Likes Likes:  44
Pagina 1 di 14 1234511 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 271

Discussione: aggiornamenti sulla situazione economica attuale?

  1. #1
    Banned
    Registrato il
    Aug 2011
    Posts
    911
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    759

    Predefinito aggiornamenti sulla situazione economica attuale?

    mia madre voleva avere news in merito... voleva capire quanto nella merda stiamo messi ora...
    qualche skilled sa rispondere?

    ps: eventuali siti su cui seguire per bene la cosa?
    Ultima modifica di AnotherLevelOfGaming; 27-04-2012 alle 15:27

  2. #2
    Calling Station
    Registrato il
    Jul 2010
    Posts
    56
    Likes (Given)
    31
    Likes (Received)
    2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AnotherLevelOfGaming Visualizza Messaggio
    ps: eventuali siti su cui seguire per bene la cosa?
    Questo blog è quello che seguo giornalmente, gente preparata imho.
    Ciao

    x i mod: deletate pure se non lo ritenete conforme.

  3. #3
    Banned
    Registrato il
    Sep 2011
    Posts
    280
    Likes (Given)
    34
    Likes (Received)
    38

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AnotherLevelOfGaming Visualizza Messaggio
    mia madre voleva avere news in merito... voleva capire quanto nella merda stiamo messi ora...
    qualche skilled sa rispondere?

    ps: eventuali siti su cui seguire per bene la cosa?
    dì a tua madre che siamo molto nella merda..il motivo principale è che la sua generazione e quella dei suoi genitori hanno freerollato ai nostri danni

  4. Likes Kingofchips liked this post
  5. #4
    Tight Agressive
    Registrato il
    Jan 2008
    Posts
    496
    Likes (Given)
    26
    Likes (Received)
    124

    Predefinito

    Io direi che le dimissioni in Olanda perchè non riuscivano ad allinearsi con il Fiscal Compact e la probabile elezione di Hollande in Francia siano ottime notizie per l'Europa tutta con, finalmente, l'isolamento della Germania che sta ammazzando l'Euro.

  6. #5
    Tight Agressive L'avatar di LeMarseille
    Registrato il
    Sep 2010
    Località
    castello di Bran
    Posts
    209
    Likes (Given)
    142
    Likes (Received)
    64

    Predefinito

    La crisi inizia ora e imo chi ne pagherà le maggiori conseguenze sono i giovani.

    L'italiano medio deve capire che è arrivato il momento di diminuire il proprio tenore di vita,si puo vivere anche in maniera piu frugale senza avere per forza due|tre auto,moto,motorini,20 pc.televisori.telefonini.sky....................

    Ragazzi ma avete idea di quanto spende una famiglia tipo di 4 persone solo di ricariche del cellulare?

  7. #6
    Monkey Tilt L'avatar di thesegoto_11
    Registrato il
    Aug 2008
    Posts
    1,718
    Likes (Given)
    569
    Likes (Received)
    947

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da marcowar Visualizza Messaggio
    Questo blog è quello che seguo giornalmente, gente preparata imho.
    Ciao

    x i mod: deletate pure se non lo ritenete conforme.

    grazie per il link, mi pare interessante anche se ci capisco poco e non so ovviamente giudicare su quanto siano "smart" diciamo.

    comunque il primo pezzo che ho letto è questo che link qui e wow, direi suggestivo per dire il meno. cose che sappiamo già più o meno ma vederle rappresentate così è allucinante.

    DERIVATI: incredibile Casinò Bancario senza regole | IntermarketAndMore
    We build ships.

  8. #7
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,494
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8398

    Predefinito

    Ti interessa la situazione in Italia, in Europa, o nel mondo nel suo complesso?
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  9. #8
    Banned
    Registrato il
    Aug 2011
    Posts
    911
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    759

    Predefinito

    principalmente ita e un po' di eu..

  10. #9
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,494
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8398

    Predefinito

    L'italia versa in condizioni difficili, ma non terribilmente peggiori di "poco fa". E' in atto un lento e imo quasi inesorabile declino RELATIVO (a molti altri paesi) perlo+ per questioni demografiche, e un pò anche per malagestione da parte della politica. Salvo cataclismi a lvl europeo/mondiale la situazione non è nè sarà TRAGICA, cioè anche tra 20 anni staremo meglio di come stanno i turchi oggi (e i turchi oggi campano, per cui...). Vero è che è possibile per alcuni parametri che si stia peggio in media tra 10 anni di come si sta oggi, anche se non di molto. Lo stop del miglioramento continuo è il problema, non tanto il lvl medio assoluto che è cmq ancora ALTISSIMO rispetto alla media mondiale. E' l'idea che ben che vada staremo grossomodo = che crea la "crisi".

    L'europa ha il grosso problema dell'euro che manifesta le prime crepe, ed è complicato fare ciò che va fatto perchè non conviene (nel breve) alla Germania e ad altri. Quindi c'è una probabilità non nulla (5-10%?) che l'euro salti per aria e questo potrebbe fare davvero male.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  11. Likes Magikarp90, gl2utoo liked this post
  12. #10
    Tight Agressive L'avatar di I'mBrokko
    Registrato il
    Nov 2010
    Posts
    240
    Likes (Given)
    41
    Likes (Received)
    70

    Predefinito

    Io so che il Trattato istitutivo della BCE dice che l'obbiettivo della politica monetaria è la stanilità dei prezzi e in pratica crolli il mondo si deve badare a questo, cioè non si possono dare spinte all'occupazione emettendo moneta o abassando le tasse. Il problema è che questo è un esperimento è una cosa mai vista nel senso di politiche fiscali diverse e stessa moneta, quindi problemi di disoccupazione, debito pubblico diversi e rimedi diversi con le tasse e stessa moneta... la Germania non cede di una virgola e non presta soldi per la ripresa, dall'altra parte vuole il pagamento del debito alle scadenze e chiede a Italia Grecia ecc il pagamento del debito alle scadenze pena tutta una serie di sanzioni... il problema è che pagamento del debito subito provoca problemi e sacrifici sempre più grandi in futuro e la moneta resta forte perciò esportiamo poco. In pratica la Germani pretende di avere il suo marco e imporlo agli altri... boh se i tedeschi non cambiano atteggiamento, se non rinegoziano il debito per noi sarà sempre peggio anche per la crescita demografica.. Sono veramente testardi anche perchè loro non ne soffrono più di tanto e la legge gli da ragione. Forse se veramente l'Europa trascinerà il mondo al ribasso e di conseguenza anche i tedeschi stessi cambieranno idea. Magari un governo diverso da quello della Merkel può cambiare le cose anche se la BCE è sin dalla sua costituzione indipendente!! Insomma nonostante tutti ne parlino nessuno può farci nulla tranne i tedeschi stessi secondo me oppure si esce dall'euro e non so cosa potrebbe accadere perchè li boh.. qualcuno si arrabbierebbe davvero

  13. #11
    Tight Agressive L'avatar di LeMarseille
    Registrato il
    Sep 2010
    Località
    castello di Bran
    Posts
    209
    Likes (Given)
    142
    Likes (Received)
    64

    Predefinito

    Se guardiamo alla realtà italiana tralasciando l'origine internazionale di questa crisi i fattori da analizzare sarebbero molteplici:
    -mercato del lavoro non flessibile,questo grazie ai sindacati italiani,da anni arroccati sulle proprie posizioni(molto lol il fatto che nel paese europeo con il sindacato più forte ci siano gli stipendi più bassi di tutto il continente)
    -macchina statale inefficente
    -evasione fiscale,corruzione
    -criminalità organizzata
    -
    -LOL non continuo perchè non ho voglia di scrivere un'ora..................

    Un fattore della nostra crisi di cui non si parla mai è la scellerata politica dell nostro stato biscazziere.
    L'italia è divenuto il paese dove si gioca di più in europa,il gioco rappresenta la terza industria della nazione.
    Il volume d'affari è enorme,circa 80miliardi di euro all'anno,ogni italiano destina in media ai giochi d'azzardo gestiti dallo stato circa 1300 euro,una cifra enorme rapportata al nostro reddito medio annuo.

    Tutti soldi sottratti all'economia reale del paese,un'ulteriore tassazione volontaria del popolo italiano.

    Qualcuno dirà che ciò ha creato molto lavoro,verò,ma non pensiamo che i 5 euro spesi dall'operaio per un gratta e vinci creino lo stesso giro d'affari che creano 5 euro spesi per un aperitivo al bar.

    80 MLD di euro sono molti soldi se finissero in consumi reali,ristoranti,negozi,alberghi...etc etc.

    Per non parlare dei danni sociali...........LOL al fatto che poi si attaca solo il poker,unico gioco di skills dentro il calderone dei giochi truffa dello stato,grattini,bingo,lotto,lotterie,casinò etc etc.........Ma questo è palesemente OT lasciamo perdere.

    Non sono un professore di economia ne un genio della finanza,quindi tutto IMO.
    Ultima modifica di LeMarseille; 27-04-2012 alle 23:20 Motivo: errore battitura

  14. #12
    Banned
    Registrato il
    Aug 2011
    Posts
    911
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    759

    Predefinito

    ty all

    riguardo alla liquidità delle banche? mettiamo che voglia prendere 30k da mio conto deposito li danno senza problemi?

  15. #13
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,494
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8398

    Predefinito

    riguardo alla liquidità delle banche? mettiamo che voglia prendere 30k da mio conto deposito li danno senza problemi?


    Sì lol pd, non creiamo paranoie assurde.


    L'italia è divenuto il paese dove si gioca di più in europa,il gioco rappresenta la terza industria della nazione.


    Uk mi risulta il gioco sia + alto, e non è la terza industria proprio per niente, non puoi comparare la raccolta dei giochi ai ricavi di altri settori, se uno perde 1k fa raccolta 10k+++ con le slot. Devi contare i soldi persi overall, non la raccolta, quelli sono i ricavi lordi paragonabili ad altri settori.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  16. #14
    Fish L'avatar di BimboMinkia
    Registrato il
    Apr 2012
    Posts
    25
    Likes (Given)
    10
    Likes (Received)
    18

    Predefinito

    Per quanto ne ho capito il discorso è molto più complesso e meno rassicurante di quanto espresso da Luciom. Le criticità sono molteplici e non solo legate alle politiche nazionali o alle direttive imposte ai Paesi dagli accordi UE.
    Il problema principale è che l'Euro è una moneta priva di un suo governo (inteso come banca centrale) visto che la BCE, al contrario della Fedeal Reserve Usa, ha l'esclusivo mandato di controllare l'inflazione nella zona Euro. Ciò comporta, in èrimis, che in presenza di manovre speculative non si pongono in essere contromisure adeguate (es. Banca centrale che acquista titoli (bond) di stato per frenarne il deprezzamento in presenza di vendite massicce, non è un caso che il rendimento dei btp italiani cresca o cali proporzionalmente in funzione di quanti ne acquista la Bce).
    A questa criticità congenita dell'Euro si aggiunge la devastante azione del Governo Monti (unita a quella dei precedenti due) che con manovre e manovrine hanno innalzato la pressione fiscale togliendo potere di acquisto alla popolazione. Ciò ha determinato una pesante recessione (le stime più ottimistiche parlano di un calo del Pil per questo 2012 pari all'1,9% per l'Italia) determinato essenzialmente da un calo dei consumi del consumatore finale (la famiglia). Un calo di consumi che determinerà mancati introiti per l'Erario stimati per quest'anno (mi sembra da un editorialista di MF) in circa 25 miliardi di euro fra Iva, tasse sul reddito, e entrate varie. A questi 25 mld vanno poi aggiunti i costi sociali (cassa integrazione, sussidi vari) determinati dal medesimo calo di consumi che saranno decisivi per il fallimento o il trasferimento all'estero di imprese produttive. Costi quest'ultimi che lo stesso articolista quantificava, relativamente al 2012, in una decina di miliardi. (vado a memoria sulle cifre, spero di non sbagliare).
    Ciò significherebbe -in parole povere- che senza la manovra cosiddetta salvaItalia, nelle casse dello stato ci sarebbero stati, a fine anno, cinque miliardi in più...
    Se quindi uniamo miopia politica nazinale alle criticità congenite dell'Euro direi che siamo più che nella merda!


    [Un ramo di pazzia abbellisce l'albero della saggezza.] cit. A.M.

  17. #15
    Calling Station L'avatar di serialklimber
    Registrato il
    Oct 2009
    Posts
    168
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    70

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da BimboMinkia Visualizza Messaggio
    Per quanto ne ho capito il discorso è molto più complesso e meno rassicurante di quanto espresso da Luciom. Le criticità sono molteplici e non solo legate alle politiche nazionali o alle direttive imposte ai Paesi dagli accordi UE.
    Il problema principale è che l'Euro è una moneta priva di un suo governo (inteso come banca centrale) visto che la BCE, al contrario della Fedeal Reserve Usa, ha l'esclusivo mandato di controllare l'inflazione nella zona Euro. Ciò comporta, in èrimis, che in presenza di manovre speculative non si pongono in essere contromisure adeguate (es. Banca centrale che acquista titoli (bond) di stato per frenarne il deprezzamento in presenza di vendite massicce, non è un caso che il rendimento dei btp italiani cresca o cali proporzionalmente in funzione di quanti ne acquista la Bce).
    A questa criticità congenita dell'Euro si aggiunge la devastante azione del Governo Monti (unita a quella dei precedenti due) che con manovre e manovrine hanno innalzato la pressione fiscale togliendo potere di acquisto alla popolazione. Ciò ha determinato una pesante recessione (le stime più ottimistiche parlano di un calo del Pil per questo 2012 pari all'1,9% per l'Italia) determinato essenzialmente da un calo dei consumi del consumatore finale (la famiglia). Un calo di consumi che determinerà mancati introiti per l'Erario stimati per quest'anno (mi sembra da un editorialista di MF) in circa 25 miliardi di euro fra Iva, tasse sul reddito, e entrate varie. A questi 25 mld vanno poi aggiunti i costi sociali (cassa integrazione, sussidi vari) determinati dal medesimo calo di consumi che saranno decisivi per il fallimento o il trasferimento all'estero di imprese produttive. Costi quest'ultimi che lo stesso articolista quantificava, relativamente al 2012, in una decina di miliardi. (vado a memoria sulle cifre, spero di non sbagliare).
    Ciò significherebbe -in parole povere- che senza la manovra cosiddetta salvaItalia, nelle casse dello stato ci sarebbero stati, a fine anno, cinque miliardi in più...
    Se quindi uniamo miopia politica nazinale alle criticità congenite dell'Euro direi che siamo più che nella merda!
    Che la recessione dipenda, anche parzialmente, dalle manovre del governo Monti e' una assurdita'

  18. Likes fpolle liked this post
  19. #16
    Tight Agressive L'avatar di drkelsooo
    Registrato il
    Sep 2010
    Posts
    228
    Likes (Given)
    238
    Likes (Received)
    58

    Predefinito

    finche' non rientrera' un minimo il problema del debito pubblico dei paesi piu' "pericolosi", parlare di crescita o uscita dalla recessione e' utopico imo.
    La soluzione migliore sarebbe che la Germania si convincesse a lasciar crescere l'inflazione, in modo che i debiti sovrani pesino meno e ci sia una minima spinta verso la crescita per almeno una decina di anni. cio' comporterebbe chiaramente un altro tipo di sacrifici per tutti (forse maggiori), dato che il potere d'acquisto diminuirebbe sensibilmente e si tornerebbe a uno stile di vita meno agiato (e considerando che la situazione attuale e' in buona parte casuata dal fatto che per piu' di 20 anni si e' vissuto sopra le proprie possibilita', sarebbe una specie di "ritorno nei ranghi").
    Ovviamente la Germania (che di fatto comanda l'Europa lol) e' contraria.
    Proprio oggi e' uscita la notizia che un economista tedesco che ha detto sostanzialmente queste cose ed e' stato "fortemente criticato" in patria, giusto per capire che difficile sia l'attuazione di cio'.

    detto cio', la possibilita' di un default di stati come spagna e italia non e' cosi remota (e bisognerebbe capire bene pro e contro di tale evento). basti pensare che tutte le banche spagnole "hanno paura" di dire quanti titoli di debito della spagna hanno in portafoglio (non e' un'esagerazione, e' veramente difficile venire a sapere gli ammontari precisi) e che le banche italiane fanno di tutto per dimostrare che la loro esposizione e' molto minore di quella reale.
    "Oh avessi il genio, quel genio che getta lampi rischiarando la terra, che strappa grida di ammirazione e lagrime di commozione, che batte l'ali poderose là dove l'altra turba non arriva né pur co' lo sguardo! Avessi quel genio!" cit

  20. #17
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    Dec 2007
    Posts
    989
    Likes (Given)
    131
    Likes (Received)
    159

    Predefinito

    @Luciom

    ricapitoliamo alcuni dei dati sull'Italia DI QUESTA SETTIMANA.
    Italy Manufacturing PMI (April) 43.8 down from 47.9 (forecast 47.0), new orders 39.2 vs 45.7 prior
    March unemployment revised to 9.8% from 9.6% Youth (15-24 year olds) unemployment rate in Italy up from 33.9% to 35.9%
    ITALY NEW CAR SALES FELL 18% IN APRIL VS YR AGO.

    Oggi non sono riuscito a seguire niente, ma insomma, ennesimo stop per eccesso di ribassi di Unicredit, quindi non deve essere stato il top.
    A ciò va aggiunto che i Non Performing Loans delle banche sono oltre il 6%, più che raddoppiati in 6 mesi, e tutte le altre categorie di crediti meno deteriorati sono in crescita segnalando che i NPL aumenteranno ancora di parecchio.
    Le banche prima o poi dovranno essere ricapitalizzate per centinaia di miliardi, e quei soldi noi non li abbiamo. Improbabile che i tassi su bond governativi scendano.
    Gli asset nelle aziende sono vecchissimi e non ci sono soldi per sostituirli, così cala la produttività. Le tasse sono intoccabili. L'inflazione già ora è oltre il 2,5%
    Io fatico a vedere vie d'uscita sinceramente. La Germania non collettivizzerà mai i debiti giustamente. potrà intervenire la BCE con ESM e ESFS a acquistare sul secondario, ma è solo un provvedimento tampone

  21. #18
    Fish L'avatar di BimboMinkia
    Registrato il
    Apr 2012
    Posts
    25
    Likes (Given)
    10
    Likes (Received)
    18

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da serialklimber Visualizza Messaggio
    Che la recessione dipenda, anche parzialmente, dalle manovre del governo Monti e' una assurdita'
    rettifico i dati: -1,9 era stima del calo del Pil prima della manovra "salvaitalia"... dopo manovra è al 3%...

    Governo Monti ha praticamente spento il fuoco buttandoci sopra la paglia... Sul momento cala la fiamma ma poi divampa più alta di prima! Senza la manovra da 30 mld l'Italia a fine 2012 avrebbe avuto più soldi nelle sue casse statali! Iniziano a trovare il coraggio di dirlo sempre più analisti... Poi io non sono un esperto ma te mi sa che l'hai sparata grossa!


    [Un ramo di pazzia abbellisce l'albero della saggezza.] cit. A.M.

  22. #19
    Monkey Tilt L'avatar di fpolle
    Registrato il
    Dec 2010
    Posts
    1,382
    Likes (Given)
    758
    Likes (Received)
    227

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da BimboMinkia Visualizza Messaggio
    rettifico i dati: -1,9 era stima del calo del Pil prima della manovra "salvaitalia"... dopo manovra è al 3%...

    Governo Monti ha praticamente spento il fuoco buttandoci sopra la paglia... Sul momento cala la fiamma ma poi divampa più alta di prima! Senza la manovra da 30 mld l'Italia a fine 2012 avrebbe avuto più soldi nelle sue casse statali! Iniziano a trovare il coraggio di dirlo sempre più analisti... Poi io non sono un esperto ma te mi sa che l'hai sparata grossa!
    ma lo capite che le manovre ecc hanno senso se viste (almeno) a MEDIO TERMINE e soprattutto se quelli che arrivano dopo non fanno contro-manovre che disfano quello fatto prima?

  23. #20
    Fish L'avatar di BimboMinkia
    Registrato il
    Apr 2012
    Posts
    25
    Likes (Given)
    10
    Likes (Received)
    18

    Predefinito

    ...Ma mi state levelando o anche i vostri neuroni si sono suicidati per la crisi?


    [Un ramo di pazzia abbellisce l'albero della saggezza.] cit. A.M.

  24. Likes N/D liked this post

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •