Disclaimer: sono moderatamente sicuro di poter dire tutto quanto sto dicendo senza danneggiare alcun operatore. Qualcuno mi troverà arrogante. Frega assolutamente cazzi. E’ lungo? Frega ancora meno

Intro

Sono a casa, e anziché stare viaggiando come previsto in questi mesi di non-compete sto bestemmiando in aramaico per un inatteso e spiacevole problema personale. Se i miei toni sono meno morbidi del solito date la colpa all’umore.

Il timing

Innanzitutto, è da ciechi prendersela con PS per il timing. Per una infinita serie di motivi, il primo dei quali è stato che un anno fa hanno detto “l’anno prossimo (2015) cambia poco o nulla, sappiate che per l’anno dopo ancora stiamo valutando un “major overhaul” del nostro loyalty quindi sappiate che per il 2016 non si fanno promesse”. Qualcuno, a torto o a ragione, potrebbe osservare che sul .it c’è stata meno chiarezza. Non ricordo cosa dissero Sandro o Maurizio, ma qualcosa tipo “ci adatteremo a quanto deciso dalla sede centrale” c’era. Quindi il timing è lecito, è 2 mesi in anticipo, prevede un piccolo up per i SNE uscenti con lo status special per il 2016. Quindi, nulla da dire

Cosa succederà sul .it

Qualcosa di estremamente simile. Uno, perché praticamente lo hanno detto. Due, perché non c’è alcuna forma di opposizione interna. Tre, perché non è detto che sia cosa brutta e cattiva

Il nuovo Loyalty

La cosa che incredibilmente mi ha incuriosito, e qui lo dico con un mix di arroganza e rabbia (e lo scrissi al volo su facebook), è che NESSUNO ha notato che il nuovo loyalty è la copia pressoché sputata dell’Impero del Poker di GD, con 2 piccole differenze:

- Una lievemente migliorativa, non si perde del tutto quanto non fatto nell’ultimo substep interno ad un livello. Cosa che sposta lo 0,0x% di back nella migliore
- Una molto peggiorativa, ovvero l’assenza del trampolino

Curiosamente, identiche sono anche le ratio dietro. Non parlare di moltiplicatore ma di target. “Fai X punti e ti diamo 100 starscoin”. “Fanne altri 100”. “Altri 100”. Non “per ogni punto una moltiplicazione per 2, 2.5, 57.454…”. Qualcosa più social, più comprensibile, più “achievement” e meno “sega mentale da pro”.

Si passa quindi ad un sistema che si muove in unità discrete e non integrali. Cambia qualcosa? NO. Si perde la metà dell’ultimo step non completato, non state perdendo un caffè quasi mai (il 25% del valore dello step in starscoin sul lungo termine; ottimizzando, qualcosa vicino allo 0%).

Per il resto è identico all’impero del Poker, levato ovviamente lo status di Imperatore/SNE. Solo che in media dà qualcosa di meno

La back

La back numeri alla mano per chiunque sia GS- non scende ma addirittura potrebbe marginalmente salire di qualche centesimo di euro. Voi direte “wow che sforzo”. Peccato che i Bronze-GS siano il 98% dei giocatori, come ci informano su 2+2. Non è per nulla detto che siano spicci.
Cala del 2% per i platinum, resta pressoché uguale per un SN tier 1. Scende per un SN tier2. Dal tier 3+ la differenza è netta (NB, al tier 2 siamo ancora nell’ottica delle 100€/mese, quindi siamo seri plz).