Likes Likes:  23
Pagina 15 di 15 PrimaPrima ... 51112131415
Risultati da 281 a 297 di 297

Discussione: ma sto Monti??

  1. #281
    Monkey Tilt
    Registrato il
    Jun 2010
    Posts
    1,839
    Likes (Given)
    977
    Likes (Received)
    943

    Predefinito

    Lucio c'e' qualcosa che critichi alle scelte finora fatte dal governo Monti per sopperire alla crisi Italiana?

    by VAN

  2. #282
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,492
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8398

    Predefinito

    Lucio c'e' qualcosa che critichi alle scelte finora fatte dal governo Monti per sopperire alla crisi Italiana?


    Sì, troppo pochi tagli e troppe poche riforme, e spammare quella sul lavoro come una riforma rilevante fa parecchio ridere.
    Putroppo anche lui si è dovuto piegare ad alcune delle logiche della politica. Per qualche ragione, è + semplice aumentare le tasse che tagliare (uno dei motivi è che le tasse le spalmi su tutti e/o su categorie "odiate", i tagli necessariamente toccano qualcuno molto + di qualcun'altro, e purtroppo in italia son tutti organizzati per difendere la propria categoria piuttosto bene). Dopotutto ricordiamoci che PD e PDL possono staccare la spina quando vogliono, e che quindi Monti è MOLTO limitato in quello che può fare.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  3. #283
    Monkey Tilt
    Registrato il
    Jun 2010
    Posts
    1,839
    Likes (Given)
    977
    Likes (Received)
    943

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Dopotutto ricordiamoci che PD e PDL possono staccare la spina quando vogliono, e che quindi Monti è MOLTO limitato in quello che può fare.
    Infatti non ho mai capito che senso ha chiamare tecnici per risolvere in qualche modo il casino successo,senza pero' dargli pieno potere;e soprattutto,perche' li hanno chiamati?Perche' non erano in grado loro?Se cosi' fosse la cosa piu' scontata che dovrebbero fare e' allontanarsi per sempre dalla dicitura "governo" e da qualsiasi ricandidatura....btw capisco,obv,che ci sono i loro interessi di mezzo,ma allora a quel punto a cosa serve fare "sacrifici" se tanto poi ritornano quegli omini?Scusami l'ignoranza Lucio,ma davvero non comprendo a cosa servira' in futuro cio' che sara' stato fatto da Monti se poi questi che sono stati gli artefici primari di sto casino,ritorneranno happy alle loro poltrone;si ripresentano piu' da "bravi ed educati ragazzi parsimoniosi" e dovremmo riaffidare il nostro futuro a loro?E' preoccupante sta cosa imo...

    by VAN
    Ultima modifica di vanbred; 25-07-2012 alle 11:55

  4. #284
    Monkey Tilt L'avatar di MechanicalBoy
    Registrato il
    Aug 2008
    Posts
    1,457
    Likes (Given)
    617
    Likes (Received)
    998

    Predefinito

    Se Monti fosse un po' più comunicativo e coraggioso andrebbe a Porta a Porta o un altro grande media di risonanza a dire "Noi vorremmo fare queste 3-4 cose molto impopolari ma indispensabili, ora tocca al parlamento votarle. Se non le votano sappiate che è LORO RESPONSABILITA', noi le abbiamo fatte e ci sembrano sensate e doverose. Ah, se non passa questa maxi manovra chiaramente do le dimissioni il giorno dopo e ci penseranno loro a fare visto che sicuramente hanno un plan"

    Parlo di tagli più mirati su pensioni, dirigenti pubblici e spesa pubblica e sanità in generale e di riforma del lavoro.
    I see most of my tilt now as just another gear. - livb112

  5. #285
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,492
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8398

    Predefinito

    Infatti non ho mai capito che senso ha chiamare tecnici per risolvere in qualche modo il casino successo,senza pero' dargli pieno potere;e soprattutto,perche' li hanno chiamati?Perche' non erano in grado loro?

    Ti riassumo come è andata. Con lo spread in salita, e vari problemi ulteriori, l'estate scorsa la lega ha iniziato a distanziarsi dal pdl (forse anche perchè nel pdl sapevano dei vari problemi della famiglia bossi etc e non hanno fatto muro comune, o per altri motivi). Questo ha eliminato la maggioranza parlamentare a supporto del governo berlusconi. La scelta del presidente della repubblica era, come previsto dalla costituzione, se provare a trovare un diverso governo con lo stesso parlamento o andare alle elezioni.

    Napolitano ha scelto (imo in maniera appropriata) di cercare di mettere un governo tecnico. Il quale però, per definizione, ha cmq bisogno dei voti del parlamento per fare provvedimenti duraturi, perchè siamo una repubblica parlamentare.

    Quindi si sono "chiamati i tecnici" perchè si è ritenuto che questo fosse preferibile all'alternativa (elezioni, o governo papocchio pd + pdl politico).


    .btw capisco che ci sono i loro interessi di mezzo,ma allora a quel punto a cosa serve fare "sacrifici" se tanto poi ritornano quegli omini?Scusami l'ignoranza Lucio,ma davvero non comprendo a cosa servira' in futuro cio' che sara' stato fatto da Monti se poi questi che sono stati gli artefici primari di sto casino,ritorneranno happy alle loro poltrone;si ripresentano piu' da "bravi ed educati ragazzi parsimoniosi" e dovremmo riaffidare il nostro futuro a loro?


    Non è obbligatorio che tornino gli stessi, dipenderà dall'esito delle elezioni 2013, ma in ogni caso non è che puoi commissariare un paese all'infinito, considera che anche la grecia che è messa inf peggio elezioni politiche le ha fatte, è stato eletto un governo politico, e vedremo se/quanto faranno di ciò che l'europa chiede (in cambio degli aiuti).

    Cmq è così che funziona la democrazia, eleggi della gente, questa ti stupra atc, però fa anche le cose nell'ipotesi che la massa condivida o si illuda che è +ev per loro, e ti senti libero perchè hai votato.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  6. #286
    Scandinavian LAG L'avatar di osvys
    Registrato il
    Oct 2007
    Località
    cosenza
    Posts
    661
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    9

    Predefinito

    Non è obbligatorio che tornino gli stessi, dipenderà dall'esito delle elezioni 2013, ma in ogni caso non è che puoi commissariare un paese all'infinito, considera che anche la grecia che è messa inf peggio elezioni politiche le ha fatte, è stato eletto un governo politico, e vedremo se/quanto faranno di ciò che l'europa chiede (in cambio degli aiuti).

    se guardiamo il quadro politico ad oggi non vedo come le prossime elezioni possano portare facce nuove o un governo migliore di quello attuale se:
    1) il PDL, dopo aver utilizzato il fantoccio Alfano in questo periodo di buio per le prossime elezioni propone la novità Forza Italia e il berlusca (lol lol)
    2) La lega è un partito azzerato che ha perso infinita credibilità
    3) Il PD si sta già perdendo fra primarie, secondarie, diritti alle coppie gay e scazzi vari fra i vari Bersani Renzi Finocchiaro e compagnia bella
    4) I restanti Di Pietro, Vendola e compagnia bella sono appendici
    5) Grillo se entra in parlamento può fare solo opposizione
    6) Casini dopo una vita col berlusca sta provando a buttarsi dall'altro lato visto che è quasi certo che vincerà il centro sinistra
    7) Fini, Rutelli e qualche altro sono ormai finiti

    risultato:
    nel 2013 vincerà un governo di coalizione larga con PD, SEL, UDC e forse IDV che sarà più bloccato di un balbuziente all'orale dall'esame di stato... che bella prospettiva....

    qui leggo gente che si lamenta delle poche riforme attuate, figuratevi quante invece ne verranno fatte dopo le prossime elezioni... lol

  7. #287
    Monkey Tilt
    Registrato il
    Jun 2010
    Posts
    1,839
    Likes (Given)
    977
    Likes (Received)
    943

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da osvys Visualizza Messaggio
    Non è obbligatorio che tornino gli stessi, dipenderà dall'esito delle elezioni 2013, ma in ogni caso non è che puoi commissariare un paese all'infinito, considera che anche la grecia che è messa inf peggio elezioni politiche le ha fatte, è stato eletto un governo politico, e vedremo se/quanto faranno di ciò che l'europa chiede (in cambio degli aiuti).

    se guardiamo il quadro politico ad oggi non vedo come le prossime elezioni possano portare facce nuove o un governo migliore di quello attuale se:
    1) il PDL, dopo aver utilizzato il fantoccio Alfano in questo periodo di buio per le prossime elezioni propone la novità Forza Italia e il berlusca (lol lol)
    2) La lega è un partito azzerato che ha perso infinita credibilità
    3) Il PD si sta già perdendo fra primarie, secondarie, diritti alle coppie gay e scazzi vari fra i vari Bersani Renzi Finocchiaro e compagnia bella
    4) I restanti Di Pietro, Vendola e compagnia bella sono appendici
    5) Grillo se entra in parlamento può fare solo opposizione
    6) Casini dopo una vita col berlusca sta provando a buttarsi dall'altro lato visto che è quasi certo che vincerà il centro sinistra
    7) Fini, Rutelli e qualche altro sono ormai finiti

    risultato:
    nel 2013 vincerà un governo di coalizione larga con PD, SEL, UDC e forse IDV che sarà più bloccato di un balbuziente all'orale dall'esame di stato... che bella prospettiva....

    qui leggo gente che si lamenta delle poche riforme attuate, figuratevi quante invece ne verranno fatte dopo le prossime elezioni... lol
    Ma allora che si fa?A quanto ho capito alternative non ce ne sono,se non far ritornare qualche omino gia' presente da anni;possibile che dobbiamo "rassegnarci" con sta gentaglia?Che so' testare qualcuno di nuovo,far rimanere Monti....boh
    Sincero al pensiero di andare a "risprecare" tempo della mia vita per rivotare qualche inetto,mi viene la nausea e lo schifo imo.

    by VAN
    Ultima modifica di vanbred; 25-07-2012 alle 16:09

  8. #288
    Tight Agressive L'avatar di S'OMAR
    Registrato il
    Apr 2012
    Posts
    413
    Likes (Given)
    28
    Likes (Received)
    96

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MechanicalBoy Visualizza Messaggio
    Se Monti fosse un po' più comunicativo e coraggioso andrebbe a Porta a Porta o un altro grande media di risonanza a dire "Noi vorremmo fare queste 3-4 cose molto impopolari ma indispensabili, ora tocca al parlamento votarle. Se non le votano sappiate che è LORO RESPONSABILITA', noi le abbiamo fatte e ci sembrano sensate e doverose. Ah, se non passa questa maxi manovra chiaramente do le dimissioni il giorno dopo e ci penseranno loro a fare visto che sicuramente hanno un plan"

    Parlo di tagli più mirati su pensioni, dirigenti pubblici e spesa pubblica e sanità in generale e di riforma del lavoro.
    Le politiche di rigore sono necessarie ma a cosa servono se le fondamenta stesse dell’Unione Monetaria sono viziate.

    Vogliamo veramente fare dei giusti sacrifici, rinunciare ai diritti dei nostri padri, senza avere alcun risultato degno di nota che ci allontani dal baratro?

    Paesi con tassi di inflazione non uniformi, in un’unione monetaria che non consente una svalutazione della valuta atta ad allievare lo squilibrio tra import ed export del singolo Paese, conducono per forza di cose quel Paese a crisi di debito estero. E quando il sistema crolla lo Stato deve intervenire con soldi pubblici.

    Per questo motivo non capisco a cosa servono gli eurobond tanto richiesti se non si elimina le cause che stanno alla base del problema della crisi di debito estera. Un’altra soluzione che ritarda l’inevitabile ma che non sana niente.

    L'esito di questa crisi secondo me è inevitabile, in quanto la collaborazione della Germania al processo di risanamento non è politicamente proponibile all'elettorato tedesco. Vi ricordate come è salita nei sondaggi la Merkel dopo il netto no agli Eurobond proposti da Monti (un grande aiuto alla Merkel dal più tedesco degli italiani).

    Le persone oneste ed intelligenti dovrebbero pensare ad iniziare a gestire l’inevitabile, anziché a studiare sul come ritardarlo.

  9. #289
    Calling Station
    Registrato il
    Nov 2011
    Posts
    63
    Likes (Given)
    10
    Likes (Received)
    50

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    cut
    mi chiedo se per il lunedi' nero ci abbiamo rimesso soldi il 99% della gente "povera" o l'1% della gente ricca. stats?

    "NON DOBBIAMO SALVARE LE BANCHE.

    Se vogliamo salvare noi stessi, recuperare una vita serena e dignitosa, restituire un futuro ai nostri figli, dobbiamo lasciarle fallire, come è giusto che sia.

    L'intera Europa sta scegliendo di demolire lo stato sociale e di imporre alle popolazioni sacrifici tanto insopportabili quanto stupidi, che rovinano le famiglie e uccidono le imprese.

    Perché? Solo in nome della necessità - non spiegata ma data per certa e ineluttabile - di salvare un sistema finanziario che oramai è putrido, infetto, marcio nelle radici, che si rifiuta di finanziare lavoro e sviluppo perché ha interesse a mantenere bolle speculative.

    Mi ribolle il sangue nelle vene.

    Denuncio la sfacciata falsità di quanti affermano che salvare questo sistema è nell'interesse dei cittadini e della collettività.

    Un'unica funzione bancaria è utile all'economia: l'intermediazione creditizia. Vuol dire remunerare e proteggere il risparmio, prestandolo ad aziende e famiglie.

    Hanno smesso da tempo di farlo: è sotto gli occhi di tutti.

    Le autorità non muovono un dito per cambiare le cose: poche chiacchiere e nessun fatto. E' evidente che traggono interessi personali - ricchezze e potere - dal mantenimento di questo sistema.

    Non vogliono che le banche tornino a prestare soldi alle aziende ed alle famiglie, perché le loro ricchezze sono investite sui mercati finanziari: il fallimento della finanza trascinerebbe con se ricchezze e potere delle classi dirigenti.

    L'attuale sistema è stato disegnato e coltivato, trasformato lentamente in una macchina concepita per trasferire tutte le risorse possibili dall'economia reale ai mercati dei capitali, ai mercati finanziari.

    Quei mercati che hanno reso ricco e potente l'1% della popolazione mondiale, sfruttando il restante 99. Che pretendono, ora, di dettare le condizioni e scandire i tempi della riduzione delle nostre libertà.

    La nostra libertà è il vero ostacolo al mantenimento di questo sistema e dei loro vergognosi privilegi !

    Denuncio quanti stanno operando per ridurre le libertà democratiche per mantenere in vita questo sistema.

    Mercanti di denari, quelli che un Cristo incazzato ha scacciato a frustate dal tempio, come meritavano e meritano.

    Se ci tolgono la libertà di scelta democratica, allora è nostro diritto e nostro dovere reagire.

    Se le autorità non hanno coraggio - e interesse - a cambiare le cose, cambiamole noi.

    Costituiamo una nuova banca del popolo che abbia il divieto statutario di investire i risparmi dei cittadini nei mercati finanziari, con l'unica eccezione per i titoli di stato. Che abbia lo scopo di remunerare il risparmio dei cittadini, investendolo nell'economia reale, prestandolo ad aziende e famiglie perché tornino a creare ricchezza e benessere.

    Facciamole fallire noi quelle banche che si ostinano a fare finanza. Ritiriamo i nostri risparmi per portarli nella banca del popolo.

    Chiediamo che i soldi investiti nei prodotti truffaldini che ci hanno propinato ci vengano rimborsati, e se non lo fanno, denunciamoli alla magistratura.

    Perché con quei prodotti, con artifizi e raggiri ci hanno tratto in inganno, al fine di perseguire un indebito profitto: art. 640 codice penale."

    non condivido tutto, pero'...non e' neanche tutta fuffa

  10. #290
    Calling Station
    Registrato il
    Nov 2011
    Posts
    63
    Likes (Given)
    10
    Likes (Received)
    50

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Savings and loan crisis - Wikipedia, the free encyclopedia

    The savings and loan crisis of the 1980s and 1990s (commonly dubbed the S&L crisis) was the failure of about 747 out of the 3,234 savings and loan associations in the United States. A savings and loan or "thrift" is a financial institution that accepts savings deposits and makes mortgage, car and other personal loans to individual members—a cooperative venture known in the United Kingdom as a Building Society. "As of December 31, 1995, RTC estimated that the total cost for resolving the 747 failed institutions was $87.9 billion." The remainder of the bailout was paid for by charges on savings and loan accounts[1]—which contributed to the large budget deficits of the early 1990s.
    Ma c'era il Glass! lol gg.
    se crei debito poi lo puoi rivendere alle societa' che lo comprano (cartolarizzazione) che, o recuperano direttamente il credito o lo rivendono ad altre societa' cartolarizzando istant con profitto, boh, gente skilled ma non e' evitabile in alcun modo una "bolla" (esempio stupido ma e' tardi e domani devo andare in ufficio e sono appena rientrato da cena alcolica con i colleghi)...
    quindi non bisognerebbe far credito ad alcuno right? voi "investors" di cbet non avete paura di "cartolarizzare" poco o di far negativo dal servizio di stak-coaching? seriamente parlando, sono curioso di sapere che strumenti usate per fare un'analisi sul servizio che offrite (/semi ot)

  11. #291
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,492
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8398

    Predefinito

    mi chiedo se per il lunedi' nero ci abbiamo rimesso soldi il 99% della gente "povera" o l'1% della gente ricca. stats?

    Ti ricordo che già allora la pensione in usa te la costruivi (come oggi) con i risparmi, spesso investiti in azioni. E ti ricordo che anche con questa recente crisi, ci ha rimesso di + chi aveva + soldi investiti.


    Paesi con tassi di inflazione non uniformi, in un’unione monetaria che non consente una svalutazione della valuta atta ad allievare lo squilibrio tra import ed export del singolo Paese, conducono per forza di cose quel Paese a crisi di debito estero. E quando il sistema crolla lo Stato deve intervenire con soldi pubblici.


    Ehm l'inflazione in California e in North Dakota non va sempre =, e ci sono stati dell'unione che esportano + di altri.


    Le persone oneste ed intelligenti dovrebbero pensare ad iniziare a gestire l’inevitabile, anziché a studiare sul come ritardarlo.


    Non c'è niente di inevitabile in questo senso (tranne l'ovvia necessità di SPENDERE AL MASSIMO TANTO QUANTO SI PRODUCE, un pò meno per pagare i debiti passati); la scelta è tra creare unità fiscale (stato ricco europeo sovvenziona quello povero, fisso di base, come la lombardia sovvenziona la campania), o garanzie europee (stati ricchi si fanno da garanti per coprire quelli poveri se le cose van male), OPPURE sciogliere l'euro.


    se crei debito poi lo puoi rivendere alle societa' che lo comprano (cartolarizzazione) che, o recuperano direttamente il credito o lo rivendono ad altre societa' cartolarizzando istant con profitto, boh, gente skilled ma non e' evitabile in alcun modo una "bolla" (esempio stupido ma e' tardi e domani devo andare in ufficio e sono appena rientrato da cena alcolica con i colleghi)...


    Qualche forma di bolla è inevitabile per come funzionano i meccanismi di pessimismo/ottimismo del "branco". Ma in generale le bolle "tremende" sono quelle dove c'è garanzia implicita o esplicita di stato, in cui si gioca con il culo degli altri. La bolla di internet è arrivata, è scoppiata, e si è andati avanti abbastanza bene lo stesso.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  12. #292
    Tight Agressive L'avatar di S'OMAR
    Registrato il
    Apr 2012
    Posts
    413
    Likes (Given)
    28
    Likes (Received)
    96

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Ehm l'inflazione in California e in North Dakota non va sempre =, e ci sono stati dell'unione che esportano + di altri.
    Ehm il problema è che l'area del dollaro statunitense è soggetta ad un governo federale che redistribuisce le risorse tra gli stati. L'eurozona invece non ha un governo centrale che tra le altre funzioni, ha la responsabilità di redistribuire le risorse del Paese al fine di alleviare le grandi disuguaglianze tra i propri stati, a causa dell'enorme squilibrio che creano i mercati finanziari.


    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Non c'è niente di inevitabile in questo senso (tranne l'ovvia necessità di SPENDERE AL MASSIMO TANTO QUANTO SI PRODUCE, un pò meno per pagare i debiti passati); la scelta è tra creare unità fiscale (stato ricco europeo sovvenziona quello povero, fisso di base, come la lombardia sovvenziona la campania), o garanzie europee (stati ricchi si fanno da garanti per coprire quelli poveri se le cose van male), OPPURE sciogliere l'euro.
    @Luciom è evidente che sei una persona intelligente però non capisco proprio sta tua difesa a spada tratta del sistema euro.

    All’Inizio si pensava che con un’unica moneta forte, soprattutto i paesi più deboli, sarebbero stati al riparo da turbolenze finanziarie, ci sarebbe stata una maggiore equità sociale e si avrebbe avuto un effetto benefico sul debito pubblico e sui mutui, con conseguenti risparmi per le classi meno abbienti.

    Ad oggi possiamo constatare che, a differenza della favoletta che ci è stata propinata, i paesi europei rimasti fuori dall’Euro non soffrono come Grecia, Italia, Spagna e compagnia bella che invece sono nella merda fino al collo.

    Secondo me è lampante che con le attuali regole, l'unione monetaria di paesi con una diversa struttura economica, impedisce ai più deboli in caso di crisi, di svalutare per salvare il tessuto produttivo e quindi, di garantire la propria sopravvivenza.

    Io vedo solo due soluzioni ad oggi:

    1) Potremmo provare a convincere i tedeschi ad acconsentire che la BCE faccia una politica monetaria più accomodante e nell’interesse dei paesi deboli, ma non è politicamente proponibile all'elettorato tedesco e sappiamo entrambi che verranno adottate solo soluzioni paliative volte solamente a ritardare l'inevitabile.

    2) Rimettiamo, prima possibile, a posto i conti pubblici e contestualmente programmiamo un’uscita dall’Euro (mi sembra che i trattati prevedano due anni). Questa scelta provocherà degli squilibri interni nell’immediato, ma ci potrebbe garantire benessere e libertà per il futuro. Ricordiamoci che l’Italia, per quanto se ne parli male, possiede un capitale umano in grado di primeggiare nel mondo.
    Ultima modifica di S'OMAR; 26-07-2012 alle 20:47

  13. #293
    Monkey Tilt
    Registrato il
    Jun 2010
    Posts
    1,839
    Likes (Given)
    977
    Likes (Received)
    943

    Predefinito

    Quindi il nuovo sistema monetario europeo si puo' definire un default nel vero senso del termine?Chiedo da completo ignorante in materia,pero' percepisco che davvero tutti sono andati a puttane con sto Continuando ad "incapponirsi" per risolvere la crisi Eurozona,non e' che sia -ev piuttosto di un immediata scelta di sciogliere il sistema Euro ritornando tutti a prima del 2000 con ognuno la propria moneta?Magari pagando snap le conseguenze per qualche anno,pero' per avere ev+ nel long run.Sarebbe una scelta sbagliata?

    by VAN
    Ultima modifica di vanbred; 27-07-2012 alle 09:32 Motivo: modifica parte

  14. #294
    Moderatore L'avatar di Miglio
    Registrato il
    Nov 2007
    Località
    ferrara
    Posts
    7,817
    Likes (Given)
    543
    Likes (Received)
    1351

    Predefinito

    ragazzi... uppo... ormai è un anno che è su... che ne pensate???

  15. #295
    Calling Station
    Registrato il
    Feb 2008
    Posts
    105
    Likes (Given)
    3
    Likes (Received)
    12

    Predefinito

    Qualcuno ha idea di come potrebbe evolversi la situazione?
    Ho sempre pensato che Monti fosse l'unica possibilità per l'italia, ora quali sono le prospettive auspicabili?

  16. #296
    Tight Agressive L'avatar di S'OMAR
    Registrato il
    Apr 2012
    Posts
    413
    Likes (Given)
    28
    Likes (Received)
    96

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da kiko Visualizza Messaggio
    Qualcuno ha idea di come potrebbe evolversi la situazione?
    Ho sempre pensato che Monti fosse l'unica possibilità per l'italia, ora quali sono le prospettive auspicabili?
    Non so se sono auspicabili ma le prospettive sono queste.

    Berlusconi is back e guiderà il PDL (o altro nome) alla sconfitta.

    Di Pietro e la Lega sono stati silurati.

    Quelli del movimento 5 Stelle sembrano bambini di fronte alla prima chiavata, senza la benchè minima idea di come funzioni il mondo politico e quindi facilmente manovrabili da chi sta dietro a Grillo.

    Il PD con le primarie ha dimostrato di non voler evolversi e sarà costretto a governare insieme al Centro (casini e compagnia bella) che imporrà una sotto specie di Monti Bis.

    Adesso si devono solo comprare i pop corn e vedere come vogliono fotterci.

  17. Likes PippoSantoanastaso liked this post
  18. #297
    Moderatore L'avatar di Miglio
    Registrato il
    Nov 2007
    Località
    ferrara
    Posts
    7,817
    Likes (Given)
    543
    Likes (Received)
    1351

    Predefinito

    per me... peggio non poteva andare per noi...

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •