Likes Likes:  0
Risultati da 1 a 14 di 14

Discussione: Rapporto attività/immobile: dove e perchè

  1. #1
    Calling Station
    Registrato il
    Aug 2011
    Posts
    158
    Likes (Given)
    80
    Likes (Received)
    6

    Predefinito Rapporto attività/immobile: dove e perchè

    Vivo in Campania, ad Ischia, e qui i prezzi delle case sono alle stelle.
    La mia ragazza vive in Sardegna, dove con 200.000 euro ti compri una signor casa...da me con 200.000 ci compri al massimo un bilocale...
    Considerando che mi piacerebbe infinito trasferirmi, sto valutando il dove ed il perchè, perchè tipo la mia ragazza dice che li in Sardegna è vero che le case costano poco, ma non c'è lavoro, e le attività sono destinate a fallire.

    Ad oggi, in Italia, quale credete sia il posto migliore, dove trovare una casa a prezzi del genere, ma allo stesso tempo, avere un contesto che ti permette di far fruttare un'attività?

    Grazie a tutti.

  2. #2
    Tight Agressive
    Registrato il
    Mar 2011
    Posts
    225
    Likes (Given)
    127
    Likes (Received)
    94

    Predefinito

    ma che esperienze lavorative hai?
    soldi per la casa?per far partire l'attività?

    non capisco se la domanda è posta male o è il ragionamento in se che è sbagliato.

  3. #3
    Scandinavian LAG L'avatar di xplosive
    Registrato il
    Dec 2012
    Posts
    860
    Likes (Given)
    35
    Likes (Received)
    173

    Predefinito

    bhe, indubbiamente non in un luogo di villeggiatura come ischia... puoi prendere una casa un po' distaccata dal centro urbano, al nord italia (tipo emilia/lombardia/veneto), e con 200k credo ti troverai bene.

    comunque, io non comprerei ad oggi, nè tra parecchio, salvo occasioni.

    se hai la possibilità fuggi all' estero, tipo slovenia/croazia/bosnia credo siano ev+ su quel piano, ma hanno altri difetti...

    se puoi aspettare:
    in caso di grexit ti compri un bell' isolotto... laaaaal...
    For us to live any other way was nuts. Uh, to us, those goody-good people who worked shitty jobs for bum paychecks and took the subway to work every day, and worried about their bills, were dead. I mean they were suckers. They had no balls.

  4. #4
    Calling Station
    Registrato il
    Aug 2011
    Posts
    158
    Likes (Given)
    80
    Likes (Received)
    6

    Predefinito

    Zero. Vengo da due spicci guadagnati con il poker, e siccome non guadagno più tantissimo, vorrei avere un lavoro principale, qualcosa che alla lunga mi dia stabilità, ed avere tutto il resto (poker, investimenti) come entrate extra.

    Per la casa dipende, almeno all'inizio posso andare in affitto, e pagarmela affittando quella della mia zona.

    Per l'attività, mi piacerebbe rivevarne una già avviata e che promette bene, o avviarla da zero...e potrei fare qualunque cosa, perchè parto da zero, quindi dovrei prima specializzarmi in qualcosa e poi avviarla...

    Insomma, sto guardando al futuro, ecco...e chiedevo consigli

    Grazie mille

    All'estero non mi entusiasmo tantissimo, a parte Malta, dove ci sono già stato e mi piace, ma se possibile vorrei provare in italia, poi eh, se proprio non c'è nulla da fare, vado via.
    Ultima modifica di Any2carDs; 18-06-2015 alle 12:34

  5. #5
    Scandinavian LAG L'avatar di Pierelfo
    Registrato il
    Jul 2010
    Località
    Firenze
    Posts
    814
    Likes (Given)
    41
    Likes (Received)
    924

    Predefinito

    Al tuo posto mi concentrerei su dove e perche' aprire o rilevare un'attivita', se questo e' quello che vuoi il dove vivi dev'essere un po' una conseguenza IMO.
    Malta e' molto buona per certe attivita' e disastrosa per altre: per qualche ragione, gli italiani di solito si concentrano sulle seconde.

    Inviato dal mio GT-I9001 con Tapatalk 2
    "Fumi?"
    "No, ma faccio tutto il resto..."
    "Che brutto vizio..."

  6. #6
    Calling Station
    Registrato il
    Aug 2011
    Posts
    158
    Likes (Given)
    80
    Likes (Received)
    6

    Predefinito

    Quando andai a Malta, stetti all'hotel hilton, e ricordo che in quella zona non c'era una cavolo di pizzeria decente, una pizzeria all'italiana insomma.
    Idem i ristoranti, tutta roba completamente diversa.
    Credo che possa essere una buona idea avviare qualcosa del genere li, che dici?
    Ovviamente se ricordo bene, te ci vivi a Malta, o comunque la conosci bene, per cui figurati...io 5 giorni del cavolo ci sono stato eh, e non è che l'ho esplorata per bene.
    Insomma, tanto per spararne qualcuna, cosa consiglieresti, e cosa sconsiglieresti categoricamente, a Malta?

  7. #7
    Calling Station
    Registrato il
    Aug 2011
    Posts
    158
    Likes (Given)
    80
    Likes (Received)
    6

    Predefinito

    Al giorno d'oggi conviene rilevare una tabaccheria/edicola?
    Ho letto che c'è il pericolo della liberalizzazione, per questo chiedo.
    Che ne pensate?

  8. #8
    Scandinavian LAG L'avatar di Pierelfo
    Registrato il
    Jul 2010
    Località
    Firenze
    Posts
    814
    Likes (Given)
    41
    Likes (Received)
    924

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Any2carDs Visualizza Messaggio
    Credo che possa essere una buona idea avviare qualcosa del genere li, che dici?
    No, è sicuramente fra le idee peggiori che si possano avere, per più motivi:

    1) Gli affitti dei locali dove si possono aprire ristoranti sono molto elevati, sia perché non rilasciano licenze nuove con facilità (chissà come mai) sia perché cento fottuti metri possono fare la differenza fra vivere e morire, quindi magari tu pensi che quel fondo abbastanza vicino ad un altro molto più costoso sia grossomodo uguale, ed invece magari non è affatto così. Come si suol dire, "location, location, location"

    2) Importare le materie prime (perché sul posto non c'è quasi niente che serva ad un ristorante) costa più che altrove, e questo significa avere margini più bassi e/o alzare i prezzi

    3) Ai maltesi ed a molti turisti non piace spendere nei ristoranti, non a caso il locale medio serve porzioni enormi e qualità che ad un italiano fa ridere. La qualità, a Malta, non paga quasi mai, perché non ci sono abbastanza persone che la apprezzano o che sono disposti a pagarla. Non a caso i kebabbari stampano i soldi, insieme ad un omino che vende le crepes.

    4) Ovviamente Malta risente molto della stagionalità, che non è il massimo per uno che dovrebbe riempire il locale tutto l'anno o quasi

    5) Concorrenza ce n'è molta, questo significa che in mezzo a tanto ciarpame ci sono soggetti grossi che hanno clientela, sono ben recensiti su TripAdvisor (a torto o ragione) e quindi hanno un enorme vantaggio su un soggetto nuovo

    Risultato: i locali cambiano di mano spesso e volentieri perché sono scommesse perse in partenza, e non è affatto detto che il locale destinato a sopravvivere sia quello di maggiore qualità.

    Ad esempio, un fish&chips di recente apertura su una delle strade principali di Sliema sembra funzionare e IMO è destinato a restare perché è stata una buona idea (mancava un fish&chips, ed in un posto come quello funziona perché è cibo di cultura inglese, economico e non sano), mentre ristoranti italiani nella stessa strada io ne ho visti chiudere o cambiare gestione almeno 5/6 in due anni, e vai tranquillo che altri li seguiranno, e non erano tutti cattivi.

    Malta va sfruttata per la fiscalità essenzialmente, quindi se tu ad esempio sei in grado di vendere prodotti o servizi su internet avere la società a Malta è una buona opzione, anche perché sono società di diritto inglese e questo sposta qualcosa anche quando chiedi eventuali finanziamenti.

    Per rispondere alla tua domanda sulle pizzerie, a 5 minuti a piedi dall'Hilton c'è la pizzeria i Monelli, italiana, che probabilmente è nella top 3 di tutta Malta.
    "Fumi?"
    "No, ma faccio tutto il resto..."
    "Che brutto vizio..."

  9. #9
    Calling Station
    Registrato il
    Aug 2011
    Posts
    158
    Likes (Given)
    80
    Likes (Received)
    6

    Predefinito

    Tipo se volessi aprire un sito web a scopo commerciale (esempio forum con banner pubblicitari, tipo google adsense) per stare in regola cosa mi servirebbe?
    Qui in Italia dovrei avere la partita IVA...credevo solo per redditi superiori ai 5.000, invece mi hanno spiegato che quando l'attività è continuativa nel tempo, necessita di p.iva .
    A Malta invece di cosa avrei bisogno per stare in regola?

    Grazie infinite per l'esaustivo post

  10. #10
    Tight Agressive
    Registrato il
    Jun 2011
    Posts
    247
    Likes (Given)
    9
    Likes (Received)
    13

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Any2carDs Visualizza Messaggio
    Al giorno d'oggi conviene rilevare una tabaccheria/edicola?
    Ho letto che c'è il pericolo della liberalizzazione, per questo chiedo.
    Che ne pensate?
    guarda io ne ho appena venduta una.. sulla liberalizzazione io starei tranquillo.. ne parlano da anni,, se possibile lascerei stare l'edicola(avevo anche quella insieme a tabaccheria) che ti costringe a orari pessimi e non posta chissa cosa (tolte eccezioni) ed sicuramente destinata a calare sempre più..
    il top è tabaccheria con tutti servizi, macchinette,centro scommesse,lotto(no super) in posto ottimo e qualche nuova cosa da aggregare per far entrare gente.. stai sempre pronto ad aggiornare i servizi da offrire cercando di essere sempre al passo e tra i primi.. è sicuramente non sarà male.. obv questo non vuol dire che spendere 200/300/400k o più sia giustificato(costano questo le tabaccherie) per questo business e per il tempo e il modo in cui recupererai l'investimento(non è per niente un lavoro rilassante come pensano tanti)..certo se ha un giro di affari buono puoi sempre lavorare poco tu e pagare altri però vuol dire che l investimento iniziale diventa più grosso e devi fidarti di chi metti dentro

  11. #11
    Calling Station
    Registrato il
    Aug 2011
    Posts
    158
    Likes (Given)
    80
    Likes (Received)
    6

    Predefinito

    Gentilissimo

  12. #12
    Scandinavian LAG L'avatar di BlackFire
    Registrato il
    Jun 2010
    Località
    127.0.0.1
    Posts
    631
    Likes (Given)
    20
    Likes (Received)
    47

    Predefinito

    Ma la vera domanda è: 200k€ li hai fatti col poker? Sei di Ischia o ci vivi da "x" tempore?
    Parliamone.
    "Ragazzo – mi disse – se vuoi giocare, devi giocare bene.
    Devi sapere quando continuare e quando è meglio passare
    E sapere quand’è il momento di camminare o di correre
    Fino a che stai seduto a quel tavolo non contare il denaro
    Ci sarà tempo per contare alla fine della tua partita."
    The Gambler [Kenny Rogers]
    "...anche perchè la gente a questo punto guarda da casa e dice: <Io vorrei essere come lui, fare il pokerista.>" WTF!
    BLOG -> http://fuoconero.blogspot.it/

  13. #13
    Calling Station
    Registrato il
    Aug 2011
    Posts
    158
    Likes (Given)
    80
    Likes (Received)
    6

    Predefinito

    Ci sono nato qui. E i 200k, li ho fatti tra poker ed azioni (minima parte).
    Il punto è che nel poker sono even da 2 anni e mi sono rotto sinceramente, di stare attaccato allo schermo per due spiccioli (che poi mi ha stancato anche il giochino in se per se)...tanto vale trovarmi un lavoro stimato dalla massa, per il quale non devo fare centomila discorsi, ecc ecc...
    Ecco il motivo del thread.

  14. #14
    Scandinavian LAG L'avatar di BlackFire
    Registrato il
    Jun 2010
    Località
    127.0.0.1
    Posts
    631
    Likes (Given)
    20
    Likes (Received)
    47

    Predefinito

    Capisco.
    Anche io sono di Ischia (ma non saprei associare il nick a qualcuno che conosco) e campo col giochino da qualche annetto, senza risultati eccellenti ma sento che ho ancora qualcosa da dare e da fare.
    "fuoconero28" su skype se ti va di continuare la conversazione evitando OT.
    "Ragazzo – mi disse – se vuoi giocare, devi giocare bene.
    Devi sapere quando continuare e quando è meglio passare
    E sapere quand’è il momento di camminare o di correre
    Fino a che stai seduto a quel tavolo non contare il denaro
    Ci sarà tempo per contare alla fine della tua partita."
    The Gambler [Kenny Rogers]
    "...anche perchè la gente a questo punto guarda da casa e dice: <Io vorrei essere come lui, fare il pokerista.>" WTF!
    BLOG -> http://fuoconero.blogspot.it/

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •