Likes Likes:  0
Pagina 4 di 15 PrimaPrima 1234567814 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 80 di 288

Discussione: Riflettevo

  1. #61
    Moderatore L'avatar di yomik
    Registrato il
    Sep 2008
    Posts
    7,046
    Likes (Given)
    240
    Likes (Received)
    1578

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mamma51 Visualizza Messaggio


    parlando di sciabolate, questa rimarrà cmq nella storia del poker.it
    Eravamo in boh 20 scarsi ed in tutta la serata si sciabolò 1 sola boccia e solo perchè Niki Lungomare era in forma smagliante e capace di fare performance epiche difronte a Debora e Corrado.

    Il risultato è che a distanza di anni, se ripenso a quella sera, mi ci vuole il pannolino...

    "vuoi far volare del vetro sulla testa di Corrado?"

    cit.
    Chi ha assimilato il concetto di lungo periodo nel poker e lo applica alla vita reale, farà scelte sempre migliori degli altri; a volte il risultato sarà positivo a volte no, perchè come ho detto la varianza real life è molto + sick della varianza a poker; ma intanto costui saprà andare dritto sulla sua strada e nel long term avrà sempre ragione su chi basa le proprie scelte sui results immediati.

    My blog

    you can't climb the ladder of success with your hands in your pockets

  2. #62
    Cbet VIP User L'avatar di Elle
    Registrato il
    Jan 2009
    Località
    Bologna
    Posts
    1,631
    Likes (Given)
    32
    Likes (Received)
    148

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mamma51 Visualizza Messaggio

    parlando di sciabolate, questa rimarrà cmq nella storia del poker.it
    condivido. ma il fatto che questo video rimarra' nella storia del poker.it , la dice lunga sulla qualita' della storia del poker.it .

    btw
    io mi chiedo una cosa :
    ma siamo sicuri che questo 3d abbia senso?
    voglio dire.. ma dopo quanti anni? 6 ? marbury85 tu riflettevi sulla fine che possano aver fatto degli scemetti cn 4 soldi in mano?
    c hai tempo da perde?

    "Per il resto io nn dico mica che avete fatto male, vi siete goduti i soldi e la vita più di quanto non abbia fatto io probabilmente. "
    secondo te quello e' godersi la vita? scherzi vero?
    Ultima modifica di Elle; 28-07-2015 alle 17:25

  3. #63
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    Sep 2010
    Posts
    636
    Likes (Given)
    115
    Likes (Received)
    0

    Predefinito

    Scusate se mi permetto di deviare da un topic potenzialmente flammoso verso gente andata broke o ragazzini che si sono divertiti in passato di cui a molti,prolly,nn frega niente.
    L'unica mia riflessione poker related in questi anni è stata la seguente:
    Come diavolo sia possibile che in tutti questi anni alfiosnob sia stato il re incontrastato dei sitngo hu ?possibile che nessun reg si avvicini minimamente al suo ROI? Mi hanno inoltre sempre detto che è un ragazzo che non ha mai usato hem ,sarei curioso di sapere il motivo del talento eccelso di questo grinder.

  4. #64
    Monkey Tilt L'avatar di thesegoto_11
    Registrato il
    Aug 2008
    Posts
    1,718
    Likes (Given)
    569
    Likes (Received)
    946

    Predefinito

    nah, cancello, flammavo davvero senza ispirazione ma per spirito di contraddizione pura. credo che lucio abbia ragione su tutta la linea, onestamente.
    Ultima modifica di thesegoto_11; 28-07-2015 alle 17:49
    We build ships.

  5. #65
    Scandinavian LAG L'avatar di diefuckersdie
    Registrato il
    Jul 2013
    Posts
    667
    Likes (Given)
    31
    Likes (Received)
    19

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da thesegoto_11 Visualizza Messaggio
    nah, cancello, flammavo davvero senza ispirazione ma per spirito di contraddizione pura. credo che lucio abbia ragione su tutta la linea, onestamente.
    Dovrebbe avere accesso allo storico dell'editing

  6. #66
    Scandinavian LAG L'avatar di Laguerra
    Registrato il
    Oct 2007
    Posts
    825
    Likes (Given)
    34
    Likes (Received)
    361

    Predefinito

    Che i giocatori di poker vincenti e gli utenti di cbet in particolare avessero un QI superiore alla media è una leggenda che si è auto-alimentata per 8 anni su queste pagine senza che però mai un grafico (cit) sia stato mostrato.

    Salvo rarissime eccezioni chi ha un QI veramente alto non gioca a Poker, non scrive su Cbet ma si è dedica ad altre attività più remunerative o socialmente utili. Davvero c'è qualcuno che crede che se prendiamo il TOP dei giocatori di poker e lo confrontiamo con il TOP di settori come Sviluppo Software, Bancario, Amministrativo etc etc i giocatori di poker ne uscirebbero vincenti?
    non importa quante battaglie vinci o perdi, quello che conta e' LaGuerra

  7. #67
    Banned
    Registrato il
    Apr 2015
    Posts
    461
    Likes (Given)
    1
    Likes (Received)
    0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Non è neanche tra le piu' importanti imo.

    Sarà...

    Dal grafico sembrerebbe quasi che il decile degli appena sufficienti sia "maledetto da Dio" :-D

    Comunque state parlando con un "ex" mensa

    Spoiler:


    ...chiamiamola più tipo "capacità di ragionamento logico", non intelligenza. Per giocare a poker vincendo tuttora imo basta ed avanza la sufficienza appunto (+ altre qualità correlate obv ma che un questionario non può quantificare correttamente)

    Le vere Intelligenze sono da sempre morte felici, non ricche.
    Ultima modifica di Picc0l0U0m0; 28-07-2015 alle 18:08

  8. #68
    Monkey Tilt L'avatar di thesegoto_11
    Registrato il
    Aug 2008
    Posts
    1,718
    Likes (Given)
    569
    Likes (Received)
    946

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da diefuckersdie Visualizza Messaggio
    Dovrebbe avere accesso allo storico dell'editing
    te lo dico da amico, fatte li cazzi tua

    We build ships.

  9. #69
    Monkey Tilt L'avatar di thesegoto_11
    Registrato il
    Aug 2008
    Posts
    1,718
    Likes (Given)
    569
    Likes (Received)
    946

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Picc0l0U0m0 Visualizza Messaggio
    Dal grafico sembrerebbe quasi che il decile degli appena sufficienti sia "maledetto da Dio" :-D

    Comunque state parlando con un "ex" mensa



    ...chiamiamola più tipo "capacità di ragionamento logico", non intelligenza. Per giocare a poker vincendo tuttora imo basta ed avanza la sufficienza appunto.

    Le vere Intelligenze sono da sempre morte felici, non ricche.
    wtf, io a quel test ho fatto 136 (o 134? non mi ricordo) (ma ricordo che alle ultime due domande sono arrivato col cervello in pappa e non le ho fatte proprio anche se avevo ancora tempo)
    cmq onestamente non lo so proprio se sono morte felici lal
    Ultima modifica di thesegoto_11; 28-07-2015 alle 18:12
    We build ships.

  10. #70
    Antonius L'avatar di robben29
    Registrato il
    May 2008
    Posts
    2,405
    Likes (Given)
    236
    Likes (Received)
    231

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Laguerra Visualizza Messaggio
    Davvero c'è qualcuno che crede che se prendiamo il TOP dei giocatori di poker e lo confrontiamo con il TOP di settori come Sviluppo Software, Bancario, Amministrativo etc etc i giocatori di poker ne uscirebbero vincenti?
    presente

  11. #71
    Fish
    Registrato il
    Jul 2015
    Posts
    1
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    0

    Predefinito

    Sono secoli che non loggo su cbet e ho dimenticato nick e pass. Scrivo da un nuovo account, non penso sia un problema visto che penso di non avere mai postato in vita mia.
    Sono uno di quelli che giocava su .com prima del boom su .it e questo thread mi ha fatto ricordare il buon alexb. Non capisco tutta questa ironia nei suoi confronti. Certo l'atteggiamento spavaldo e quello che sembrava un ego smisurato non lo rendevano magari simpaticissimo sui forum...ma parlando di qualità e attitudine al gioco, gestione di se stessi, mindset etc...almeno ai tempi era spanne sopra tutti. In un epoca dove la gente si sfidava in hu for rollz e faceva 30k mani al mese, studiando quasi zero, lui era uno dei pochi che aveva un atteggiamento già professionale.
    E sulla questione dell'ego...mah...ok poteva fare trashtalking al tavolo e fare un po' il gradasso sui forum ma per come funzionava ai tempi non era così eccessivo e soprattutto non ha mai avuto problemi a fare level down in periodi di downswing pesante, dimostrando intelligenza ed emiltà. Chissà forse tutto questo ego era solo di facciata...
    Non lo conosco e non ho idea di come se la passi ora, ma se devo scommettere 1euro direi che non è la varianza che l'ha fatto sparire dai tavoli. Non c'è varianza che tenga quando uno ha quell'attutudine e il desiderio di studiare e sbattersi per eccellere in qualcosa.
    L'unica cosa che mi viene in mente poker related è l'assenza di stimoli e la conseguente perdita di competitività.
    Mi sembrava doveroso fare una specie di omaggio ad alexb perchè ai tempi è stato fonte di stimoli e motivazioni per tutti quei giocatori che si stavano affacciando al cash game.

    Mi permetto di dire un'ultima cosa, a proposito di motivazione nel poker. Certo oggi è finita l'epoca d'oro su .it, certo non ci sono i garantiti di un tempo negli mtt, tutto quello che volete... ma per chi ha voglia di sbattersi, passione per questo gioco e voglia di eccellere...c'è ancora spazio...sia su.com per chi si vuol trasferire e sia.it...la situazione non mi sembra così tragica come viene dipinta. Mia personale opinione

  12. #72
    Banned
    Registrato il
    Apr 2015
    Posts
    461
    Likes (Given)
    1
    Likes (Received)
    0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da thesegoto_11 Visualizza Messaggio
    wtf, io a quel test ho fatto 136 (o 134? non mi ricordo) (ma ricordo che alle ultime due domande sono arrivato col cervello in pappa e non le ho fatte proprio anche se avevo ancora tempo)
    cmq onestamente non lo so proprio se sono morte felici lal
    Conosco fior di Ing. in gambissima che staccano 120 - 125, la CRL di un leader aziendale deve attestarsi su buoni livelli certo ma non è indispensabile avere quella fantasia intuitiva senza la quale non si poteva rispondere alle ultime 3 domande di quel test.

    Comunque secondo me il grafico postato da Lucio ha un tremendo rovescio della medaglia per i PPP...per avere un'idea del proprio IQ, provino a collocarsi sul grafico...quelli da 90.000$ in giù possono pure chiudere questo 3D ed andare sul Lame di Luglio :-D

  13. #73
    Banned
    Registrato il
    Apr 2015
    Posts
    461
    Likes (Given)
    1
    Likes (Received)
    0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da HisAirness23 Visualizza Messaggio
    Sono secoli che non loggo su cbet e ho dimenticato nick e pass.
    Prova qualche password random con nome utente alexb81 :-D

  14. #74
    Tight Agressive L'avatar di CH3COOH
    Registrato il
    Apr 2014
    Posts
    393
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    1

    Predefinito

    Ho sempre avuto una paura terribile di fare sto test, fin da piccolo son stato da tutti(non ho mai capito perché) considerato più intelligente della media. Ho una paura fottuta della risposta che potrei ottenere..anche se probabilmente già questo mi da implicitamente una risposta..non so perché, probabilmente perchè è l'unica cosa mi piace di me ma mi sentirei a disagio a scoprire che nemmeno questo mi differenzia un po'...

    Quello che penso è che sia molto complicato stabilire in maniera totalizzante il Qi e credo che alla fine quel dato lascerebbe il tempo che trova però allo stesso modo son convinto che se lo facessi e non ottenessi il risultato che penso mi sentirei comunque a disagio...
    Chi va al mulino si infarina.

  15. #75
    Tight Agressive L'avatar di SirGeorge
    Registrato il
    Dec 2007
    Località
    Macerata
    Posts
    423
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Laguerra Visualizza Messaggio
    Che i giocatori di poker vincenti e gli utenti di cbet in particolare avessero un QI superiore alla media è una leggenda che si è auto-alimentata per 8 anni su queste pagine senza che però mai un grafico (cit) sia stato mostrato.
    Io non ho mai avuto dubbi che l' utente medio di cbet sia più intelligente della media, non mi serve guardare grafici basta leggere gli interventi su questo forum e paragonarli ai discorsi da bar o alle discussioni sui social network dove partecipa "la massa".
    Poi che ci sia stata e ancora c'è gente poco smart, inelegante, arrogante e presuntuosa anche qui dentro su quello penso siamo tutti d' accordo.
    Il "successo" di cbet sotto questo punto di vista è stato determinato dalla linea imposta da chi ha fondato il forum e dagli interventi di persone indubbiamente smart come zioslim, luciom, Dario Alioto ed altri che ora dimentico mi scuseranno.
    Quando hai gente intelligente che scrive regolarmente cose intelligenti su un forum è assai difficile che questo si popoli di persone stupide, tendenzialmente avviene il contrario.

    Citazione Originariamente Scritto da Laguerra Visualizza Messaggio
    Salvo rarissime eccezioni chi ha un QI veramente alto non gioca a Poker, non scrive su Cbet ma si è dedica ad altre attività più remunerative o socialmente utili. Davvero c'è qualcuno che crede che se prendiamo il TOP dei giocatori di poker e lo confrontiamo con il TOP di settori come Sviluppo Software, Bancario, Amministrativo etc etc i giocatori di poker ne uscirebbero vincenti?
    E perchè chi ha un QI alto non dovrebbe giocare a poker o scrivere su cbet?
    Il bear market del poker che va avanti oramai da anni ha fatto si che al momento solo chi è veramente in gamba è ancora in grado di battere bene il giochino.
    Al contrario il settore bancario che da decenni viene artificialmente "salvato" e pompato, oggi prolifera di scimmie ammaestrate coi miliardi di $ in mano.
    Quindi almeno in questo caso specifico mi sento di dire che chi fa 10k al mese a poker oggi è generalmente molto più smart di chi guadagna le stesse cifre nel settore bancario, per quanto anche il settore bancario sia al tracollo.
    6 anni fa invece era diverso, eravamo in pieno bull market del poker e fare 10k al mese giocando a poker era estremamente più facile che farli aprendo una pizzeria.
    Ultima modifica di SirGeorge; 28-07-2015 alle 20:29
    Gioco su SisalPoker!

  16. #76
    Antonius L'avatar di robben29
    Registrato il
    May 2008
    Posts
    2,405
    Likes (Given)
    236
    Likes (Received)
    231

    Predefinito

    Nessun test potra' mai misurare completamente l intelligenza.

    Da Mainstream Science on Intelligence

    « [L'intelligenza è] Una generale funzione mentale che, tra l'altro, comporta la capacità di ragionare, pianificare, risolvere problemi, pensare in maniera astratta, comprendere idee complesse, apprendere rapidamente e apprendere dall'esperienza. Non riguarda solo l'apprendimento dai libri, un'abilità accademica limitata, o l'astuzia nei test. Piuttosto, riflette una capacità più ampia e profonda di capire ciò che ci circonda – "afferrare" le cose, attribuirgli un significato, o "scoprire" il da farsi. »

    Non vedo perche' il top degli ingegneri o bancari debbano avere questa definizione piu' sviluppata di un top PPP.

    Galimberti in un suo libro ha definito l intelligenza piu' profonda come la capacita' di "capire" l altro ed adattarsi di conseguenza (lo spiega meglio, è solo la sintesi questa).
    Mi pare che fosse nel libro "I miti del nostro tempo".

  17. #77
    Scandinavian LAG L'avatar di Pierelfo
    Registrato il
    Jul 2010
    Località
    Firenze
    Posts
    832
    Likes (Given)
    48
    Likes (Received)
    1050

    Predefinito

    Il QI è un test che misura l'intelligenza logico matematica, quindi legata sostanzialmente al problem solving, ed è sicuramente una componente essenziale per vincere a poker e per avere successo in numerosi campi ben pagati, nonché una caratteristica che riconosciamo a persone che consideriamo "intelligenti" a tutto tondo.

    Il problema IMO è che, per estensione, consideriamo "intelligente" una persona che si comporta in una determinata maniera in tutta una serie di situazioni "sociali", che però non necessariamente hanno molto a che fare con questo tipo di intelligenza: avere empatia, capacità di autoanalisi, essere corretti con gli altri non ha molto a che fare con l'intelligenza in senso stretto, SE consideriamo intelligenza solo quella logico matematica (che secondo alcuni è un limite).

    Io negli anni in questo ambiente ho conosciuto diverse persone che certamente hanno un QI maggiore del mio e che considero più intelligenti di me, anche se io non penso di avere un QI particolarmente elevato (mai fatto il test), ma probabilmente mi sento più intelligente (in senso ampio) di altre persone che sulla carta hanno un punteggio superiore al mio.

    Nel poker però - almeno quando era un gioco di read, magia e livelli di pensiero - hanno avuto successo anche prolungato personaggi con un'intelligenza tutt'altro che invidiabile e culturalmente carenti in senso generale, aiutati da una certa propensione al rischio, dalla sicurezza nei propri mezzi anche oltre il realistico e dalla legge dei grandi numeri, oltre che dalla run.

    I vari scam che si sono susseguiti negli anni (e di cui si conosce solo una piccola percentuale) in fondo IMO sono anche figli dell'incapacità di accettare che un certo tenore di vita non ce lo si può più permettere e di "aggiustare" di conseguenza al ribasso q.b., un' inversione di rotta non facile da fare ma che ci si aspetterebbe da qualcuno intelligente.

    Per chiudere, a me non fa piacere se un ragazzo che ha toccato certe "vette" (per merito e fortuna) e che realisticamente non toccherà in futuro adesso si trova in una situazione molto peggiore di prima, ma (premesso che "chi causa del suo mal pianga se stesso") una parte di me non è certo dispiaciuta dal fatto che chi abbia abbracciato uno stile di vita volgare, meschino e genericamente brutto si trovi ad annaspare un po' nel fango, lì dove la bruttezza d'animo meriterebbe sempre di stare per me.
    "Fumi?"
    "No, ma faccio tutto il resto..."
    "Che brutto vizio..."

  18. #78
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    Jan 2008
    Posts
    514
    Likes (Given)
    39
    Likes (Received)
    80

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da robben29 Visualizza Messaggio
    non è che il PPP ha qualita' superiori alla media perche' fa i soldi.
    Ma perche' è vincente in un gioco che richiede tanti aspetti uniti, soprattutto oggi dove non basta piu' sapere le regole.
    quindi se tu dovessi giocare contro moltissimi giocatori di scacchi e inesorabilmente perdere praticamente sempre ( e non magari qualche volta vincere come può capitare ad un giocatore di poker inferiore a un altro) vorrebbe dire che tu hai qualità inferiori a loro? guarda che esistono mille tipi di intelligenze , il saper giocare a poker o altro utilizza solo una parte della nostra intelligenza. Secondo la tua teoria i primi 5/10 giocatori di cash game in italia avrebbero capacità intellettive di qualche scienziato..... ah si, i nonni che frequentano i bar e sono imbattibili a tresette sono superiori alla media... i miei nipoti che mi distruggono alla wii hanno capacità sopra la media... credo che il tuo giudizio sia soltanto superficiale e il riflettere ti farà cambiare idea .. se hai qualità superiori alla media...

  19. #79
    Scandinavian LAG L'avatar di Laguerra
    Registrato il
    Oct 2007
    Posts
    825
    Likes (Given)
    34
    Likes (Received)
    361

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SirGeorge Visualizza Messaggio
    Io non ho mai avuto dubbi che l' utente medio di cbet sia più intelligente della media, non mi serve guardare grafici basta leggere gli interventi su questo forum e paragonarli ai discorsi da bar o alle discussioni sui social network dove partecipa "la massa".
    Poi che ci sia stata e ancora c'è gente poco smart, inelegante, arrogante e presuntuosa anche qui dentro su quello penso siamo tutti d' accordo.
    Il "successo" di cbet sotto questo punto di vista è stato determinato dalla linea imposta da chi ha fondato il forum e dagli interventi di persone indubbiamente smart come zioslim, luciom, Dario Alioto ed altri che ora dimentico mi scuseranno.
    Quando hai gente intelligente che scrive regolarmente cose intelligenti su un forum è assai difficile che questo si popoli di persone stupide, tendenzialmente avviene il contrario.



    E perchè chi ha un QI alto non dovrebbe giocare a poker o scrivere su cbet?
    Il bear market del poker che va avanti oramai da anni ha fatto si che al momento solo chi è veramente in gamba è ancora in grado di battere bene il giochino.
    Al contrario il settore bancario che da decenni viene artificialmente "salvato" e pompato, oggi prolifera di scimmie ammaestrate coi miliardi di $ in mano.
    Quindi almeno in caso specifico mi sento di dire che chi fa 10k al mese a poker oggi è generalmente molto più smart di chi guadagna le stesse cifre nel settore bancario, per quanto anche il settore bancario sia al tracollo.
    6 anni fa invece era diverso, eravamo in pieno bull market del poker e fare 10k al mese giocando a poker era estremamente più facile che farli aprendo una pizzeria.
    Hai colto il succo del problema: il gambling attrae una parte di società mediamente meno "skillata". L'85% dei giocatori di poker sono perdenti, il 10% guadagna cifre risibili , il 4% guadagna cifre paragonabili a stipendi medi e solo meno dell'1% guadagna stipendi medio alti.
    Questi sono dati pubblici che puoi consultare sul report dell'osservatorio del gioco al Politecnico di Milano. E' facile pensare che quando sei migliore dell'85% del TUO mondo ti senti superiore alla media. Ma sei superiore alla media del TUO mondo, non del mondo in generale.
    Nel mondo reale hai sempre a che fare con una percentuale alta di random, ma non hai mai l'85%. E' per questo che ti dico che è una leggenda che si autoalimenta. Prova a prendere un mondo simile come quello degli scacchi e paragona i QI dei top 1%, Top5% e Top 50%, ti assicuro che non c'è storia su nessuno dei tre range perchè chi si avvicina al mondo degli scacchi a differenza di chi si avvicina al mondo del poker è mediamente più skillato.

    Riguardo Cbet tu parli di "Successo", io onestamente questo successo non lo vedo. Tu non hai idea di quanto a me dispiaccia dirlo ma Cbet ha completamente fallito la sua missione. Pronto e felice di essere smentito, dato che io sono 8 anni che apro questo forum praticamente ogni giorno e più volte al giorno, ma mi sembra che per numero di utenti, numero di discussioni capacità di creare community di giocatori vincenti e soprattutto soldi realizzati si possa dire tutto tranne che è un successo
    non importa quante battaglie vinci o perdi, quello che conta e' LaGuerra

  20. #80
    Antonius L'avatar di robben29
    Registrato il
    May 2008
    Posts
    2,405
    Likes (Given)
    236
    Likes (Received)
    231

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bailamos74 Visualizza Messaggio
    quindi se tu dovessi giocare contro moltissimi giocatori di scacchi e inesorabilmente perdere praticamente sempre ( e non magari qualche volta vincere come può capitare ad un giocatore di poker inferiore a un altro) vorrebbe dire che tu hai qualità inferiori a loro? guarda che esistono mille tipi di intelligenze , il saper giocare a poker o altro utilizza solo una parte della nostra intelligenza. Secondo la tua teoria i primi 5/10 giocatori di cash game in italia avrebbero capacità intellettive di qualche scienziato..... ah si, i nonni che frequentano i bar e sono imbattibili a tresette sono superiori alla media... i miei nipoti che mi distruggono alla wii hanno capacità sopra la media... credo che il tuo giudizio sia soltanto superficiale e il riflettere ti farà cambiare idea .. se hai qualità superiori alla media...
    ciao, ho spiegato perche' imo il poker, fatto a livello professionistico,sviluppa caratteristiche peculiari non paragonabili al 3sette o alla playstation.
    Il giocatore di poker vincente ha una marcia in piu' per quanto riguarda la velocita' di comprensione dei dettagli, una buona conoscenza della psicologia relativa all incertezza, un buon intuito, una consapevolezza del fatto che spesso la vita si gioca effettivamente range di situazioni vs range di situazioni e non situazione singola vs situazione singola.
    Sono tante cose che imo è difficile spiegare a chi non campa col gioco. (non so se è il tuo caso oppure no)

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •