Likes Likes:  0
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 32

Discussione: come variano le quote dei bookmakers in funzione delle puntate dei giocatori

  1. #1
    Calling Station
    Registrato il
    Oct 2012
    Posts
    146
    Likes (Given)
    37
    Likes (Received)
    20

    Predefinito come variano le quote dei bookmakers in funzione delle puntate dei giocatori

    Mi sto giocando una pizza. A voi l'ardua sentenza.

    I bookmakers fissano le quote di partenza sulla base di una stima delle probabilità dell'evento tenendosi un margine che supponiamo del 10%. e fino a qui siamo a posto. Supponiamo che stiamo parlando di un evento di tennis e supponiamo che debba giocare Flavia Pennetta con una giocatrice che chi piazza le quote valuta essere perfettamente alla pari.
    esce con le quote 1,80:1 e 1,80:1.
    Flavia Pennetta in quanto bella ragazza e straconosciuta ed apprezzata in italia riceve scommesse per 100.000 euro mentre la sua avversaria per nulla avvenente e che ne so sudamericana poco famosa in italia riceve scommesse per 1.000 euro.
    Se nessuno dovesse più scommettere da qua all'incontro, se vincesse la Pennetta il nostro sito perderebbe 79.000 euro avendone ricevuti solo 1000 da chi ha scommesso sulla cilena. se invece vincesse la cilena il nostro sito vincerebbe 99.200 Euro. Per un evento che secondo i nostri esperti bookmakers rimane alla pari. E qua sta il vantaggio del sito.

    Ora, il mio amico Fabrizio sostiene che il bookmaker abbasserà le quote della pennetta ed alzerà le quote della cilena in modo tale da incentivare le puntate a favore della cilena a tal punto da chiudere la forbice tra il guadagno/spesa fino ad arrivare necessariamente a guadagnare qualsiasi evento accada.

    La mia posizione è invece diversa. Sì certo probabilmente aggiusterà le quote in modo da non essere particolarmente squilibrato, ma non necessariamente dover arrivare a guadagnarci in entrambi i casi.... al prezzo di creare delle quote che non abbiano come riferimento la probabilità che loro danno all'evento.
    Sostengo che magari su Pennetta-Cilena se vince Pennetta ci perderanno soldi, se vince cilena ci guadagneranno, ma poi tra tutte le scommesse giocano a vincere sicuro!!!

    chi ha ragione?
    Ultima modifica di teskicio; 17-01-2014 alle 01:49

  2. #2
    Monkey Tilt L'avatar di accionnato
    Registrato il
    Mar 2010
    Località
    monte argentario / siena
    Posts
    1,612
    Likes (Given)
    1517
    Likes (Received)
    536

    Predefinito

    pls ti fai assumere cm quotista
    "Sono monarchico papalino ma non sono bigotto e moralista" cit

  3. #3
    Moderatore L'avatar di yomik
    Registrato il
    Sep 2008
    Posts
    6,993
    Likes (Given)
    238
    Likes (Received)
    1552

    Predefinito

    Se 1 dei 2 deve aver ragione per forza, mi riservo di pensarci domani in viaggio e di postare la mia risposta. La realtà è che ogni mercato è tarato per prendere in carico un certo quantitativo di abbinato, calcolato in base a 76545678 algoritmi di gestione che dio solo sa, e questo carico è già distribuito sulle odds che il book ti da.

    Cioè se il book crede che un certo quantitativo di denaro vorrà essere giocato sulla Pennetta perchè fa di cognome Pennetta, allora la quota che ti darà non sarà la conversione in decimale delle reali probabilità di vittoria - la lavagna, ma quelle 2 cose a cui sottrae anche un ipotetico coefficiente "nome".
    Chi ha assimilato il concetto di lungo periodo nel poker e lo applica alla vita reale, farà scelte sempre migliori degli altri; a volte il risultato sarà positivo a volte no, perchè come ho detto la varianza real life è molto + sick della varianza a poker; ma intanto costui saprà andare dritto sulla sua strada e nel long term avrà sempre ragione su chi basa le proprie scelte sui results immediati.

    My blog

    you can't climb the ladder of success with your hands in your pockets

  4. #4
    Calling Station
    Registrato il
    Oct 2012
    Posts
    146
    Likes (Given)
    37
    Likes (Received)
    20

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da accionnato Visualizza Messaggio
    pls ti fai assumere cm quotista
    lol ho editato....

  5. #5
    Calling Station
    Registrato il
    Oct 2012
    Posts
    146
    Likes (Given)
    37
    Likes (Received)
    20

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da yomik Visualizza Messaggio
    Se 1 dei 2 deve aver ragione per forza, mi riservo di pensarci domani in viaggio e di postare la mia risposta. La realtà è che ogni mercato è tarato per prendere in carico un certo quantitativo di abbinato, calcolato in base a 76545678 algoritmi di gestione che dio solo sa, e questo carico è già distribuito sulle odds che il book ti da.

    Cioè se il book crede che un certo quantitativo di denaro vorrà essere giocato sulla Pennetta perchè fa di cognome Pennetta, allora la quota che ti darà non sarà la conversione in decimale delle reali probabilità di vittoria - la lavagna, ma quelle 2 cose a cui sottrae anche un ipotetico coefficiente "nome".
    c'è una pizza in palio....
    e tante offese reciproche nella discussione che non possono restare impunite....

  6. #6
    Calling Station
    Registrato il
    Oct 2012
    Posts
    146
    Likes (Given)
    37
    Likes (Received)
    20

    Predefinito

    Specifico meglio la questione.
    il mio amico dice che le quote vengono aggiustate in modo da rendere sempre in positivo il cash flow per ogni evento evento. anche dando quote spropositate.
    Esempio che facevamo è williams data a 1,01. hantuchova data a 14. nessuno punta su hantuchova mentre un sacco di gente ha puntato williams, le sue quote aumentano anche se quelle di williams non possono diminuire sotto il 1,01. mentre lui dice che le quote di hantucova vengono alzate fino a che non si raggiunge la quantità che permette di non cacciare soldi su quell'evento, io dico che il sito di scommesse non deve tentare in tutti i modi per esempio alzando la quota a 25 quando loro stimano che la quota giusta sia 14.... se ne devono fregare (e se ne fregano). Significa che quell'evento, su cui hanno comunque la loro quota di margine, sarà un evento che porterà loro un uscita di soldi o un entrata. ma comunque stanno facendo una scelta EV.
    per assurdo, nell'esempio di prima della pennetta supponiamo che molti scommettano su pennetta e nessuno sulla cilena, modificando le quote per seguire le puntate (ma l'evento risulta sempre di pari probabilità) e portano la pennetta a 1,25 e che ne so la cilena a 4, intanto si sono mangiati il margine perché adesso tutti puntano la cilena ma poi la cilena la devono pagare più alta.... si stanno fottendo il margine!!!!
    Lo squilibrio delle puntate in alcuni eventi porterà una variazione di liquidità che oggettivamente dovranno cercare di evitare ma non a costo di mettere quote -ev.
    spero di essere stato chiaro.....

  7. #7
    Monkey Tilt L'avatar di k4cka
    Registrato il
    Sep 2008
    Posts
    1,698
    Likes (Given)
    375
    Likes (Received)
    415

    Predefinito

    I bookmakers aggiustano le partite,non le quote,così si che guadagnano
    non sto dicendo che GD sia rigged, sto solo dicendo che ho l'impressione che GD sia rigged e sono 2 cose completamente diverse.
    Buonanotte
    Citazione Originariamente Scritto da ClaHellmuth Visualizza Messaggio
    Non skerzo.....nn ci posso rimettere xke il random aiuta i ritardati....e basta co questo maskeramento totale.....TUTTI LO PENSIAMO ripeto TUTTI.
    Citazione Originariamente Scritto da Seninha Visualizza Messaggio
    per me siete tutti una marea di fantaritardati
    Citazione Originariamente Scritto da beavis Visualizza Messaggio
    se non ero ludopatico avevo smesso da un pezzo

  8. #8
    Monkey Tilt
    Registrato il
    Jun 2011
    Posts
    1,514
    Likes (Given)
    288
    Likes (Received)
    642

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da yomik Visualizza Messaggio
    Se 1 dei 2 deve aver ragione per forza, mi riservo di pensarci domani in viaggio e di postare la mia risposta.
    Attendiamo frementi la Sua risposta,

    ossequi

  9. #9
    Tight Agressive L'avatar di llevell
    Registrato il
    Feb 2012
    Località
    Tuscany
    Posts
    429
    Likes (Given)
    799
    Likes (Received)
    726

    Predefinito

    tutti i book lavorano con software che a seconda del flusso di puntate accettate abbassano/alzano la quota, quindi mai si potrà verificare che accettino il rischio di avere grosse scoperture come ipotizzato nel tuo esempio

    i book hanno un vantaggio spopositato con l'aggio proposto, pensa che i casinò con la roulette hanno un vantaggio intorno al 2,7%, per esempio pagano 36 volte quello che invece ha una possibilità su 37 di uscire...eppure stampano soldi da secoli

    certo ci saranno molte volte che i book dovranno pagare puntate su eventi sui quali hanno ricevuto la maggior parte delle puntate, ma a loro non interessa perchè alla lunga sanno che quel "vantaggio" (aggio) che hanno li porterà ad avere un utile

  10. #10
    Calling Station
    Registrato il
    Oct 2012
    Posts
    146
    Likes (Given)
    37
    Likes (Received)
    20

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da llevell Visualizza Messaggio

    certo ci saranno molte volte che i book dovranno pagare puntate su eventi sui quali hanno ricevuto la maggior parte delle puntate, ma a loro non interessa perchè alla lunga sanno che quel "vantaggio" (aggio) che hanno li porterà ad avere un utile
    è appunto questo che io volevo dire. loro aggiustano le quote sulla base delle puntate ricevute, ma non devono rincorrere per forza in ogni evento una situazione che li porti comunque in guadagno su quell'evento in particolare. Loro devono solo mettere quote +EV per loro. esempio di prima se tutti puntano pennetta vincente in un evento inizialmente pagato a 1,8 abbasseranno la quota della pennetta ed alzeranno la quota dell'altra (boh me lo chiedo forse sì....) ma non con l'obiettivo di ritirare col segno + su quell'evento ogni cosa succeda. pennetta verrà puntata in italia molto più della cilena... l'importante è che la quota sia a loro favorevole!!! se vincerà pennetta sborseranno più soldi ma quella volta che perderà se ne faranno di più.

  11. #11
    Tight Agressive L'avatar di llevell
    Registrato il
    Feb 2012
    Località
    Tuscany
    Posts
    429
    Likes (Given)
    799
    Likes (Received)
    726

    Predefinito

    non la rincorrono, loro adeguano le quote al flusso di denaro

    se pennetta vs cilena sconosciuta fanno in apertura match pari ed espongono 1.80 a scelta e tutti iniziano a puntare la pennetta, loro abbassano la quota...questo non vuol dire che la pennetta poi non possa essere puntata anche @ 1.60, 1.40, 1.20 etc... sarebbe un caso particolare, ma può succedere

    fai conto che match pari al netto dell'aggio dovrebbero fare quote @ 2.00 per due eventi, loro mettono fuori @ 1.85 massimo

    sulla maggioranza degli scommettitori come fanno a perdere nel lungo periodo?

  12. #12
    Tight Agressive L'avatar di mimmo29
    Registrato il
    Nov 2007
    Località
    nowhere
    Posts
    368
    Likes (Given)
    145
    Likes (Received)
    187

    Predefinito

    secondo me il tuo caso non esiste, il problema così come tu lo poni non si verificherà dato che non troverai mai una quota Pennetta vs cilenasconosciuta alla pari.

  13. #13
    Scandinavian LAG L'avatar di Laguerra
    Registrato il
    Oct 2007
    Posts
    825
    Likes (Given)
    34
    Likes (Received)
    361

    Predefinito

    Solo nel totalizzatore (Ippica in genere) il bookmaker ha la garanzia di vincere qualunque sia il risultato finale dell'evento.
    Con il sistema quota fissa il bookmaker ha la garanzia di giocare con un vantaggio %, ma non di vincere qualunque sia il risultato finale
    non importa quante battaglie vinci o perdi, quello che conta e' LaGuerra

  14. #14
    Calling Station
    Registrato il
    Oct 2012
    Posts
    146
    Likes (Given)
    37
    Likes (Received)
    20

    Predefinito

    @yomik
    non te la caverai mica solo con un like al mio post.
    ci avevi promesso la sentenza!!!

  15. #15
    Calling Station
    Registrato il
    Nov 2009
    Posts
    111
    Likes (Given)
    40
    Likes (Received)
    37

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da teskicio Visualizza Messaggio
    La mia posizione è invece diversa. Sì certo probabilmente aggiusterà le quote in modo da non essere particolarmente squilibrato, ma non necessariamente dover arrivare a guadagnarci in entrambi i casi....
    this

    non e' assolutamente detto che in un evento proposto guadagnino di sicuro,mentre nel long term il loro vantaggio e' talmente grande che guadagnano valanghe di soldi facendoti giocare "alla pari" ad una quota di 1.80.

    buona appetito

  16. #16
    Tight Agressive L'avatar di Woolrich89
    Registrato il
    Sep 2009
    Posts
    302
    Likes (Given)
    329
    Likes (Received)
    139

    Predefinito

    Dipende da tantissimi fattori e generalizzare così è impossibile.
    Le variabili fondamentali sono di che mercato stiamo parlando (perchè tra un grand slam, un torneo atp e un challenger le cose sono completamente diverse) e chi è lo scommettitore (cioè se betta uno che è in profit o uno che perde) Generalizzare così ripet è impssibile.

  17. #17
    Calling Station
    Registrato il
    Oct 2012
    Posts
    146
    Likes (Given)
    37
    Likes (Received)
    20

    Predefinito

    niente... non vuole pagare....

  18. #18
    Tight Agressive L'avatar di ExaltedAngel
    Registrato il
    Jun 2012
    Posts
    212
    Likes (Given)
    145
    Likes (Received)
    86

    Predefinito

    Io credo che la verità stia nel mezzo, ma se proprio uno dei due deve perdere direi che è lui in quanto il fatto che i bookmakers facciano quote tali da mandare in una situazione di surebet qualsiasi evento come afferma lui è sicuramente falso.
    Citazione Originariamente Scritto da WilDtHing Visualizza Messaggio
    La ragazza mi fa girare i coglioni e me ne torno a casa.. dai apriamo qualche mtt.... siii daiiiii CHE BELLA IDEAAAAAqpogb wiruxdnvg3rqeòà XLZ,CMRAEW4 UEDJOCXSKZPòXVJNEMQDCSòLQALFJMKVCARESZD

  19. #19
    Calling Station
    Registrato il
    Oct 2012
    Posts
    146
    Likes (Given)
    37
    Likes (Received)
    20

    Predefinito

    salve ragazzi... io sono l'altro "contendente"... scrivo dallo stesso username del mio "acerrimo amico" cercando di dare il mio piccolo apporto alla discussione (pur non essendo d'accordo con i termini della questione) linkando un interessante risposta alla nostra domanda
    Come calcolano quote e probabilità i bookmaker? | Poker to Poker

    per l'esattezza la mia posizione è che chi raccoglie le scommesse "tenderà" a minimizzare il più possibile il rischio di perdita (ovviamente non può credere di guadagnarci sempre... non avendo la sfera di cristallo per conoscere il risultato dell'evento e non potendo avere la certezza che l'andamento delle scommesse delle seguirà sempre perfettamente quello delle quote da lui fissate/variate). In altri termini... considerato che il mio obiettivo PRIMARIO è quello di portarmi a casa il mio profitto (ad esempio il 6%) cercherò (credo che sia un pensiero alquando logico e banale nella sua semplicità) di incentivare quanto più gli scommettitori a fare puntate (non mi importa su quale giocatore... tanto io voglio il mio 6% di agio sulle puntate... che si concretizza nella fissazione delle quote: es. evento alla pari 2,00:1; se tolgo il mio 6% di profitto la quota diventa 1,88:1; se il mio profitto sale al 10% la quota diventa 1,80:1) ed a restringere la possibilità di perdita modificando le quote per tentare di equilibrare le puntate in modo da limitare il divario tra rischio di perdita in ogni caso, tanto di evento 1 (es. vittoria di gioc.1) tanto di evento 2 (vittoria di gioc.2).

    Do ragione a mimmo29 quando, giustamente, osserva che l'esempio di partenza è assurdo (io caccerei via il mio quotista a pedate sul sedere se cannasse di brutto in questo modo)... ma lo è volutamente per forzare la discussione sul metodo che sottende al sistema di variazione delle quote (il mio acerrimo amico ha omesso di dire che i termini della scommessa erano legati al fatto che secondo lui se la quotazione di partenza è corretta.... non mi dovrà importare nulla dell'andamento delle puntate... anche se tutti puntanomsu un solo giocatore e nulla sull'altro... ma posso assicurarvi che dopo si è ravveduto)

    mi sembra molto equilibrato l'intervento di llevell... nessuno se ne voglia a male per carità

    Magari sbaglierò nell'esposizione... ma "se sbaglio mi corrigerete" (ipse dixit)

    f.to il salentino convinto

    buona vita a tutti

  20. #20
    Scandinavian LAG L'avatar di Ciddafazzu
    Registrato il
    Dec 2010
    Località
    Cagliari
    Posts
    583
    Likes (Given)
    341
    Likes (Received)
    345

    Predefinito

    Sono certo al 100% che il bookmaker non guadagni in entrambi i casi, verificarlo è molto semplice, alcuni bookmakers, tipo Bwin per alcune puntate mostrano la percentuale di scommesse per i vari risultati e capita spessissimo di vedere statistiche bulgare, del tipo:
    Barcellona - Real Sociedad 1.35-4.50-7.50
    1= 96%
    X=3%
    2=1%

    Oltre a questa palese prova del 9 ci sono da fare due considerazioni fondamentali, la prima è che se i bookmakers si adattassero al flusso di denaro le quote sarebbero abbastanza differenti tra i vari book consentendo agli utenti di piazzare surebet (punto tot su bwin sull'uno- tot su intralot su X e tot 2 su pincobet e vinco qualsiasi risultato esca).
    Seconda considerazione altrettanto importante è che il banco oltre ad avere un margine assicurato del 15% circa sulle puntate, ha anche edge sullo scommettitore medio dato che le quote vengono fissate da professionisti del mestiere, quindi non avrebbe alcun senso per il banco rinunciare all'edge dei quotisti sui ludopatici.

    Ps. paga!

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •