose diversamente , poi se ci si riferiva solamente alle differenze di budget , al fatto che gli effetti speciali di oggi , siano una bellezza per gli occhi e non possono competere con i film di 30-40 anni fa' , beh lascia stare tutto quello scritto prima, non entro nemmeno nel merito
    Ultima modifica di 4lakers4; 31-07-2016 alle 14:54

  7. #3107
    Scandinavian LAG L'avatar di UnNiubbo
    Registrato il
    Sep 2009
    Località
    Bari
    Posts
    729
    Likes (Given)
    21
    Likes (Received)
    502

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sit-out Visualizza Messaggio
    Dead ringers di david cronemberg!
    Non so se già conosci questo film, ma è uno dei pochi del periodo fine anni 80 che non sono mai riuscito a togliermi dalla mente... se hai tempo/voglia magari guardalo e dammi un tuo parere..
    Ti do la mia opinione su Dead Ringers: capolavoro, con un Jeremy Irons *monumentale*.
    Dimostrazione del "Se dopo 20 minuti non hai capito chi è il pollo del tavolo, vuol dire che sei tu":
    [01:18:02] Lorenzissimo: come mai se mi metto sit out si mettono sit out pure gli altri reg?


    [19:58:25] Lorenzissimo: ad avere una mano ogni tanto
    [19:58:32] Lorenzissimo: tipo un Ahi
    [19:58:36] Lorenzissimo: sarebbe buono

  8. #3108
    Scandinavian LAG L'avatar di xplosive
    Registrato il
    Dec 2012
    Posts
    860
    Likes (Given)
    35
    Likes (Received)
    175

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da 4lakers4 Visualizza Messaggio
    , montatore e addirittura occupandosi delle musiche, ti consiglio di guardare anche Distretto 13 e 1997: Fuga da New York, altri suoi grandissimi film , in cui critica ferocemente il sistema politico e sociale USA.

    Poi Dire che un film di Antonioni e' lento , e' come dire che le donne hanno le tette e gli uomini no. Tutti i film di Antonioni sono caratterizzati da una lentezza di fondo , sono tutti molto introspettivi ed esistenzialisti , concentrandosi piu' che sul ritmo , sulla complessita' dei rapporti umani che caratterizzano la vita di tutti , contestualizzandolo poi al 1966 , Dove in europa imperversava la Nouvelle Vague e c erano maestri come Truffaut, Godard , Malle, Rohmer e Bresson , che creavano capolavori , tutti appunto "lenti"

    Poi ovviamente come genere puo' non piacere , ma non per questo una cosa che non ci piace ,poi non possa piacere a qualcun'altro.

    Non e' una critica , da quello che ho letto nella sezione , vedi molti film , quindi sicuramente approfondendo generi diversi, potrai solo conoscere altre cose che piu' ti piacciono.

    Fermandomi solo agli anni di cui parli
    Ti consiglierei oltre ai vari Kubrick, Scorsese , de Palma, Scott dove gia' attenendosi alla 15ina di loro film diretti negli anni '70-80 , avresti un bel po' da vedere
    Potresti dare uno sguardo a Cronenberg (Videodrome , La Mosca) , Lynch (The Elephant Man, Dune , Velluto Blu), Wenders, c e' ne' sarebbero tantissimi
    Poi con uno sgardo all'azione, Sidney Lumet (Quinto Potere , Serpico , Quel Pomeriggio di Un Giorno da Cani) Walter Hill (I Guerrieri della Notte), ti potrebbero piacere
    Passando poi da altri film come Il Cacciatore e Qualcuno Volo' Sul Nido Del Cuculo e potre continuare ancora un bel po'
    non avevo mai visto film di antonioni, solitamente non conosco mai il background del regista, non seguo/ho seguito tutte le interviste o critiche... non guardo neanche i trailer.
    chiaramente è un mio giudizio personale, condivisibile o meno, quando dico che il film è noioso, sto dicendo che *per me* è noioso.

    croneberg ho in watchlist sia videorome che dead ringers, ho già visto la mosca e mi è piaciuto.

    di lynch non ho visto the elpehant man e the dune, si a velluto blu, che non mi è piaciuto particolarmente, big no alla trilogia della mente - avevo già scritto - mentre mi è piaciuta molto la serie twin peaks.

    quinto potere non l ' ho visto, serpico uno dei peggiori film con pacino (sempre imho), mentre quel pomeriggio è uno dei miei film preferiti.
    i guerrieri della notte non l' ho visto.

    the deer hunter carino, troppo riflessivo, qui ne riconosco i meriti artistici più di altri film ma nonostante tutto non mi è piaciuto in maniera particolare.
    cuckoo nest non mi è ispirato granchè la prima volta che l' ho visto, dopo aver letto le critiche mi son dovuto ricredere, aspetto qualche anno per rivederlo.
    For us to live any other way was nuts. Uh, to us, those goody-good people who worked shitty jobs for bum paychecks and took the subway to work every day, and worried about their bills, were dead. I mean they were suckers. They had no balls.

  9. #3109
    Tight Agressive L'avatar di sit-out
    Registrato il
    Sep 2012
    Posts
    326
    Likes (Given)
    136
    Likes (Received)
    226

    Predefinito

    I guerrieri della notte e 1997 fuga da new York sono un must di quel periodo, non è necessariamente detto che ti piacciano, ma imho vale davvero la pena di vederli entrambi..

    Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk
    "Questo secolo oramai alla fine
    saturo di parassiti senza dignità
    mi spinge solo ad essere migliore
    con più volontà. " (cit.brianmay)

  10. #3110
    Monkey Tilt L'avatar di banditos
    Registrato il
    Feb 2011
    Località
    hijack
    Posts
    1,211
    Likes (Given)
    200
    Likes (Received)
    530

    Predefinito

    Giusto per intervenire in materia anni '80
    Carpenter è uno dei maestri più sottovalutati di sempre e avete già citato 1997 e la cosa ma non si può non ricordare "grosso guai a chinatown" oltre che legato all'infanzia di tutti quelli che viaggiano sopra i 30, è realmente ed oggettivamente un grandissimo film ed il più sottovalutato. Hallowen di cui compone anche le musiche. Essi vivono, profetico per quanto riguarda la relazione tra la società ed i mass media.
    Sempre degl anni 80 è uno dei film migliori di william friedkin quel"vivere e morire a los angeles" forse l'ultima grande opera del regista (nonostante i recenti Killer Joe e the hunted non siano brutti film)
    "fitzcarraldo" di herzog,film "difficile" da vedere
    "velluto blu" di Lynch, "dune" è un brutto film purtoppo non vedremo mai la versione di Jodorowsky di cui però gira un documentario in compenso
    "manhunter" di Mann, uno dei migliori thriller di quel periodo
    "evil dead" di Raimi, tutta la trilogia anche se l'ultimo, probabilmente il migliore, è di inizio'90
    "blade runner" ed "alien" di scott, livelli che il regista non ha mai più raggiunto
    "finalmente domenica" di truffaut ultimo film del grande regista di cui consiglio, oltre che la visione di tutti i suoi film, la lettura di "truffaut intervista Hitchcok" uno dei migliori libri sul cinema
    "gallipoli" ed "un anno vissuto pericolosamente" di weir
    "blood simple" uno dei più importanti film indie degli anni 80 girato dai Coen
    di cronemberg di quegli anni avete già accennato, obv vedete Existenz del buon Cronemberg se non lo avete già fatto anche se successivo agli anni 80
    e poi infiniti altri...

  11. #3111
    Tight Agressive L'avatar di moggiopoli
    Registrato il
    Feb 2010
    Posts
    365
    Likes (Given)
    453
    Likes (Received)
    204

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da banditos Visualizza Messaggio
    Essi vivono, profetico per quanto riguarda la relazione tra la società ed i mass media.
    This Anche se con i suoi difetti è un gran film di genere con un bel messaggio. Poi girato veramente con 2€, attore protagonista Rowdy Piper, ai tempi wrestler di punta della WWF. Certo la scena che dura 5/10 minuti dove lui e il nero si menano in strada è da skippare

    Sclavi si è ispirato a questo film per un gran bel albo di Dylan Dog, 63 Vampiri

    Parlando di film anni 80 consiglio Brazil, visto che nessuno lo ha nominato
    Stamo all MGM, Wet Republic, cocktelino, bungalow... (cit. zio slim)

    Il dialetto che luciom parlava da solo nella sua mente, iniziò a serpeggiare nella piccola comunità di Cbet, come elemento distintivo, non senza far ridere chi abitava ad Asculum Picenum. (cit. Luciom)

  12. #3112
    Calling Station
    Registrato il
    Mar 2012
    Posts
    194
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    219

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da xplosive Visualizza Messaggio

    - goonies: roba per bambini, mal eseguita (anche per gli anni 80), per me no... sopravvalutato, direi 6/10.
    Meriteresti che la banda Fratelli venisse a prenderti.
    Comunque ricordati: siempre hay que separar las drogas!
    Sennò le mischi e poi tocca leggere queste cose.
    Lo dico col massimo rispetto per le opinioni di nessuno

  13. #3113
    Scandinavian LAG L'avatar di UnNiubbo
    Registrato il
    Sep 2009
    Località
    Bari
    Posts
    729
    Likes (Given)
    21
    Likes (Received)
    502

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da banditos Visualizza Messaggio
    obv vedete Existenz del buon Cronemberg se non lo avete già fatto anche se successivo agli anni 80
    No, ti prego, Existenz no, è una cosa incagabile. Una delle sceneggiature + brutte che abbia mai avuto la sfiga di vedere.
    Dimostrazione del "Se dopo 20 minuti non hai capito chi è il pollo del tavolo, vuol dire che sei tu":
    [01:18:02] Lorenzissimo: come mai se mi metto sit out si mettono sit out pure gli altri reg?


    [19:58:25] Lorenzissimo: ad avere una mano ogni tanto
    [19:58:32] Lorenzissimo: tipo un Ahi
    [19:58:36] Lorenzissimo: sarebbe buono

  14. #3114
    Scandinavian LAG L'avatar di jacson
    Registrato il
    Aug 2012
    Posts
    517
    Likes (Given)
    554
    Likes (Received)
    369

    Predefinito

    a me anche " il seme della follia" di Carpenter non è dispiaciuto affatto.

    Grosso guaio a Chinatown, come detto da @banditos, credo sia un must per chi ha passato i 30

    altri film da consigliare di quel periodo:

    La classifica dei 100 migliori film degli anni 1980-1989 - Movieplayer.it

    qui trovi una bella classifica @xplosive



    edit mentre scorrevo la lista su quel sito che ho linkato, ho ritrovato qualche altro filmone *_*

    Un Lupo mannaro americano a Londra
    Birdy - Le ali della libertà
    Il mio piede sinistro


    etc..

    poi però mette quelli di Nanni Moretti e a me fanno parecchio cacare
    Ultima modifica di jacson; 02-08-2016 alle 08:25

  15. #3115
    Monkey Tilt L'avatar di banditos
    Registrato il
    Feb 2011
    Località
    hijack
    Posts
    1,211
    Likes (Given)
    200
    Likes (Received)
    530

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da UnNiubbo Visualizza Messaggio
    No, ti prego, Existenz no, è una cosa incagabile. Una delle sceneggiature + brutte che abbia mai avuto la sfiga di vedere.
    Non lo vedo così tragico , fa parte di quel filone "ontologico" di Cronenberg dove realtà ed allucinazione si sovrappongono ed alla fine non si differenziano. D'accordo che è difficile rendere tutto ciò in un linguaggio cinematografico e probabilmente Cronenberg non ci riesce ma cmq appartiene a quel filone della sua cinematografia in cui farei rientrare anche Scanners o Naked Lunch. Anche in Crash lo sviluppo della sceneggiatura e della trama non è lineare. Poi ovvio abbiamo anche il Cronenberg di stampo "realistico" e meno allucinato con "history of Violence" "Eastern Promises", che ripropongono con uno stile "verosimile" i concetti cari al regista canadese (oltre ad essere ottimi film)

  16. #3116
    Tight Agressive L'avatar di peppe70
    Registrato il
    Dec 2009
    Località
    Salerno
    Posts
    277
    Likes (Given)
    130
    Likes (Received)
    454

    Predefinito

    signori, gli anni 80 si aprono con THE BLUES BROTHERS basta solo questo film per sfanculare i successivi 35 anni di cinema

  17. #3117
    Calling Station
    Registrato il
    Mar 2012
    Posts
    194
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    219

    Predefinito

    Non ci resta che piangere
    Ricomincio da tre
    Il piccolo diavolo
    Ritorno al futuro
    LadyHawke
    La storia Infinita
    La storia Fantastica
    Il principe cerca moglie
    Una poltrona per due
    L'attimo fuggente
    Full Metal Jacket
    Shining
    ...
    Lo dico col massimo rispetto per le opinioni di nessuno

  18. #3118
    Scandinavian LAG L'avatar di flamna
    Registrato il
    Jul 2009
    Località
    Cera di Cupra
    Posts
    864
    Likes (Given)
    1041
    Likes (Received)
    935

    Predefinito

    @xplosive cmq 4 a they live è esagerato capisco generi che ti possono più o meno piacere ma 4 a they lives e 6,5 a batman vs superman c'è qualcosa che non quadra. They lives imho è attualissimo e va capito, parla del controllo della società sui mass media e su come questi influiscano in maniera pressante ma impercettibile. Imho è un capolavoro, per certe tematiche anticipa matrix. E' un 1982 edulcorato e tratta tematiche importanti con una leggerezza devastante. Boh non lo so, a volte si deve guardare oltre i semplici costumi - e che capisco che gli "alieni " facciano ridere - o una linearità che può sembrare banale può non entusiasmare ma imho è lo stesso Carpenter forse, che vuole prendersi in giro, per prendere in giro evitando di farsi prendere sul serio quanto invece il suo film è tagliente come un coltello nel burro.
    [17:44:51] Luca BlackMamba33 Bisconti: bon vado a comprare il computer poi torno a whinare per il computer merdoso di mio padre che con 4 tavoli di pipolz
    [17:44:55] Luca BlackMamba33 Bisconti: lagga come
    [17:45:02] Luca BlackMamba33 Bisconti: flamna circondato da fighe


    Flamna ha l'indubbia qualità, che raggiunge vette ineguagliate se non dal buon yomik , di essere proprio sul pezzo. Ma proprio che la casa è tappezzata di Pulitzer, eh!

    cit Raistlin

  19. #3119
    Fish
    Registrato il
    Feb 2011
    Posts
    9
    Likes (Given)
    14
    Likes (Received)
    127

    Predefinito

    Prego affinchè Simon David Williamson abbia lo spazio che merita in Porno .

  20. #3120
    Scandinavian LAG L'avatar di flamna
    Registrato il
    Jul 2009
    Località
    Cera di Cupra
    Posts
    864
    Likes (Given)
    1041
    Likes (Received)
    935

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da dinho88 Visualizza Messaggio
    Prego affinchè Simon David Williamson abbia lo spazio che merita in Porno .
    beh in Porno "libro"
    Spoiler:
    è lui il protagonista/villain/antieroe, gli stessi Renton e Begbie sono macchiette nostalgiche. Anzi la coprotagonista imho è ancora più importante: NIKKI , e vogliamo una strafiga x lei
    [17:44:51] Luca BlackMamba33 Bisconti: bon vado a comprare il computer poi torno a whinare per il computer merdoso di mio padre che con 4 tavoli di pipolz
    [17:44:55] Luca BlackMamba33 Bisconti: lagga come
    [17:45:02] Luca BlackMamba33 Bisconti: flamna circondato da fighe


    Flamna ha l'indubbia qualità, che raggiunge vette ineguagliate se non dal buon yomik , di essere proprio sul pezzo. Ma proprio che la casa è tappezzata di Pulitzer, eh!

    cit Raistlin

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 2 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 2 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •