Likes Likes:  219
Pagina 704 di 851 PrimaPrima ... 204604654694700701702703704705706707708714754804 ... UltimaUltima
Risultati da 14,061 a 14,080 di 17019

Discussione: Official situazione politica italiana attuale

  1. #14061
    Ball Till You Fall L'avatar di zio_slim
    Registrato il
    Aug 2007
    Località
    Milano
    Posts
    8,018
    Likes (Given)
    350
    Likes (Received)
    1731

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da S'OMAR Visualizza Messaggio
    Tipico. Insulti l'interlocutore per mascherare il fatto che usi la parola comunista a caso. Ma si sparo un "comunista" in modo da posizionarmi nel discorso immediatamente dalla parte del giusto, poi butto lì un numero "80%" di fannulloni che fa figo. Pensa te, ti va pure di culo che trovi uno statale che spara una boiata ed il gioco è fatto.

    You win
    come faccio a parlare di economia con uno che non sa contare? Uno che mi parla di ricchi e poveri?
    Semplicemente non sei proprio in grado di intavolare un discorso, parli per slogan, non hai contatto con la realtà, gg vai e divertiti.
    Follow me on Facebook and Twitter

  2. #14062
    Ball Till You Fall L'avatar di zio_slim
    Registrato il
    Aug 2007
    Località
    Milano
    Posts
    8,018
    Likes (Given)
    350
    Likes (Received)
    1731

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da accionnato Visualizza Messaggio
    lol ho solo detto che un imprenditore incapace fa più danni di un dipendente pubblico fannullone alla comunità. Per non parlare degli imprenditori che sfruttano i dipendenti oppure evadono o eludono le "tasse"
    certo, perchè cmq l'imprenditore che rischia i propri soldi e non chiede niente a te, deve lavorare bene perchè altrimenti ti da fastidio - neanche può fallire in pace per cazzi suoi.

    mentre invece un dipendente pubblico che io devo pagare PER FORZA, può fare come meglio crede pagato da me - non fa una piega!
    Follow me on Facebook and Twitter

  3. Likes bluetiger85, pato86, OMGgalfond liked this post
  4. #14063
    Ball Till You Fall L'avatar di zio_slim
    Registrato il
    Aug 2007
    Località
    Milano
    Posts
    8,018
    Likes (Given)
    350
    Likes (Received)
    1731

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da S'OMAR Visualizza Messaggio
    Stai deviando dal mio discorso io affermo che anche il privato fa danni allo stato attuale delle cose (senza e ma lo stato dovrebbe...) e probabilmente + dei fannulloni che non sono l'80%.
    sta roba dell'80% non ho capito a cosa si riferisce.

    "il privato fa danni" me lo spieghi in italiano? Fa danni a chi? Che significa? Perchè non capisco cosa vuoi dire
    Follow me on Facebook and Twitter

  5. #14064
    Ball Till You Fall L'avatar di zio_slim
    Registrato il
    Aug 2007
    Località
    Milano
    Posts
    8,018
    Likes (Given)
    350
    Likes (Received)
    1731

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Omarrr Visualizza Messaggio
    Lo fa a tutto ciò che circonda l'azienda
    Rileggi questa frase quando ti passa l'effetto di quello che ti sei fumato e poi spiegamela perfavore perchè non l'ho capita
    Follow me on Facebook and Twitter

  6. #14065
    Ball Till You Fall L'avatar di zio_slim
    Registrato il
    Aug 2007
    Località
    Milano
    Posts
    8,018
    Likes (Given)
    350
    Likes (Received)
    1731

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SoloOkki Visualizza Messaggio
    Davvero non capisco una persona onesta cos'ha da perdere/preoccuparsi da questa "perdita di privacy", e soprattutto i benefici che se ne traggono superano di gran lunga gli svantaggi.
    "Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza."
    Those who would give up essential Liberty, to purchase a little temporary Safety, deserve neither Liberty nor Safety.

    Benjamin Franklin
    Follow me on Facebook and Twitter

  7. #14066
    Fish
    Registrato il
    Aug 2011
    Posts
    45
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da zio_slim Visualizza Messaggio
    "Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza."
    Those who would give up essential Liberty, to purchase a little temporary Safety, deserve neither Liberty nor Safety.

    Benjamin Franklin
    Dato che quoti uno che ha scritto alcuni dei passi più aberranti di tutta la storia del pensiero umano, te ne quoto uno che almeno è degno di essere citato:

    "In fact, the summum bonum of his ethic, the earning of more and more money, combined with the strict avoidance of all spontaneous enjoyment of life, is above all completely devoid of any eudaemonistic, not to say hedonistic, admixture. It is thought of so purely as an end in itself, that from the point of view of the happiness of, or utility to, the single individual, it appears entirely transcendental and absolutely irrational. Man is dominated by the making of money, by acquisition as the ultimate purpose of his life. Economic acquisition is no longer subordinated to man as the means for the satisfaction of his material needs. This reversal of what we should call the natural relationship, so irrational from a naive point of view, is evidently as definitely a leading principle of capitalism as it is foreign to all peoples not under capitalistic influence. At the same time it expresses a type of feeling which is closely connected with certain religious ideas. If we thus ask, why should “money be made out of men,” Benjamin Franklin himself, although he was a colorless deist, answers in his autobiography with a quotation from the Bible, which his strict Calvinistic father drummed into him again and again in his youth: “Seest thou a man diligent in his business? He shall stand before kings” (Prov. xxii. 29). The earning of money within the modern economic order is, so long as it is done legally, the result and the expression of virtue and proficiency in a calling; and this virtue and proficiency are, as it is now not difficult to see, the real Alpha and Omega of Franklin’s ethic, as expressed in the passages we have quoted, as well as in all his works without exception".

    Max Weber, The Protestant Ethic and the Spirit of Capitalism, Chapter II: The Spirit of Capitalism, 1905.

  8. #14067
    Ball Till You Fall L'avatar di zio_slim
    Registrato il
    Aug 2007
    Località
    Milano
    Posts
    8,018
    Likes (Given)
    350
    Likes (Received)
    1731

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Inghiansich Visualizza Messaggio
    Dato che quoti uno che ha scritto alcuni dei passi più aberranti di tutta la storia del pensiero umano, te ne quoto uno che almeno è degno di essere citato:

    "In fact, the summum bonum of his ethic, the earning of more and more money, combined with the strict avoidance of all spontaneous enjoyment of life, is above all completely devoid of any eudaemonistic, not to say hedonistic, admixture. It is thought of so purely as an end in itself, that from the point of view of the happiness of, or utility to, the single individual, it appears entirely transcendental and absolutely irrational. Man is dominated by the making of money, by acquisition as the ultimate purpose of his life. Economic acquisition is no longer subordinated to man as the means for the satisfaction of his material needs. This reversal of what we should call the natural relationship, so irrational from a naive point of view, is evidently as definitely a leading principle of capitalism as it is foreign to all peoples not under capitalistic influence. At the same time it expresses a type of feeling which is closely connected with certain religious ideas. If we thus ask, why should “money be made out of men,” Benjamin Franklin himself, although he was a colorless deist, answers in his autobiography with a quotation from the Bible, which his strict Calvinistic father drummed into him again and again in his youth: “Seest thou a man diligent in his business? He shall stand before kings” (Prov. xxii. 29). The earning of money within the modern economic order is, so long as it is done legally, the result and the expression of virtue and proficiency in a calling; and this virtue and proficiency are, as it is now not difficult to see, the real Alpha and Omega of Franklin’s ethic, as expressed in the passages we have quoted, as well as in all his works without exception".

    Max Weber, The Protestant Ethic and the Spirit of Capitalism, Chapter II: The Spirit of Capitalism, 1905.
    cosa avrebbe scritto di così aberrante Franklin?

    e inoltre questo testo di Weber cosa c'entra con il discorso?
    Follow me on Facebook and Twitter

  9. #14068
    Monkey Tilt L'avatar di accionnato
    Registrato il
    Mar 2010
    Località
    monte argentario / siena
    Posts
    1,614
    Likes (Given)
    1523
    Likes (Received)
    536

    Predefinito

    [QUOTE=zio_slim;1296801]certo, perchè cmq l'imprenditore che rischia i propri soldi e non chiede niente a te, deve lavorare bene perchè altrimenti ti da fas
    tidio - neanche può fallire in pace per cazzi suoi.
    le persone che a causa delle sue scelte perdono il lavoro non le consideri ?
    Nn è un danno per una comunità se tot. persone si trovano senza lavoro?-

    mentre invece un dipendente pubblico che io devo pagare PER FORZA, può fare come meglio crede pagato da me - non fa una piega!
    Il dipendente pubblico deve svolgere le sue mansioni con serietà e onesta . Personalmente sono favorevole a essere pagato a cottimo e non per le ore di servizio svolte .
    "Sono monarchico papalino ma non sono bigotto e moralista" cit

  10. #14069
    Moderatore L'avatar di yomik
    Registrato il
    Sep 2008
    Posts
    7,029
    Likes (Given)
    240
    Likes (Received)
    1571

    Predefinito

    Se fossimo in Germania, Mentana starebbe attaccando ora una maratona da 48-72h minimo..
    Chi ha assimilato il concetto di lungo periodo nel poker e lo applica alla vita reale, farà scelte sempre migliori degli altri; a volte il risultato sarà positivo a volte no, perchè come ho detto la varianza real life è molto + sick della varianza a poker; ma intanto costui saprà andare dritto sulla sua strada e nel long term avrà sempre ragione su chi basa le proprie scelte sui results immediati.

    My blog

    you can't climb the ladder of success with your hands in your pockets

  11. Likes nerowolf liked this post
  12. #14070
    Tight Agressive L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Posts
    304
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da zio_slim Visualizza Messaggio
    "Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza, non merita né la libertà né la sicurezza."
    Those who would give up essential Liberty, to purchase a little temporary Safety, deserve neither Liberty nor Safety.

    Benjamin Franklin
    Zio se però devi fare il Luciom della situazione (cioè ignorare tutto un post, individuare una virgola e cercare di smontare tutte le intere argomentazioni minando quella virgola) cerca di farlo un pò meglio...

    Visto che questa citazione anche rispetto alla frase che mi hai quotato c'entra meno dei cavoli a merenda...
    A meno che tu non consideri il fatto che l'agenzia delle entrate sappia il tuo saldo del c/c o che un magistrato autorizzi a intercettarti delle "libertà fondamentali".

    In quel caso però mi devi dire come dove e perché metti "l'asticella", perché escludendo l'anarchia, in tutte le altre ipotesi per legge perdi un pò di libertà/privacy etcetc

    Quindi ti faccio le 2 domande secche, visto che dici e non dici:
    1)Preferiresti vivere in uno Stato che non possa in alcun modo sapere quanti soldi hai in banca?
    2)Preferiresti vivere in uno Stato che non possa in alcun modo intercettarti/perquisirti casa?

    Stesse domande per @Gi01 che io ancora giuro che non vi capisco...
    Pace & Chiudo

  13. #14071
    Tight Agressive L'avatar di OMGgalfond
    Registrato il
    Mar 2013
    Posts
    355
    Likes (Given)
    133
    Likes (Received)
    117

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da zio_slim Visualizza Messaggio
    certo, perchè cmq l'imprenditore che rischia i propri soldi e non chiede niente a te, deve lavorare bene perchè altrimenti ti da fastidio - neanche può fallire in pace per cazzi suoi.

    mentre invece un dipendente pubblico che io devo pagare PER FORZA, può fare come meglio crede pagato da me - non fa una piega!
    è il mio pensiero! coi MIEI soldi e con la MIA azienda posso essere libero di fare il cazzo che voglio, sempre nel rispetto della legge, o no? o vogliamo vivere come la Korea di Kim?
    O adesso sono pure obbligato a fare lavorare la gente contro la mia volontà e pagandoli coi miei soldi se no si ferma l'economia? questa sarebbe libertà?

    Inviato dal mio H60-L04 utilizzando Tapatalk
    CITAZIONE: in C falliscono con 5 milioni di debiti e in A non falliscono con debiti molto molto più importanti, com'è sto fatto?

  14. Likes zio_slim, pato86 liked this post
  15. #14072
    Tight Agressive
    Registrato il
    Jun 2011
    Posts
    261
    Likes (Given)
    28
    Likes (Received)
    31

    Predefinito

    [QUOTE=accionnato;1296808]
    Citazione Originariamente Scritto da zio_slim Visualizza Messaggio
    certo, perchè cmq l'imprenditore che rischia i propri soldi e non chiede niente a te, deve lavorare bene perchè altrimenti ti da fas

    le persone che a causa delle sue scelte perdono il lavoro non le consideri ?
    Nn è un danno per una comunità se tot. persone si trovano senza lavoro?-


    Il dipendente pubblico deve svolgere le sue mansioni con serietà e onesta . Personalmente sono favorevole a essere pagato a cottimo e non per le ore di servizio svolte .
    son le stesse persone che se non ci fosse stato lui a creare azienda non avrebbero lavoro forse..quindi di che parliamo?
    Il rischio di impresa se lo assume lui ,sarà anche libero di decidere di muoversi come crede?
    Poi se fa cazzate fallisce..
    Ma come fai a dire che crea piu danni del dipendente fannullone??
    Ci rimetti tu quando impresa privata chiude? No
    Ci rimetti tu pagando dipendente fannullone che timbra e va al mare? Si, se paghi le tasse..
    Semplice,lineare..i bambini ragionano in maniere semplice oltre essere sinceri..
    Ma dico ma ste cazzate le pensate con impegno?
    Poi non sono d accordo che rendere tutto privato sia la cosa migliore ma attaccarsi a ste cazzate è proprio no brain

  16. Likes zio_slim, OMGgalfond liked this post
  17. #14073
    Tight Agressive L'avatar di S'OMAR
    Registrato il
    Apr 2012
    Posts
    413
    Likes (Given)
    28
    Likes (Received)
    96

    Predefinito

    Nessuno mette in discussione l'impresa privata in se è per se. Quello che si cerca di capire è perché mi dovrebbe interessare se lo spazzino comunale di Sulmona per pulire una strada impiega il doppio del tempo ed invece non me ne deve fregare niente se una banca fallisce o se l'impresa che mi vende casa vuole il 30% a nero (e anche le altre vogliono il nero) o se il bar di fronte casa sottopaga gli operai? Se mi spiegate senza slogan questo concetto ve ne sarei grato

  18. Likes accionnato liked this post
  19. #14074
    Calling Station
    Registrato il
    Feb 2015
    Posts
    180
    Likes (Given)
    2
    Likes (Received)
    0

    Predefinito

    credo fosse dagli anni novanta che non sentivo sti discorsi xD

    Il privato solitamente ha dei concorrenti e non è proprio bellissimo se si mette a rubare. Mi pare ovvio che si prendono brutte strade. E' un pò più libero di fallire ovviamente, anche se in un certo modo può portare danni alla società. Non gliene farei una colpa comunque. (perdita posti lavoro/mancata erogazione servizi).
    I fannulloni del pubblico li ho sempre visti come uno stereotipo. Un pò come italiani pizza & mafia. Vien da se che spesso il privato può essere più efficiente nel raggiungimento obbiettivi per sua natura. L'ente pubblico piu difficile che rubi ...

  20. #14075
    Calling Station
    Registrato il
    Feb 2015
    Posts
    180
    Likes (Given)
    2
    Likes (Received)
    0

    Predefinito

    @ era sfruttati e sfruttatori, non ricchi e poveri ... che pare la durso sennò!

  21. #14076
    Ball Till You Fall L'avatar di zio_slim
    Registrato il
    Aug 2007
    Località
    Milano
    Posts
    8,018
    Likes (Given)
    350
    Likes (Received)
    1731

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da accionnato Visualizza Messaggio
    certo, perchè cmq l'imprenditore che rischia i propri soldi e non chiede niente a te, deve lavorare bene perchè altrimenti ti da fas

    le persone che a causa delle sue scelte perdono il lavoro non le consideri ?
    Nn è un danno per una comunità se tot. persone si trovano senza lavoro?-


    Il dipendente pubblico deve svolgere le sue mansioni con serietà e onesta . Personalmente sono favorevole a essere pagato a cottimo e non per le ore di servizio svolte .
    nel momento in cui vai a lavorare per qualcuno sei OVVIAMENTE dipendente (da cui la parola "dipendente") dalle sue scelte. Se farà buone scelte, l'azienda crescerà e tu come dipendente ne beneficerai. Se fa scelte del cazzo, l'azienda fallisce e tu come dipendente hai un danno, ma mi pare che stiamo parlando dell'acqua calda.

    Se non ti piace questo sistema, fai l'imprenditore o il libero professionista così sei dipendente solo dalle tue scelte personali, e non devi dar conto a nessuno.

    La terza via, ovvero quella dove qualsiasi cosa si faccia, bene o male, si prendono sempre gli stessi soldi senza rischiare un cazzo, non esiste.
    Anzi no mi correggo: esiste, è quella dove non si paga per i propri errori perchè tanto li si scarica sulla collettività; il settore pubblico (o quello "ibrido" pubblico/privato, tipo le banche)
    Follow me on Facebook and Twitter

  22. Likes pato86, OMGgalfond liked this post
  23. #14077
    Ball Till You Fall L'avatar di zio_slim
    Registrato il
    Aug 2007
    Località
    Milano
    Posts
    8,018
    Likes (Given)
    350
    Likes (Received)
    1731

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SoloOkki Visualizza Messaggio
    Zio se però devi fare il Luciom della situazione (cioè ignorare tutto un post, individuare una virgola e cercare di smontare tutte le intere argomentazioni minando quella virgola) cerca di farlo un pò meglio...

    Visto che questa citazione anche rispetto alla frase che mi hai quotato c'entra meno dei cavoli a merenda...
    A meno che tu non consideri il fatto che l'agenzia delle entrate sappia il tuo saldo del c/c o che un magistrato autorizzi a intercettarti delle "libertà fondamentali".

    In quel caso però mi devi dire come dove e perché metti "l'asticella", perché escludendo l'anarchia, in tutte le altre ipotesi per legge perdi un pò di libertà/privacy etcetc

    Quindi ti faccio le 2 domande secche, visto che dici e non dici:
    1)Preferiresti vivere in uno Stato che non possa in alcun modo sapere quanti soldi hai in banca?
    2)Preferiresti vivere in uno Stato che non possa in alcun modo intercettarti/perquisirti casa?

    Stesse domande per @Gi01 che io ancora giuro che non vi capisco...
    il problema è che io parlo leggo e capisco l'italiano, tu invece hai un evidente problema di dissonanza cognitiva, quindi io devo spiegarmi come farei con un bimbo di 5 anni.
    Ti ho quotato la frase di Franklin, ma evidentemente non l'hai capita se dici che non c'entra col tuo post, oppure non riesci neanche a capire quello che scrivi.

    ti quoto il TUO POST, il paragrafo a cui ho risposto con la citazione di Franklin:
    Io intendo che lo Stato deve poter sapere quanti soldi hai in banca e che beni hai a te intestati (credo sia già cosi in Italia e in tantissimi altri paesi, l'agenzia delle entrare e il fisco non hanno questi dati? )

    Quindi se togliamo un attimo il discorso del tutto nuovo delle criptovalute, rimane fuori da questo controllo praticamente solo il contante(c'è anche l'oro/diamanti ma anche quelli credo che oltre una certa cifra vadano dichiarati), che io appunto vorrei fosse ridotto al minimo. (fino a quanto a breve imo sparirà completamente come stanno già facendo nei paesi scandinavi)
    Se capisci le tue stesse parole, stai scrivendo che per te è giusto anzi sacrosanto che lo stato (ovvero dei burocrati, delle persone, e non un'entità spirituale) sappia tutti i cazzi tuoi (quanti soldi hai in banca, che beni hai, quanti contanti hai, come li spendi e dove li spendi), anzi addirittura auspichi che il contante venga eliminato perchè altrimenti allo stato manca quel pezzettino di cazzi tuoi che non riesce a sapere. Ovviamente senza alcuna garanzia per me che questi dati non siano divulgati o utilizzati contro di me.

    Ovviamente tutto questo per TUTTI I CITTADINI; quindi io lavoro onestamente, guadagno, e devo rendere conto a un terzo di quello che faccio coi miei beni, dove decido di consumare etc.... Non stiamo parlando di terroristi e assassini, tu stai auspicando che TUTTI, debbano essere spiati dallo stato in ogni momento.

    Questo in italiano significa ABOLIZIONE DELLA PRIVACY, che è un diritto inalienabile dell'uomo; come la vita, la libertà individuale, l'autodeterminazione, la libertà religiosa.
    https://it.wikipedia.org/wiki/Diritti_umani

    Ora spero tu abbia capito perchè il tuo pensiero va contro i diritti umani, e perchè ti ho quotato la frase di Franklin.


    Riguardo alle domande che hai posto:
    1) Ovviamente sì, che cazzo te ne frega a te di quanti soldi ho?
    2) Preferirei che certe misure siano riservate soltanto a chi è sospettato di crimini gravi, non ad libitum a tutti perchè così gli gira il cazzo alla mattina al giudice. E mi piacerebbe che i cittadini avessero modo di farsi risarcire per i danni subiti dal cattivo operato dei magistrati che purtroppo è all'ordine del giorno.
    Follow me on Facebook and Twitter

  24. Likes OMGgalfond liked this post
  25. #14078
    Ball Till You Fall L'avatar di zio_slim
    Registrato il
    Aug 2007
    Località
    Milano
    Posts
    8,018
    Likes (Given)
    350
    Likes (Received)
    1731

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da S'OMAR Visualizza Messaggio
    Nessuno mette in discussione l'impresa privata in se è per se. Quello che si cerca di capire è perché mi dovrebbe interessare se lo spazzino comunale di Sulmona per pulire una strada impiega il doppio del tempo ed invece non me ne deve fregare niente se una banca fallisce o se l'impresa che mi vende casa vuole il 30% a nero (e anche le altre vogliono il nero) o se il bar di fronte casa sottopaga gli operai? Se mi spiegate senza slogan questo concetto ve ne sarei grato
    Neanche a me frega un cazzo dello spazzino fancazzista di Sulmona, mi frega esclusivamente del fatto che SONO OBBLIGATO A PAGARLO.
    Io non sto contestando la natura umana - ci sarà sempre chi lavora e chi non fa un cazzo, gli onesti e i disonesti, è nel nostro DNA - io sto contestando il fatto che NON VOGLIO PAGARE IO per dei lavori di cui a me non frega un cazzo.
    Vorrei non essere tassato per non sapere i miei soldi come vengono spesi. Vorrei volontariamente io pagare lo spazzino per la mia città, dando mandato a una azienda di fare il lavoro come si fa per il condominio; se questa azienda mi lascia le scale del palazzo sporche LA CAMBIO.
    Se arriva un'altra azienda a farmi un'offerta migliore, LA CAMBIO, si chiama libero mercato ed è quello che fa andare avanti l'umanità nonostante il peso sempre più insostenibile del parassitismo dello stato.

    Parli di "se la banca fallisce" come se fosse una cosa che si può evitare tramite utilizzo di bacchetta magica. Quando arriverete a capire che le banche falliscono, come falliscono tutte le imprese gestite male del mondo? Che dire "le banche non devono fallire" è come dire "le persone non devono prendere il raffreddore d'inverno"?

    L'unico elemento su cui si può lavorare è : cosa facciamo quando una banca fallisce?

    La risposta che finora si è deciso di dare (paga lo stato con i soldi di tutti) è chiaramente immorale, indegna e fallimentare - oltre che per gli ovvi motivi, anche perchè crea una spirale viziosa in cui qualsiasi banca è incentivata a "gamblare" costantemente per portare a casa super profitti perchè quelli spettano a loro; tanto stan freerollando perchè se le cose vanno male paga la comunità e tana per tutti.


    Quindi, come al solito, voi statalisti invertite causa ed effetto dei problemi perchè non siete in grado di osservare la realtà; non applicate la game theory al mondo reale (che dovrebbe essere automatico per un pokerista) e proponete soluzioni che invece di risolvere i problemi ne creano di peggiori.
    Follow me on Facebook and Twitter

  26. Likes nerowolf, OMGgalfond, Gi01, k4cka, supersam liked this post
  27. #14079
    Cbet VIP User L'avatar di Gi01
    Registrato il
    Feb 2008
    Località
    Mezza Italia e Malta
    Posts
    6,054
    Likes (Given)
    218
    Likes (Received)
    895

    Predefinito

    L'esempio dello spazzino mi sembra davvero buono per far capire un pò perché c'è un harakiri mentale inspiegabile.

    Gino Lo spazzino, dipendente pubblico, è pagato 100 per lavorare 100 ore al mese (passatemi l'esempio numerico, sostituite con cosa volete, non cambia una virgola nella prassi). Ma dato che Gino è un fancazzista, di quelle 100 lavora 50 (NB: ancora, è un esempio, ma temo che 50 sia ottimistico).
    Supponiamo che nel comune Gino sia l'unico dipendente pubblico e che vi siano 100 persone tutte autonome, in un mondo che tanto piace a chi dice "tassiamo i ricchi", che guadagnano 100 l'uno al mese. Ognuno è tassato di 1 per far lavorare Gino. Queste persone pagano 1 ognuna per avere un servizio che è valorizzato 0,5 e stanno buttando i soldi SENZA SCELTA ALCUNA. E questo vale per qualsiasi importo X<100.
    Mentre i 100 pagatori di tasse hanno interesse a lavorare più e meglio (al netto della distorsione fiscale, che tecnicamente li spinge a LAVORARE MENO), Gino ha tutto l'interesse a lavorare di meno. Perché tanto a fine mese sempre 100 riceve. Tanto i sindacati ed il suo paventato voto al comune spingono i politici a pagare Gino, tanto che se ne fottono, sono soldi loro. Non ha interesse a lavorare più velocemente o meglio, a comprare una scopa nuova o qualsiasi altra cosa che migliori la resa per ora del suo lavoro.

    Il settore viene privatizzato, questo senza che le tasse vengano abbassate. Il comune ora ha una disponibilità di 100 in cassa ma deve pulire le strade.
    Arriva Pino che si rende conto che il lavoro di Gino è sovrapagato (NB, ove non fosse sovrapagato Gino starebbe lavorando effettivamente 100). E si offre di farlo per 80, perché tanto sa che il suo lavoro vale 50 e sta comunque lavorando ancora "con profitto".
    Potrebbero ancora arrivare Lino e Mino e offrire di farlo per 70 o 60. Si chiama MERCATO ed è l'unica cosa che si autorealizza essere efficiente.
    Potrebbe arrivare la Puliscitutto 2.0 che ha sviluppato una tecnologia di pateterno che pulisce le strade al doppio della velocità, in metà del tempo, e con una resa tale che restano pulite il doppio. In pratica un fattore di 8. Se il fair value era 50 lo sviluppo tecnologico lo porta a 6,125. La Puliscitutto 2.0 si offre di farlo per 10 e sta guadagnando una fraccata in %, ottimizza le risorse ed oltre a Sulmona pulisce altri 9 comuni facendo spendere alla comunità 1/10. Nel mentre, c'è un beneficio di cassa di 90 in 10 comuni, e quindi o si abbassano le tasse o si utilizzano in mille altri modi, ivi inclusi aiutare chi ha davvero necessità e bisogni, ma non in forma di soldi a buffo omaggiati, ma di integrazioni di un servizio offerto da privati A COSTO DI MERCATO.

    E vi assicuro che non è difficile. Non c'è un singolo mercato ove il privato non è superiore (o pari ma ci credo poco) al pubblico.

    Tutto questo nello scenario A, che è chiaramente cappato verso il basso per dirlo in termini pokeresi, non può avvenire. E si, quindi, il cazzo di spazzino di Sulmona ha danneggiato anche ME se non fa un emerito cazzo perché dei suoi 100 una frazione foss'anche minima è mia, intendo di Giulio Astarita e famiglia, e anziché investirla, spenderla in cazzi miei, usarla per fare un regalo a mia figlia o comprare un frigorifero l'ho dovuta dare ad uno spazzino di Sulmona. Vedi un attimo tu se la cosa non dovrebbe legittimamente farmi incazzare

    Ripeto
    Ma se io arrivo e ogni volta che vincete una mano di poker mi prendo un 50% perché si, a voi sembra giusto?
    Se proprio hai bisogno di dirmi qualcosa, contattami su https://www.facebook.com/giuliogi01

  28. #14080
    Calling Station
    Registrato il
    Feb 2015
    Posts
    180
    Likes (Given)
    2
    Likes (Received)
    0

    Predefinito

    E' tutto molto bello.
    Restano in campo questioni "particolari" tipo istruzione, sanità e la questione dei diritti.
    E questioni tipo polizia e magistratura, questione di opportunità. Nel senso che non credo lascerei volentieri in mano polizia e magistratura a un privato.

    E poi eventuali che non mi vengono a mente.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 11 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 11 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •