Likes Likes:  0
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 33

Discussione: [#chiediloacbet] URGENTE: PROBLEMA CLIMATIZZAZIONE ABITAZIONE

  1. #1
    Calling Station L'avatar di pooooooooll
    Registrato il
    Jan 2010
    Posts
    86
    Likes (Given)
    110
    Likes (Received)
    317

    Predefinito [#chiediloacbet] URGENTE: PROBLEMA CLIMATIZZAZIONE ABITAZIONE

    Ciao a tutti!
    Vi spiego qual è la mia situazione.
    Abito in un bilocale con la mia compagna e la mia bimba appena nata all'ultimo piano di una palazzina di recente costruzione sita nelle campagne perugine.
    Siamo in affitto ed i rapporti con il proprietario di casa sono pessimi (affitto regolarmente registrato ed ovviamente scadenze sempre rispettate, lui aveva trovato a vendere ma noi non potevamo uscire vista la gravidanza e non abbiamo acconsentito a lasciare l'appartamento come chiedeva l'acquirente, così lui ha iniziato a minacciarmi/ci da vero omino smart).

    D'estate la casa è abbastanza calda e con la nascita della mia bimba (che ha meno di un mese ed è, ovviamente, stupenda <3) si è creata l'esigenza di rinfrescarla per renderla il più possibile vivibile per lei.

    Ora... ci sono però alcune limitazioni da dover rispettare:
    1) SPESA: la più bassa possibile (diciamo max 300/500). Visti i rapporti con il proprietario non è possibile intavolare un discorso con lui e avevamo intenzione di lasciare la casa e prenderne una di proprietà in un paio d'anni massimo, quindi vorremmo evitare spese inutili.
    2) LAVORI DI MONTAGGIO ETC..: per motivi analoghi al precedente punto, non possiamo installare un impianto di condizionamento standard a muro, perché non possiamo bucare le pareti etc..
    3) INGOMBRO: la casa è piccola quindi il meno possibile

    In generale, pensavamo a uno di quei condizionatori portatili tipo pinguino delonghi, ma non fanno al caso nostro per via di quell'osceno tubo di fuoriuscita dell'aria calda. Ci servirebbe qualcosa che è più di un ventilatore ma meno di un condizionatore. O un condizionatore che infili la spina e funziona senza tubi accessori o altre cose in giro per casa.

    Scusate se sono un po' generico e se dimostro una certa ignoranza nel tema, ma tra lavoro e bimba è difficilissimo ritagliarsi del tempo per valutare ste cose.
    Che mi consigliate?
    Grazie in anticipo a chi risponde

  2. #2
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,494
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8398

    Predefinito

    Per il condizionatore farà rispondere altri (Ricordo thread analogo in cui molti hanno dato opinioni sensate).

    Per il resto mi servono alcuni dettagli prima di suggerirti se lavorare per rovinare la vita del proprietario (che è probabile se lo meriti):

    Il proprietario ti ha chiesto di liberare l'appartamento prima della scadenza del contratto regolare d'affitto, senza offrirti denaro in cambio? quando è partito il contratto, di che tipologia è, e quando ti ha chiesto di liberare?

    Quando parli di minacce cosa intendi esattamente? tutto verbale? hai qualche email, sms o raccomandata?
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  3. #3
    Tight Agressive
    Registrato il
    Sep 2010
    Località
    Milano
    Posts
    453
    Likes (Given)
    91
    Likes (Received)
    83

    Predefinito

    Purtroppo senza poter installare motori esterni e senza buco scordati il refrigerio. Io sto all'ultimo piano mansardato e senza AC sarebbe impossibile (va detto che io però ho una pessima sopportazione del caldo). Ventilazione, considerando che vuoi "rinfrescare" l'ambiente della tua bimba potrebbe comunque esser la scelta migliore, anche noi in camera del piccolo non abbiamo messo l'aria condizionata. Io, prima che lo porti da mia mamma, ho ancora un Dyson AM03 usato pochissimo. Ho scritto su un altro 3D che lo vendo a 150 basta che lo si venga a prendere (Milano città). Se ti interessa fammi sapere.

  4. #4
    iQ4poker Coach L'avatar di lorenzissimo
    Registrato il
    Mar 2008
    Posts
    7,387
    Likes (Given)
    1945
    Likes (Received)
    3826

    Predefinito

    Il topic che fu fatto riguardo i condizionatori portatili è questo http://forum.continuationbet.com/f24...rtatili-50172/

    Il ventilatore imo è una soluzione pessima sempre per chiunque, perché non rinfresca ma scalda l'ambiente (non poco). Appena lo spegni è peggio, ed averlo sparato addosso fa male.

  5. #5
    iQ4poker Coach L'avatar di lorenzissimo
    Registrato il
    Mar 2008
    Posts
    7,387
    Likes (Given)
    1945
    Likes (Received)
    3826

    Predefinito

    Infatti da quel topic:


    Citazione Originariamente Scritto da enricoMB Visualizza Messaggio
    Il problema fondamentale è che un ventilatore scalda l'ambiente, ovviamente se sei investito dal flusso d'aria avrai un certo refrigerio, ma stare nella corrente tutto il giorno non fa bene e secca la gola.

    Un condizionatore, al dilà che sia portatile o fisso raffresca, e quelli di alto livello addirittura controllano l'umidità (tipo gli ururu sarara).
    Non c'è proprio confronto.

    L'ideale come ti hanno detto è un condizionatore fisso con inverter (gli on off consumano troppo e in breve tempo ti sei "giocato" il risparmio sul prezzo di acquisto) con macchina esterna.
    Se ciò non è possibile esistono anche condizionatori fissi con macchina interna e che all'esterno si "presentano solo con uno o due fori nel muro che non hanno problemi di condominio o di decoro urbano. Sono un po' più rumorosi e meno prestanti ma c'è chi è praticamente obbligato.
    I peggiori sono quelli portatili, sono rumorosi, inefficienti, e per funzionare abbastanza bene vogliono il buco nel vetro. Ma anche una soluzione del genere è nettamente preferibile ai ventilatori che IMHO sono l'ultima ruota del carro e spesso sono causa di malattie di tipo influenzale in piena estate.

  6. #6
    Calling Station L'avatar di pooooooooll
    Registrato il
    Jan 2010
    Posts
    86
    Likes (Given)
    110
    Likes (Received)
    317

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Per il condizionatore farà rispondere altri (Ricordo thread analogo in cui molti hanno dato opinioni sensate).

    Per il resto mi servono alcuni dettagli prima di suggerirti se lavorare per rovinare la vita del proprietario (che è probabile se lo meriti):

    Il proprietario ti ha chiesto di liberare l'appartamento prima della scadenza del contratto regolare d'affitto, senza offrirti denaro in cambio? quando è partito il contratto, di che tipologia è, e quando ti ha chiesto di liberare?

    Quando parli di minacce cosa intendi esattamente? tutto verbale? hai qualche email, sms o raccomandata?
    Il contratto d'affitto è uno standard 4+4 regolarmente registrato partito i primi di maggio del 2013. A gennaio 2014 mi chiede se potevamo uscire visto che aveva trovato acquirente. Io gli dico no con fare dispiaciuto argomentando che la mia compagna era incinta di 5 mesi e che già 4 mesi prima avevamo preso la decisione di rimanere là anche se in 3 stiamo stretti per varie reali motivazioni personali (ci abbiamo messo 6 mesi per trovare quella casa in affitto visto l'offerta della zona + ci troviamo molto bene + abbiamo acquistato terreno edificabile e contiamo di iniziare i lavori a breve per la costruzione di una unifamiliare). Lui inizia a dire "dai pensateci e intanto cercate un'alternativa che ho bisogno di soldi" ma io fermo ma con fare educato gli dico che non se ne parla perché non prendo impegni che non potrei rispettare e non ho intenzione di traslocare in prossimità del parto e neanche dopo poco. Lui offre verbalmente (obv) dei soldi (pochi .. 1.500 euro) che io rifiuto prontamente dicendo che non è assolutamente una questione di soldi ma di tranquillità della mia compagna e della futura famiglia, che non metto in vendita a nessun prezzo. Lui con fare incazzato dice "va bene va bene, io porco qua io porco là ho una jella bla bla" ma finisce lì.
    Poi a marzo (dopo più di due mesi) un sabato senza preavviso (non ci eravamo più sentiti né visti) me lo trovo attaccato al citofono all 9 di mattina; scendo in pigiama e questo inizia a dire che il figlio ha perso il lavoro, che ha bisogno (lui e la moglie sono dipendenti pubblici e lui prende quasi 2k/mese - mi sono informato) etc..; io ripeto le stesse cose dette due mesi prima e lui inizia ad inveirmi contro appellandomi in vario modo e minacciando che a me ci avrebbe pensato a breve (il lunedì seguente per l'inciso) un suo fantomatico amico casertano. Poi sale in macchina e se ne va. Io non ho perso la calma e non l'ho offeso in nessun modo. Lo chiamo dopo 5 min al cel e chiedo di fissare in settimana un incontro con il mio avvocato, con lui e con un suo eventuale legale (boh non so se ho sbagliato questo punto, ma cmq lui era nmila volte più sprovveduto di me); lui declina e non l'ho più sentito (per fortuna).
    Nella settimana seguente ho contattato uno alla volta tutti gli altri condomini chiedendomi se avevano sentito urla quella mattina e scusandomi (volevo informarmi se qualcuno avesse sentito qualcosa)... ma nessuno ha sentito nulla a quanto pare.
    Questo è quanto, un'amica di mia sorella avv.tessa mi ha consigliato di informarmi sull'eventuale presenza di testimoni (come ho poi fatto) e mi ha fatto capire che al momento c'è poco da fare...

  7. #7
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,494
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8398

    Predefinito

    Lui inizia a dire "dai pensateci e intanto cercate un'alternativa che ho bisogno di soldi" ma io fermo ma con fare educato gli dico che non se ne parla perché non prendo impegni che non potrei rispettare e non ho intenzione di traslocare in prossimità del parto e neanche dopo poco. Lui offre verbalmente (obv) dei soldi (pochi .. 1.500 euro) che io rifiuto prontamente dicendo che non è assolutamente una questione di soldi ma di tranquillità della mia compagna e della futura famiglia, che non metto in vendita a nessun prezzo. Lui con fare incazzato dice "va bene va bene, io porco qua io porco là ho una jella bla bla" ma finisce lì.

    Fino a qui tutto regolare.

    Poi a marzo (dopo più di due mesi) un sabato senza preavviso (non ci eravamo più sentiti né visti) me lo trovo attaccato al citofono all 9 di mattina; scendo in pigiama e questo inizia a dire che il figlio ha perso il lavoro, che ha bisogno (lui e la moglie sono dipendenti pubblici e lui prende quasi 2k/mese - mi sono informato) etc..; io ripeto le stesse cose dette due mesi prima e lui inizia ad inveirmi contro appellandomi in vario modo e minacciando che a me ci avrebbe pensato a breve (il lunedì seguente per l'inciso) un suo fantomatico amico casertano. Poi sale in macchina e se ne va. Io non ho perso la calma e non l'ho offeso in nessun modo. Lo chiamo dopo 5 min al cel e chiedo di fissare in settimana un incontro con il mio avvocato, con lui e con un suo eventuale legale (boh non so se ho sbagliato questo punto, ma cmq lui era nmila volte più sprovveduto di me); lui declina e non l'ho più sentito (per fortuna).
    Nella settimana seguente ho contattato uno alla volta tutti gli altri condomini chiedendomi se avevano sentito urla quella mattina e scusandomi (volevo informarmi se qualcuno avesse sentito qualcosa)... ma nessuno ha sentito nulla a quanto pare.


    Sta roba mi scatena un odio assurdo. Se ti va di rovinargli la vita ti aiuto volentieri.

    Questo è quanto, un'amica di mia sorella avv.tessa mi ha consigliato di informarmi sull'eventuale presenza di testimoni (come ho poi fatto) e mi ha fatto capire che al momento c'è poco da fare...


    Perchè l'amica di tua sorella non ha pelo sullo stomaco.

    Allora parti dal presupposto che è praticamente impossibile che il proprietario abbia fatto tutte le cose in regola, anche volendo.

    Giusto per fare alcuni esempi, tutti gli impianti devono essere a norma con le certificazioni e serve che ci sia la cert. energetica. In questi casi tu non guadagni nulla anche se sgami irregolarità (non nell'immediato), ma lui ci perde infinito (multe da migliaia di euro).

    Vai alla sede del SUNIA + vicina, spiega i dettagli e il motivo per cui vuoi fargli le pulci e troverai persone che di lavoro da decenni fanno solo quello: rompere il culo ai proprietari. Talvolta il prop. non se lo merita perchè le norme sono mostruose ed è impossibile ripeto far tutto perfetto se non sei un esperto del settore.

    Ma in casi come il tuo diventano il modo di reagire a soprusi e minacce.

    Nel momento in cui identifichi qualcosa a cui appellarti, scatta anche automaticamente il tentativo dal giudice di pace di rivedere il canone al ribasso in quanto l'immobile vale meno di quello che pensavi (perchè per es. in cucina hanno sbagliato la dimensione del foro di uscita per il gas ).

    Ogni lavoro necessario a portare a norma le cose lo paghi tu e lo detrai dall'affitto (oltre alle multe che paga lui).

    Inizi a contestare ogni arrotondamento anche di un centesimo dei calcoli dei millesimi delle spese condominiali per esempio, e anche lì son guai.

    Ogni accordo verbale non scritto, ogni dettagli del condominio che non è esattamente secondo le regole (anche qui impossibile far tutto esatto) lo contesti portando in giudizio (sempre giud. di pace) il condominio e dicendo a tutti i condomini ogni volta che fai questo esclusivamente perchè verbalmente il proprietario ha minacciato te e la tua famiglia, compresa la tua bimba piccola.

    Ovviamente l'affitto inizi a pagarlo l'ultimo giorno valido (29 gg dopo la data scritta nel contratto).

    Vai comunque dai carabinieri a notificare le minacce, e chiedi loro come muoverti se ti contatta in altro modo.

    Mandi raccomandata tramite avvocato amico in cui chiedi che ogni contatto avvenga in forma scritta.

    E le future lettere te le scrivono quelli del sunia (per 2 spicci l'anno, meno di 50 euro mi pare).

    Il primo momento che ti sembra che il proprietario stia facendo qualcosa che puzza di evasione, lo denunci al numero verde della guardia di finanza.

    Etc etc etc.

    Chiedi 20k euro per andartene e magari a 10 snappa.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  8. #8
    Scandinavian LAG L'avatar di Pierelfo
    Registrato il
    Jul 2010
    Località
    Firenze
    Posts
    832
    Likes (Given)
    49
    Likes (Received)
    1060

    Predefinito

    Il problema di adottare questo tipo di linea IMHO è che non sai mai esattamente chi c'è dall'altra parte, per cui anche se nel rispetto delle regole e moralmente più che giustificato rischi di scatenare un vespaio che poi ti si ritorce contro: magari una mattina ti ritrovi le gomme della macchina allegramente tranciate o altre amenità simile, e non so se al posto di OP vorrei correre un rischio simile, con tutte le tensioni che possono derivare.

    Magari è un atteggiamento codardo che indirettamente "favorisce" certi comportamenti da alcune persone: il nodo IMO è che in giro è pieno di figli di puttana a cui non frega un cazzo di nessuno, e siccome io so di non esserlo abbastanza prima di metterla su un piano di "scontro" (pur in un ambito assolutamente legale) ci penserei.

    Mi rendo anche conto che magari se fossi un padre di famiglia la penserei in maniera diversa.
    "Fumi?"
    "No, ma faccio tutto il resto..."
    "Che brutto vizio..."

  9. #9
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,494
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8398

    Predefinito

    E' proprio da padre di famiglia che parlo: cosa c'è di + bello di agire sapendo di essere nel giusto per punire "i cattivi", cosa c'è di meglio di poter dire ai propri figli che tu la tua parte l'hai fatta per rendere il mondo un posto migliore?

    Il ragazzo single ha meno responsabilità morali imo in quel senso.

    Sia chiaro, se anche pool volesse evitare di incasinarsi lo capirei e non lo giudicherei, sto solo cercando di convincerlo che è ora di dare una lezione di quelle che si ricordano tutta la vita alla gente di merda. E la possibilità esiste fisicamente, usando le leggi e lo stato di diritto.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  10. #10
    Moderatore L'avatar di Miglio
    Registrato il
    Nov 2007
    Località
    ferrara
    Posts
    7,817
    Likes (Given)
    543
    Likes (Received)
    1351

    Predefinito

    ma che dite che senza motore esterno non si riesce a raffreddare? esistono gli Condizionatore Unico foro, lo appendi, lo attacchi alla corrente e sei al fresco.

    pro:

    nessun motore esterno
    facilità manutenzione
    di solito belli
    quando te ne vai lo smonti e te lo porti via

    contro:

    più cari dei normali
    avendo il motore interno è più rumoroso

  11. #11
    Moderatore L'avatar di Miglio
    Registrato il
    Nov 2007
    Località
    ferrara
    Posts
    7,817
    Likes (Given)
    543
    Likes (Received)
    1351

    Predefinito

    ... e comunque Lucio mi spaventa... non vorrei si ricordasse di quella volta alla stazione a mestre che PER SBAGLIO E INVOLONTARIAMENTE gli ho pestato un piede...

  12. #12
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,494
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8398

    Predefinito

    ... e comunque Lucio mi spaventa... non vorrei si ricordasse di quella volta alla stazione a mestre che PER SBAGLIO E INVOLONTARIAMENTE gli ho pestato un piede...


    In realtà parlo per esperienza personale diretta SUBENDO DALL'ALTRO LATO (senza che però ci fosse la giustificazione morale).
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  13. #13
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    Apr 2010
    Posts
    594
    Likes (Given)
    656
    Likes (Received)
    783

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pierelfo Visualizza Messaggio
    Il problema di adottare questo tipo di linea IMHO è che non sai mai esattamente chi c'è dall'altra parte, per cui anche se nel rispetto delle regole e moralmente più che giustificato rischi di scatenare un vespaio che poi ti si ritorce contro: magari una mattina ti ritrovi le gomme della macchina allegramente tranciate o altre amenità simile, e non so se al posto di OP vorrei correre un rischio simile, con tutte le tensioni che possono derivare.

    Magari è un atteggiamento codardo che indirettamente "favorisce" certi comportamenti da alcune persone: il nodo IMO è che in giro è pieno di figli di puttana a cui non frega un cazzo di nessuno, e siccome io so di non esserlo abbastanza prima di metterla su un piano di "scontro" (pur in un ambito assolutamente legale) ci penserei.

    Mi rendo anche conto che magari se fossi un padre di famiglia la penserei in maniera diversa.
    Pur essendo di fatto d'accordo con la linea del rotto per rotto di cui parla Luciom perchè uno stronzo impunito fa lo stronzo con altri dopo che ha finito con me, c'è anche da dire che al mondo, come dici tu, o nasci incendiario o pompiere e che se fai l'incendiario contro un incendiario sicuramente inizia una lotta che non si ferma ai singoli screzi, quindi a mio avviso si tratta solo di capire come si è fatti e con quante beghe si riesce a convivere nella giornata.

    C'è gente che vive serena con 40 avvisi di garanzia e chi ha l'ansia per una multa di 36€.

    Ad ogni modo, ci sono poche cose che mi urtano fortemente nella vita e che possono minare la mia stabilità, una di queste è sicuramente la casa.
    Se un giorno arriva uno che mi minaccia di essere legnato da gente di merda se non abbandono la casa dove abito e che pago regolarmente secondo un contratto e con le giuste scadenze, sicuramente hai scelto una di quelle poche cose per cui non mollo.

    Mi sembra comunque giusto evitare il piano legale o delle controminacce, ma al tempo stesso mettersi sulla difensiva (= non abbandono la casa fino al termine del contratto).
    Anche perchè è evidente che chi arriva a minacciarti lo fa perchè non ha altre frecce al suo arco, è come arrivare all'ultima spiaggia.

    Non so quanto resta del contratto e in che tempi dovrete andarvene, io intendevo la situazione invivibile in cui questo ti rompe in modo reiterato o mette in atto reali minacce verbali. Insomma, anche io non ti denuncerei perchè mi ha detto che mi mandi a casa i killer mentre eri nervoso, però la soluzione a lungo termine quale è?

    Nel peggior scenario possibile, uno che rompe mina la serenità tua e dei tuoi cari, in tal caso prima di liberare un appartamento sicuramente ti romperei a mia volta per tutte le piccole cazzatine che dice Luciom prima di andarmene.

    In alternativa prendi armi e bagagli e vai via in silenzio, il che è una alternativa, ma si tratta poi anche di convivere ogni giorno con le cose giuste che andavano fatte e non sono state fatte (rimpianti o come si vogliono chiamare).
    Ultima modifica di crazySalsero; 10-06-2014 alle 17:21

  14. #14
    Calling Station L'avatar di pooooooooll
    Registrato il
    Jan 2010
    Posts
    86
    Likes (Given)
    110
    Likes (Received)
    317

    Predefinito

    Chiaramente ringrazio lucio per i consigli sull'argomento più spinoso e tutti gli altri sul tema condizionatori.

    Fondamentalmente mi trovavo e tutt'ora mi trovo in una situazione in cui la mia compagna e la bambina hanno bisogno di un ambiente il più rilassato e calmo possibile; gioco forza altre azioni da parte mia verranno intraprese solo nel caso il proprietario dovesse tornare alla carica (indipendentemente dai modi che utilizzerà). E questa non la reputo una codardia, ma piuttosto la consapevolezza che eventuali conseguenze, anche se minime, ricadrebbero non su di me ma sopra le due persone che amo di più al mondo (cosa che obv è a mio avviso assolutamente da evitare). Nel caso in cui, invece, dovessi subire altre pressioni, allora approfitterei alla grandissima di tutti i preziosi consigli di lucio. Poi ho cercato di reperire informazioni sulla persona, e ho capito che il livello di disperazione dovrebbe essere inferiore a quello dimostrato (alla fine è dipendente pubblico con stipendio ottimo per lui, con moglie impiegata nel pubblico pure lei, casa di proprietà nella quale vive con la figlia e la famiglia di lei...in sintesi, troppe cazzate non se le può permettere). Mi dovrò preparare in caso ci sia qualche spesa di manutenzione da fare a carico suo e quando avrò intenzione di uscire, ma per adesso credo (e spero) si sia trattato di un semplice sfogo di un ciarlatano che non pensa a quello che dice/fa.
    In sintesi, giusto e onorevole a mio avviso compiere azioni mossi dal senso di responsabilità civile, ma, personalmente, credo che prima sia importante accertarsi che eventuali conseguenze ritorsive non ricadano direttamente su chi si ha di più caro.

  15. #15
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,494
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8398

    Predefinito

    Ok, se torna a fare l'amico dei camorristi mandami un pm che ti do indicazioni + precise su come agire nei fatti.

    Sappi che ritengo sostanzialmente certo che ti creerà problemi nel futuro; difatti si fosse limitato a provare a mandarti via con un'offerta sarebbe stato tutto assolutamente nella norma e non avrei di certo proposta nulla del genere.

    Ma uno che ti minaccia... con almeno altri 3 anni di contratto ? è praticamente impossibile che non riproponga in qualche maniera la sua violenza e arroganza creandoti problemi.

    Banalmente non solo credo che sia la cosa "giusta" per i motivi sovra spiegati, credo proprio che rischi MENO se fai quello che ho elencato, piuttosto che sperare in una improbabile redenzione di questa brutta persona.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  16. #16
    Monkey Tilt L'avatar di fpolle
    Registrato il
    Dec 2010
    Posts
    1,382
    Likes (Given)
    758
    Likes (Received)
    227

    Predefinito

    Oltretutto se non è passato nessuno a vedere la casa è improbabile che abbia trovato a chi venderla come ti ha detto.
    Hai scritto che vivono con la famiglia della figlia, facile che voglia piazzare lei o il figlio disoccupato.

    Nel caso dovesse tornare a minacciare sono anch'io per la linea dura..

  17. #17
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,494
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8398

    Predefinito

    Oltretutto se non è passato nessuno a vedere la casa è improbabile che abbia trovato a chi venderla come ti ha detto.


    This , non so come ho potuto dimenticarmelo!!!

    Hai scritto che vivono con la famiglia della figlia, facile che voglia piazzare lei o il figlio disoccupato.


    Ho missato questo dettaglio che giustifica ovviamente la tua lettura.

    Nice read.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  18. #18
    Antonius L'avatar di robben29
    Registrato il
    May 2008
    Posts
    2,405
    Likes (Given)
    236
    Likes (Received)
    231

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Lui inizia a dire "dai pensateci e intanto cercate un'alternativa che ho bisogno di soldi" ma io fermo ma con fare educato gli dico che non se ne parla perché non prendo impegni che non potrei rispettare e non ho intenzione di traslocare in prossimità del parto e neanche dopo poco. Lui offre verbalmente (obv) dei soldi (pochi .. 1.500 euro) che io rifiuto prontamente dicendo che non è assolutamente una questione di soldi ma di tranquillità della mia compagna e della futura famiglia, che non metto in vendita a nessun prezzo. Lui con fare incazzato dice "va bene va bene, io porco qua io porco là ho una jella bla bla" ma finisce lì.

    Fino a qui tutto regolare.

    Poi a marzo (dopo più di due mesi) un sabato senza preavviso (non ci eravamo più sentiti né visti) me lo trovo attaccato al citofono all 9 di mattina; scendo in pigiama e questo inizia a dire che il figlio ha perso il lavoro, che ha bisogno (lui e la moglie sono dipendenti pubblici e lui prende quasi 2k/mese - mi sono informato) etc..; io ripeto le stesse cose dette due mesi prima e lui inizia ad inveirmi contro appellandomi in vario modo e minacciando che a me ci avrebbe pensato a breve (il lunedì seguente per l'inciso) un suo fantomatico amico casertano. Poi sale in macchina e se ne va. Io non ho perso la calma e non l'ho offeso in nessun modo. Lo chiamo dopo 5 min al cel e chiedo di fissare in settimana un incontro con il mio avvocato, con lui e con un suo eventuale legale (boh non so se ho sbagliato questo punto, ma cmq lui era nmila volte più sprovveduto di me); lui declina e non l'ho più sentito (per fortuna).
    Nella settimana seguente ho contattato uno alla volta tutti gli altri condomini chiedendomi se avevano sentito urla quella mattina e scusandomi (volevo informarmi se qualcuno avesse sentito qualcosa)... ma nessuno ha sentito nulla a quanto pare.


    Sta roba mi scatena un odio assurdo. Se ti va di rovinargli la vita ti aiuto volentieri.

    Questo è quanto, un'amica di mia sorella avv.tessa mi ha consigliato di informarmi sull'eventuale presenza di testimoni (come ho poi fatto) e mi ha fatto capire che al momento c'è poco da fare...


    Perchè l'amica di tua sorella non ha pelo sullo stomaco.

    Allora parti dal presupposto che è praticamente impossibile che il proprietario abbia fatto tutte le cose in regola, anche volendo.

    Giusto per fare alcuni esempi, tutti gli impianti devono essere a norma con le certificazioni e serve che ci sia la cert. energetica. In questi casi tu non guadagni nulla anche se sgami irregolarità (non nell'immediato), ma lui ci perde infinito (multe da migliaia di euro).

    Vai alla sede del SUNIA + vicina, spiega i dettagli e il motivo per cui vuoi fargli le pulci e troverai persone che di lavoro da decenni fanno solo quello: rompere il culo ai proprietari. Talvolta il prop. non se lo merita perchè le norme sono mostruose ed è impossibile ripeto far tutto perfetto se non sei un esperto del settore.

    Ma in casi come il tuo diventano il modo di reagire a soprusi e minacce.

    Nel momento in cui identifichi qualcosa a cui appellarti, scatta anche automaticamente il tentativo dal giudice di pace di rivedere il canone al ribasso in quanto l'immobile vale meno di quello che pensavi (perchè per es. in cucina hanno sbagliato la dimensione del foro di uscita per il gas ).

    Ogni lavoro necessario a portare a norma le cose lo paghi tu e lo detrai dall'affitto (oltre alle multe che paga lui).

    Inizi a contestare ogni arrotondamento anche di un centesimo dei calcoli dei millesimi delle spese condominiali per esempio, e anche lì son guai.

    Ogni accordo verbale non scritto, ogni dettagli del condominio che non è esattamente secondo le regole (anche qui impossibile far tutto esatto) lo contesti portando in giudizio (sempre giud. di pace) il condominio e dicendo a tutti i condomini ogni volta che fai questo esclusivamente perchè verbalmente il proprietario ha minacciato te e la tua famiglia, compresa la tua bimba piccola.

    Ovviamente l'affitto inizi a pagarlo l'ultimo giorno valido (29 gg dopo la data scritta nel contratto).

    Vai comunque dai carabinieri a notificare le minacce, e chiedi loro come muoverti se ti contatta in altro modo.

    Mandi raccomandata tramite avvocato amico in cui chiedi che ogni contatto avvenga in forma scritta.

    E le future lettere te le scrivono quelli del sunia (per 2 spicci l'anno, meno di 50 euro mi pare).

    Il primo momento che ti sembra che il proprietario stia facendo qualcosa che puzza di evasione, lo denunci al numero verde della guardia di finanza.

    Etc etc etc.

    Chiedi 20k euro per andartene e magari a 10 snappa.
    chiedo scusa in anticipo per lo spam ma:

    #chiediloaluciom #comegiocareapoker #comeinvestireisoldi #comerisolvereiquizdieconomia #comescatenareunaguerra #LuciomforPresident

  19. #19
    Scandinavian LAG L'avatar di ceca77
    Registrato il
    Mar 2008
    Località
    Teletubbylandia
    Posts
    509
    Likes (Given)
    128
    Likes (Received)
    269

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Miglio Visualizza Messaggio
    ma che dite che senza motore esterno non si riesce a raffreddare? esistono gli Condizionatore Unico foro, lo appendi, lo attacchi alla corrente e sei al fresco.

    pro:

    nessun motore esterno
    facilità manutenzione
    di solito belli
    quando te ne vai lo smonti e te lo porti via

    contro:

    più cari dei normali
    avendo il motore interno è più rumoroso
    si ma devi cmq forare il muro, e credo che op non avesse intenzione.

    Mia madre a casa ha un condizionatore portatile con valigia, praticamente metti il motore esterno fuori dalla finestra e sei a posto. Una cosa del genere:


    senza motore o tubo purtroppo ti devi accontentare del ventilatore, che come detto sopra non è raccomandabile soprattutto in presenza di bimbi (a proposito, complimenti ed auguri!)
    Shit happens

  20. #20
    Calling Station L'avatar di pooooooooll
    Registrato il
    Jan 2010
    Posts
    86
    Likes (Given)
    110
    Likes (Received)
    317

    Predefinito

    Un paio di cose, giusto per precisare:
    - a novembre sono venuti a vedere la casa dei potenziali acquirenti. Io sinceramente non ho dato importanza alla cosa e non fui presente alla visita (pensavo di potermi fidare e gli ho dato le chiavi di casa per fargli visionare l'appartamento)... Sapevo che non poteva vendere senza il nostro consenso ad uscire e non credevo arrivasse a minacciarmi.
    - non può voler piazzare i figli perché hanno entrambi più di un figlio e l'appartamento ha una sola camera

    E grazie a ceca per gli auguri!!

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •