Likes Likes:  0

Visualizza Risultati Sondaggio: Elezioni 2018

Partecipanti
90. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Partito Democratico

    24 26.67%
  • Liberi e Uguali

    2 2.22%
  • Altri Partiti di Sinistra

    16 17.78%
  • Movimento 5 Stelle

    19 21.11%
  • Forza Italia

    2 2.22%
  • Lega

    2 2.22%
  • Altri Partiti di Destra

    7 7.78%
  • Scheda Bianca

    0 0%
  • Scheda Nulla

    1 1.11%
  • Non Voto

    17 18.89%
Pagina 37 di 43 PrimaPrima ... 27333435363738394041 ... UltimaUltima
Risultati da 721 a 740 di 845

Discussione: Come voterà CBET il 4 Marzo

  1. #721
    Tight Agressive L'avatar di S'OMAR
    Registrato il
    Apr 2012
    Posts
    409
    Likes (Given)
    28
    Likes (Received)
    90

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    No non si avvicinano, perchè il nazismo non era (a mio avviso) mostruoso per i METODI, era mostruoso per i TARGET e la scala dei valori. Anzi i metodi erano incredibilmente efficienti.
    Sta risposta è incomprensibile. Tu vuoi una sterilizzazione su larga scala (delle persone inutili) per risolvere la "disabilità sociale"

    Con il termine eugenetica nazista si indicano le politiche sociali razziste attuate dalla Germania nazista, aventi come fine il miglioramento della razza mediante l'eugenetica. In particolare essa era mirata a quanti furono identificati come "vite di nessun valore" (in Tedesco: Lebenunwertes Leben): "degenerati", ritardati e persone con difficoltà di apprendimento, malati mentali, ebrei, zingari ecc. A questi avrebbe dovuto essere impedito di riprodursi, in modo da non diffondere i propri geni all'interno della popolazione. Oltre 400.000 persone subirono la sterilizzazione coatta, e 70.000 furono uccise nel corso dell'Aktion T4


    Cosa è che non ti torna?

    Inoltre del bottom 10-15% dei redditi sarebbe interessante capire i loro titoli di studio per ammettere che l'istruzione su larga scala non serve.

    Secondo me non è un caso che i tassi record di giovani che non studiano nel Mezzogiorno coincida con la parte dell'Italia più povera.

    P.S: E' ovvio anche ai cristiani che gli uomini non sono tutti uguali in termini di prestazioni nella vita.

  2. #722
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,347
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8331

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da S'OMAR Visualizza Messaggio
    Sta risposta è incomprensibile. Tu vuoi una sterilizzazione su larga scala (delle persone inutili) per risolvere la "disabilità sociale"

    Con il termine eugenetica nazista si indicano le politiche sociali razziste attuate dalla Germania nazista, aventi come fine il miglioramento della razza mediante l'eugenetica. In particolare essa era mirata a quanti furono identificati come "vite di nessun valore" (in Tedesco: Lebenunwertes Leben): "degenerati", ritardati e persone con difficoltà di apprendimento, malati mentali, ebrei, zingari ecc. A questi avrebbe dovuto essere impedito di riprodursi, in modo da non diffondere i propri geni all'interno della popolazione. Oltre 400.000 persone subirono la sterilizzazione coatta, e 70.000 furono uccise nel corso dell'Aktion T4


    Cosa è che non ti torna?

    Inoltre del bottom 10-15% dei redditi sarebbe interessante capire i loro titoli di studio per ammettere che l'istruzione su larga scala non serve.

    Secondo me non è un caso che i tassi record di giovani che non studiano nel Mezzogiorno coincida con la parte dell'Italia più povera.

    P.S: E' ovvio anche ai cristiani che gli uomini non sono tutti uguali in termini di prestazioni nella vita.
    No, io non VOGLIO niente dallo stato se non che si faccia da parte tanto + possibile, in quasi tutte le dinamiche della società. Io vorrei lo stato eccezionalmente meno potente di ora. Questo voglio. DICO che se proprio uno ci tiene a risolvere il problema della povertà, ovvero se ha come obiettivo vero, primario, risolvere la povertà, ALLORA se proprio deve intervenire a livello statalista passare anche per la sterilizzazione volontaria dei poveri potrebbe fare molto per risolvere quel problema.

    C'è che non torna a te che a differenza del nazismo io gli indesiderati li giudico sulla base di caratteristiche che dipendono dalla volontà dell'individuo.

    Vedila così che forse è + chiaro. SE credi nel libero arbitrio, essere ebreo (o zingaro) non c'entra assolutamente niente con l'essere un terrorista nero o un brigatista rosso ok? puoi capire che può esistere qualcuno (io) che vorrebbe eliminare con brutalità di stato i secondi, con i METODI se necessario (quando considerabili efficienti etc etc) usati dal nazismo vs i primi, ma che avere come target qualcuno che è disgustoso per scelta reiterata nella vita è totalmente diverso da avere come target qualcuno che si trova in una condizione minoritaria per puro caso, e nulla può fare per modificare tale status?

    Se invece si sposano certe tesi sociali della sinistra, per le quali nessuno è colpevole di niente sono tutte povere vittime del sistema (tranne i capitalisti è chiaro, loro sono invece colpevoli) allora chiaro che ti paio nazista. Io ho come targer l'eliminare con ogni mezzo determinate persone che si comportano in modo oggettivamente incompatibile con la società, ma tu pensi che non sia colpa loro E che siano "salvabili" quindi ti rifiuti di considerare la mia posizione.

    Questo SE proprio lo stato deve intervenire in termini di pianificazione sociale. Cosa che NON MI PIACE. Ma se tocca giocare a quel gioco allora quella è la strategia che mi tocca adottare. Così la base elettorale della sinistra si riduce, e ho risolto i miei problemi.

    Faccio notare una cosa riguardo gli stermini di hitler , e di pinochet. Tra i tanti incolpevoli, sono stati ammazzati anche tanti comunisti. In minor misura lo ha fatto anche pinochet. Vorrei che fosse chiaro che è mia opinione che la over performance come società di germania e cile è dipesa anche dall'aver eliminato tanti comunisti residenti in quei paesi. Cioè ora il tedesco mediano vive meglio grazie agli stermini dei comunisti da parte di hitler. Il cileno mediano vive meglio grazie agli stermini dei socialisti.

    Come faccio a sostenerlo? beh è abbastanza semplice, ci sono i confronti con i vicini territoriali. I paesi dove i comunisti sedevano in parlamento contenti, scrivevano le costituzioni, facevano le rivolte, in europa e in sud america, sono andati peggio del cile e peggio della germania.

    Questo giustifica tali uccisioni? non so è complicato. Dipende dal tasso di sconto che applichi al futuro + che altro. Quanto vale la migliorata qualità della vita di chiunque venga dopo e abbia a che fare con un paese meno "scritto" dai comunisti-socialisti? di quanto lo sconti annualmente, e fino a quando nel futuro? a seconda di quello puoi valutare se tali massacri sono giustificati o no.

    Ma è tutt'altra cosa rispetto a per es. gli ebrei, la cui uccisione ha provocato massicci danni alle società che li hanno sterminati, e massicci vantaggi a chi li ha ospitati. Basti pensare all'austria che era un focolare top al mondo di idee e ora è un paese occidentale a caso, per aver annichilito la sua elite ebraica (o averla fatta fuggire).

    Quando dico che per i cristiani tutta la vita vale uguale intendo che per voi non c'è un ranking tale per cui viene PRIMA x e DOPO Y, per il quale è + GIUSTO spendere per la persona X che per la persona Y, fare sopravvivere X rispetto a Y, etc. Anzi se c'è, meno vale in senso di utilità alla comunità qualcuno, + il cristiano è disposto a investire risorse (degli altri, perchè ormai tra cristiani moderati e sinistra non c'è differenza) per aiutarlo.

    Rispetto, e molto, il cristiano di destra liberale (rarità ormai assoluta), che NEL SUO TEMPO LIBERO, CON LE SUE RISORSE, si dedica agli "ultimi". Tanto di cappello sui serio. Disprezzo il cristiano che vuole tassarmi per spendere infiniti soldi per "salvare la vita" al povero 88enne e che non ammette che ogni singolo euro speso per l'88enne è TOLTO agli altri, fisicamente, cioè hai scelto che tutti gli altri sono meno meritevoli di aiuto di lui. E in questo fai lo statalista, di sinistra, che definisce le proprie priorità in modo opposto all'utilità sociale degli individui, e investe risorse scarse tanto +, quanto meno utile è una persona. Alla fine degli zingari si parla di +, e si spende di + di stato per persona, che per le madri single.

    Se a te pare normale, a me no. Non perchè io disprezzi in modo particolare gli zingari. Ma perchè non vedo proprio perchè dovrebbero avere dei trattamenti speciali. Decidi come stato che il nomadismo è vietato (lì ci sarebbe da discutere ma una votla che hai deciso è quello) e vai con le ruspe e fine. Togli i figli a chi li fa vivere nella sporcizia etc etc. Zingari o no perchè se ne parla in modo etnico? perchè si investono risorse?

    Perchè lo zingaro è uno dei tanti emblemi della "vittima ultima" di sinistra e quindi merita + sforzo pubblico, in un paese dove la sinistra ha vinto tutto, di chi è meno appariscente agli occhi dell'intellighenzia di sinistra.

    Ripeto anche il tema: abbiamo fatto esattamente come volevate voi. Abbiamo coperto di soldi gli ultimi della società per decenni (in ottima parte dell'occidente). ABBIAMO RISOLTO? NO. Anzi chiedete ancora + soldi per "la diseguaglianza". A me non sembra normale così.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  3. #723
    Monkey Tilt L'avatar di banditos
    Registrato il
    Feb 2011
    Località
    hijack
    Posts
    1,194
    Likes (Given)
    170
    Likes (Received)
    431

    Predefinito

    Cioè ora il tedesco mediano vive meglio grazie agli stermini dei comunisti da parte di hitler. Il cileno mediano vive meglio grazie agli stermini dei socialisti.

    Come faccio a sostenerlo? beh è abbastanza semplice, ci sono i confronti con i vicini territoriali. I paesi dove i comunisti sedevano in parlamento contenti, scrivevano le costituzioni, facevano le rivolte, in europa e in sud america, sono andati peggio del cile e peggio della germania.
    Quindi zio Adolf ha fatto bene ad eliminare i comunisti e gli zingari ma non gli ebrei?

    edit by admin per leggibilità

  4. #724
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,347
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8331

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da banditos Visualizza Messaggio
    Cioè ora il tedesco mediano vive meglio grazie agli stermini dei comunisti da parte di hitler. Il cileno mediano vive meglio grazie agli stermini dei socialisti.

    Come faccio a sostenerlo? beh è abbastanza semplice, ci sono i confronti con i vicini territoriali. I paesi dove i comunisti sedevano in parlamento contenti, scrivevano le costituzioni, facevano le rivolte, in europa e in sud america, sono andati peggio del cile e peggio della germania.
    Quindi zio Adolf ha fatto bene ad eliminare i comunisti e gli zingari ma non gli ebrei?
    Ho risposto dopo a questa domanda dicendo che non è chiara la risposta, e che dipende dai numeri che metti nel modello. Di certo sterminare i comunisti non è moralmente paragonabile (cioè è molto, molto, molto, molto meno grave) allo sterminare ebrei o omosessuali etc etc. Almeno per me. Lo capisco che sia una posizione non condivisa da quasi nessuno.

    A seconda di come valuti le cose lo sterminio dei civili giapponesi con le bombe atomiche (che a me non è dispiaciuto particolarmente, ma so essere tema decisamente controverso, ne abbiamo parlato nel passato) è nettamente + grave dello sterminio dei socialisti e comunisti tedeschi, e cileni, da parte di quei dittatori di destra.

    Nel caso giapponese hai eliminato tante vite in molti casi incolpevoli, per salvare qualche vita "tua" (in modo sproporzionato è chiaro). Con i comunisti elimini gente certamente colpevole di fare della sua vita qualcosa di abominevole e incompatibile con la società in modo sistematico e reiterato, la cui presenza avrebbe danneggiato in modo significativo la qualità della vita di tutti gli altri. Certo sono sempre "esseri umani" e certo in qualche modo si può ipotizzare che sarebbero stati recuperabili. Ma a che costi? pagando quale prezzo nel mentre?

    Per gli zingari non so perchè li metti dentro, li ho paragonati agli ebrei non ai comunisti. NON SCEGLI DI NASCERE ZINGARO. DIVENTI COMUNISTA per una serie di decisioni reiterate, tutte amorali in modo così infame e così drammaticamente opposto a ciò che ci rende superiori alle bestie da avere sostanzialmente scelto la guerra contro la parte sana della società.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  5. #725
    Tight Agressive L'avatar di S'OMAR
    Registrato il
    Apr 2012
    Posts
    409
    Likes (Given)
    28
    Likes (Received)
    90

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    No, io non VOGLIO niente dallo stato se non che si faccia da parte tanto + possibile, in quasi tutte le dinamiche della società. Io vorrei lo stato eccezionalmente meno potente di ora. Questo voglio. DICO che se proprio uno ci tiene a risolvere il problema della povertà, ovvero se ha come obiettivo vero, primario, risolvere la povertà, ALLORA se proprio deve intervenire a livello statalista passare anche per la sterilizzazione volontaria dei poveri potrebbe fare molto per risolvere quel problema.

    C'è che non torna a te che a differenza del nazismo io gli indesiderati li giudico sulla base di caratteristiche che dipendono dalla volontà dell'individuo.

    Vedila così che forse è + chiaro. SE credi nel libero arbitrio, essere ebreo (o zingaro) non c'entra assolutamente niente con l'essere un terrorista nero o un brigatista rosso ok? puoi capire che può esistere qualcuno (io) che vorrebbe eliminare con brutalità di stato i secondi, con i METODI se necessario (quando considerabili efficienti etc etc) usati dal nazismo vs i primi, ma che avere come target qualcuno che è disgustoso per scelta reiterata nella vita è totalmente diverso da avere come target qualcuno che si trova in una condizione minoritaria per puro caso, e nulla può fare per modificare tale status?

    Se invece si sposano certe tesi sociali della sinistra, per le quali nessuno è colpevole di niente sono tutte povere vittime del sistema (tranne i capitalisti è chiaro, loro sono invece colpevoli) allora chiaro che ti paio nazista. Io ho come targer l'eliminare con ogni mezzo determinate persone che si comportano in modo oggettivamente incompatibile con la società, ma tu pensi che non sia colpa loro E che siano "salvabili" quindi ti rifiuti di considerare la mia posizione.

    Questo SE proprio lo stato deve intervenire in termini di pianificazione sociale. Cosa che NON MI PIACE. Ma se tocca giocare a quel gioco allora quella è la strategia che mi tocca adottare. Così la base elettorale della sinistra si riduce, e ho risolto i miei problemi.

    Faccio notare una cosa riguardo gli stermini di hitler , e di pinochet. Tra i tanti incolpevoli, sono stati ammazzati anche tanti comunisti. In minor misura lo ha fatto anche pinochet. Vorrei che fosse chiaro che è mia opinione che la over performance come società di germania e cile è dipesa anche dall'aver eliminato tanti comunisti residenti in quei paesi. Cioè ora il tedesco mediano vive meglio grazie agli stermini dei comunisti da parte di hitler. Il cileno mediano vive meglio grazie agli stermini dei socialisti.

    Come faccio a sostenerlo? beh è abbastanza semplice, ci sono i confronti con i vicini territoriali. I paesi dove i comunisti sedevano in parlamento contenti, scrivevano le costituzioni, facevano le rivolte, in europa e in sud america, sono andati peggio del cile e peggio della germania.

    Questo giustifica tali uccisioni? non so è complicato. Dipende dal tasso di sconto che applichi al futuro + che altro. Quanto vale la migliorata qualità della vita di chiunque venga dopo e abbia a che fare con un paese meno "scritto" dai comunisti-socialisti? di quanto lo sconti annualmente, e fino a quando nel futuro? a seconda di quello puoi valutare se tali massacri sono giustificati o no.

    Ma è tutt'altra cosa rispetto a per es. gli ebrei, la cui uccisione ha provocato massicci danni alle società che li hanno sterminati, e massicci vantaggi a chi li ha ospitati. Basti pensare all'austria che era un focolare top al mondo di idee e ora è un paese occidentale a caso, per aver annichilito la sua elite ebraica (o averla fatta fuggire).

    Quando dico che per i cristiani tutta la vita vale uguale intendo che per voi non c'è un ranking tale per cui viene PRIMA x e DOPO Y, per il quale è + GIUSTO spendere per la persona X che per la persona Y, fare sopravvivere X rispetto a Y, etc. Anzi se c'è, meno vale in senso di utilità alla comunità qualcuno, + il cristiano è disposto a investire risorse (degli altri, perchè ormai tra cristiani moderati e sinistra non c'è differenza) per aiutarlo.

    Rispetto, e molto, il cristiano di destra liberale (rarità ormai assoluta), che NEL SUO TEMPO LIBERO, CON LE SUE RISORSE, si dedica agli "ultimi". Tanto di cappello sui serio. Disprezzo il cristiano che vuole tassarmi per spendere infiniti soldi per "salvare la vita" al povero 88enne e che non ammette che ogni singolo euro speso per l'88enne è TOLTO agli altri, fisicamente, cioè hai scelto che tutti gli altri sono meno meritevoli di aiuto di lui. E in questo fai lo statalista, di sinistra, che definisce le proprie priorità in modo opposto all'utilità sociale degli individui, e investe risorse scarse tanto +, quanto meno utile è una persona. Alla fine degli zingari si parla di +, e si spende di + di stato per persona, che per le madri single.

    Se a te pare normale, a me no. Non perchè io disprezzi in modo particolare gli zingari. Ma perchè non vedo proprio perchè dovrebbero avere dei trattamenti speciali. Decidi come stato che il nomadismo è vietato (lì ci sarebbe da discutere ma una votla che hai deciso è quello) e vai con le ruspe e fine. Togli i figli a chi li fa vivere nella sporcizia etc etc. Zingari o no perchè se ne parla in modo etnico? perchè si investono risorse?

    Perchè lo zingaro è uno dei tanti emblemi della "vittima ultima" di sinistra e quindi merita + sforzo pubblico, in un paese dove la sinistra ha vinto tutto, di chi è meno appariscente agli occhi dell'intellighenzia di sinistra.

    Ripeto anche il tema: abbiamo fatto esattamente come volevate voi. Abbiamo coperto di soldi gli ultimi della società per decenni (in ottima parte dell'occidente). ABBIAMO RISOLTO? NO. Anzi chiedete ancora + soldi per "la diseguaglianza". A me non sembra normale così.
    Per Onestà intellettuale dobbiamo fare un po’ di chiarezza. TU te ne esci il 14/03/2018 (due giorni fa) dicendo:

    La società che vorrei io è una che accettasse di passare la fase, magari dolorosa, nella quale i retard vengono eliminati dalle pressioni sociali. Nella quale cioè viene resa così intollerabile l'esistenza ai retard che o ci si splitta e fanno uno stato loro, o muoiono senza figli di fame, non so se è chiaro… Omissis … In modo di arrivare per evoluzione (che può includere anche l'emigrazione di massa dei retard, o lo sterminio) a una società senza retard.

    Poi il 15/03/2018 aggiusti il tiro qualificando i retard come “i poveri”:

    Io vorrei risolvere a monte le "disabilità sociali" evitando che quelle persone nascano proprio per esempio, e/o che facciano parte della società. E si può fare eliminando il buonismo. Puoi pagare per sterilizzazioni volontarie. Puoi abbandonare un territorio e creare una comunità solo di smart. Non pensate solo al presente ma anche al futuro + o - prossimo in vista di ulteriori probabili rivoluzioni tecnologiche (robotica/AI)… omissis … Esempio? se sei povero e ti sterilizzi accedi al welfare. Se sei povero, caso umano etc e accetti di dare il tuo figlio in custodia a famiglia benestante anche. Cose di questo tipo. Proprio eliminare il problema alla radice su base dell'intera società.

    Oggi te ne esci che non è vero che sei simile ad un eugenista nazista perché non vuoi lo stato e poi tiri fuori i terroristi, i comunisti (finalmente iniziavo a preoccuparmi che da un po’ di pagine non uscivano fuori. Sia chiaro io sono di cdx anche se attualmente per me è una landa desolata) e altro ancora.

    A me sembra un casino.

    N.B.: Il socialismo ed il comunismo sono degli scimmiottamenti del cristianesimo. Il cristiano non costringe nessuno a donare/privarsi di quello che si ha per gli altri, perché quel gesto agli occhi di Dio non ha nessun valore. Il donare/donarsi agli altri per il vero Cristiano deve essere un atto volontario. Credo che tu faccia confusione tra Cristiani e atei con pseudo cultura cristiana.

  6. #726
    Tight Agressive L'avatar di S'OMAR
    Registrato il
    Apr 2012
    Posts
    409
    Likes (Given)
    28
    Likes (Received)
    90

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Ripeto anche il tema: abbiamo fatto esattamente come volevate voi. Abbiamo coperto di soldi gli ultimi della società per decenni (in ottima parte dell'occidente). ABBIAMO RISOLTO? NO. Anzi chiedete ancora + soldi per "la diseguaglianza". A me non sembra normale così.
    Non sembrerebbe. Il welfare italiano è un casino.

    L’Italia, infatti, ha una spesa sociale che per dimensioni è paragonabile a quella degli altri grandi paesi europei, ma che è molto sbilanciata a favore delle pensioni e degli anziani in generale. Secondo l’ultimo rapporto pubblicato dall’OCSE, per ogni 100 euro spesi nella protezione sociale, 64,3 sono rivolti alla popolazione anziana, sotto forma soprattutto di spesa per pensioni, mentre la media dei paesi OCSE è di 11 euro inferiore: 53,5 (a questa situazione probabilmente non è estraneo il fatto che l’Italia ha i sindacati dei pensionati più forti del mondo). La spesa per combattere la disoccupazione vale il 5,5 per cento della spesa sociale (contro una media OCSE del 7, la Germania 9,2 e la Spagna addirittura 11,8). La lotta all’esclusione sociale impegna appena l’1,2 per cento della spesa sociale, cioè circa un quinto di quanto si spende nei paesi più avanzati. Per case popolari e abitazioni, poi, in Italia sostanzialmente non si spendono soldi: l’OCSE conteggia appena il 2 per mille della spesa sociale in Italia contro il 2,6 per cento degli altri paesi sviluppati.

    Non credo che gli anziani siano gli ultimi

  7. #727
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,347
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8331

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da S'OMAR Visualizza Messaggio
    Per Onestà intellettuale dobbiamo fare un po’ di chiarezza. TU te ne esci il 14/03/2018 (due giorni fa) dicendo:

    La società che vorrei io è una che accettasse di passare la fase, magari dolorosa, nella quale i retard vengono eliminati dalle pressioni sociali. Nella quale cioè viene resa così intollerabile l'esistenza ai retard che o ci si splitta e fanno uno stato loro, o muoiono senza figli di fame, non so se è chiaro… Omissis … In modo di arrivare per evoluzione (che può includere anche l'emigrazione di massa dei retard, o lo sterminio) a una società senza retard.

    Poi il 15/03/2018 aggiusti il tiro qualificando i retard come “i poveri”:

    Io vorrei risolvere a monte le "disabilità sociali" evitando che quelle persone nascano proprio per esempio, e/o che facciano parte della società. E si può fare eliminando il buonismo. Puoi pagare per sterilizzazioni volontarie. Puoi abbandonare un territorio e creare una comunità solo di smart. Non pensate solo al presente ma anche al futuro + o - prossimo in vista di ulteriori probabili rivoluzioni tecnologiche (robotica/AI)… omissis … Esempio? se sei povero e ti sterilizzi accedi al welfare. Se sei povero, caso umano etc e accetti di dare il tuo figlio in custodia a famiglia benestante anche. Cose di questo tipo. Proprio eliminare il problema alla radice su base dell'intera società.

    Oggi te ne esci che non è vero che sei simile ad un eugenista nazista perché non vuoi lo stato e poi tiri fuori i terroristi, i comunisti (finalmente iniziavo a preoccuparmi che da un po’ di pagine non uscivano fuori. Sia chiaro io sono di cdx anche se attualmente per me è una landa desolata) e altro ancora.

    A me sembra un casino.

    N.B.: Il socialismo ed il comunismo sono degli scimmiottamenti del cristianesimo. Il cristiano non costringe nessuno a donare/privarsi di quello che si ha per gli altri, perché quel gesto agli occhi di Dio non ha nessun valore. Il donare/donarsi agli altri per il vero Cristiano deve essere un atto volontario. Credo che tu faccia confusione tra Cristiani e atei con pseudo cultura cristiana.
    Sì, come ho spiegato anche a raistlin si accumulano parecchie cose una sull'altra vari temi, qui ero già dentro la parentesi "se non riusciamo a superare lo statalismo" (per superare il quale, ho a lungo settimane/mesi fa spiegato che credo la direzione sia ridurre la platea degli aventi diritto di voto e/o collegarla all'essere pagatori netti di tasse e vincoli inviolabili di prelievo e spesa in costituzione).

    Cmq fai bene a puntualizzare. E' UN CASINO, perchè si parla di tanti temi e ciascuno richiede , almeno secondo me, tante parole.

    Ma sappi che le varie descrizioni di società che auspico, in direzione "anti-povero", sono all'interno dell'idea per la quale siamo "obbligati" ad avere statalismo. In assenza di statalismo, o con tale pulsione drammaticamente ridotta, non è certo mia intenzione ricreare poteri statalisti per attaccare i poveri!

    I terroristi li ho indicati come persone particolarmente odiose per motivi (credo concordi) legati a loro reiterate scelte. Persone cioè che fanno schifo, indesiderabili etc etc e alle quali non pochi individui vorrebbero semplicemente fare la pelle nel modo + efficiente possibile per eliminare il problema.

    ///

    Sul N.B.

    Sì come spiegato concordo che la scala dei valori di socialismo e comunismo sia molto simile a quella cristiana. Ma non è affatto vero che il cristiano non constringe nessuno. Lo ha fatto ovunque abbia potuto farlo per + di 1 millennio. Poi per non scomparire completamente, per non venire sterminato (come stava accadendo in alcuni posti), ha ridotto drammaticamente il ruolo nella società di recente.

    La storia del cristianesimo è storia di brutalità autoritaria. Di dominio assoluto del mondo delle idee della società, di farneticazioni per controllare la massa, e di uso sistematico del potere per distruggere gli oppositori. Per questo è durato a lungo come forma di potere temporale molto rilevante.

    Socialismo e comunismo seguono quella linea perfettamente tracciata dai tanti "santi" come Innocenzo III.

    Sei tu che confondi la recente incredibile "evoluzione" (positiva) di alcuni filoni del pensiero cristiano che "ritornano alle origini" e/o eliminano secoli di substrato brutale dalla cultura cristiana fingendo che "quelli fossero errori"... ma tieni conto che la chiesa è durata a lungo perchè brutale e autoritaria. Non perchè "il cristiano dona volontariamente altrimenti non conta".

    I fatti sono che l'ideologia cristiana si manifesta con dittature teocratiche, assolutiste, e autoritarie, ogniqualvolta ne ha l'occasione. Il fatto che attualmente non ce ne siano quasi + di quel tipo è legata al fatto che altre ideologie leggermente meno brutali hanno (per ora) sconfitto parzialmente quella cristiana, ma mantenendo quasi inalterata buona parte della scala dei valori, seppur aumentando i gradi di libertà dell'individuo rispetto al modello cristiano classico.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  8. #728
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,347
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8331

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da S'OMAR Visualizza Messaggio
    Non sembrerebbe. Il welfare italiano è un casino.

    L’Italia, infatti, ha una spesa sociale che per dimensioni è paragonabile a quella degli altri grandi paesi europei, ma che è molto sbilanciata a favore delle pensioni e degli anziani in generale. Secondo l’ultimo rapporto pubblicato dall’OCSE, per ogni 100 euro spesi nella protezione sociale, 64,3 sono rivolti alla popolazione anziana, sotto forma soprattutto di spesa per pensioni, mentre la media dei paesi OCSE è di 11 euro inferiore: 53,5 (a questa situazione probabilmente non è estraneo il fatto che l’Italia ha i sindacati dei pensionati più forti del mondo). La spesa per combattere la disoccupazione vale il 5,5 per cento della spesa sociale (contro una media OCSE del 7, la Germania 9,2 e la Spagna addirittura 11,8). La lotta all’esclusione sociale impegna appena l’1,2 per cento della spesa sociale, cioè circa un quinto di quanto si spende nei paesi più avanzati. Per case popolari e abitazioni, poi, in Italia sostanzialmente non si spendono soldi: l’OCSE conteggia appena il 2 per mille della spesa sociale in Italia contro il 2,6 per cento degli altri paesi sviluppati.

    Non credo che gli anziani siano gli ultimi
    In italia l'extra spesa è verso gli anziani confermo, ma hai comunque massiccio welfare per gli ultimi. Sanità, istruzione e altri aiuti vari. Non ultimo anche i famigerati 35 euro al gg per anni agli "ultimi" + ultimi di tutti, i richiedenti asilo.

    Ogni volta che curi una malattia cronica di un "escluso" e non consideri quella spesa come welfare non so bene che calcolo stai facendo.

    Io parlo del fatto che 100-150 anni fa avevi 0. Niente, nada. Quasi ovunque nel mondo anche civilizzato.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  9. #729
    Tight Agressive L'avatar di S'OMAR
    Registrato il
    Apr 2012
    Posts
    409
    Likes (Given)
    28
    Likes (Received)
    90

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    ///

    Sul N.B.

    Sì come spiegato concordo che la scala dei valori di socialismo e comunismo sia molto simile a quella cristiana. Ma non è affatto vero che il cristiano non constringe nessuno. Lo ha fatto ovunque abbia potuto farlo per + di 1 millennio. Poi per non scomparire completamente, per non venire sterminato (come stava accadendo in alcuni posti), ha ridotto drammaticamente il ruolo nella società di recente.

    La storia del cristianesimo è storia di brutalità autoritaria. Di dominio assoluto del mondo delle idee della società, di farneticazioni per controllare la massa, e di uso sistematico del potere per distruggere gli oppositori. Per questo è durato a lungo come forma di potere temporale molto rilevante.

    Socialismo e comunismo seguono quella linea perfettamente tracciata dai tanti "santi" come Innocenzo III.

    Sei tu che confondi la recente incredibile "evoluzione" (positiva) di alcuni filoni del pensiero cristiano che "ritornano alle origini" e/o eliminano secoli di substrato brutale dalla cultura cristiana fingendo che "quelli fossero errori"... ma tieni conto che la chiesa è durata a lungo perchè brutale e autoritaria. Non perchè "il cristiano dona volontariamente altrimenti non conta".

    I fatti sono che l'ideologia cristiana si manifesta con dittature teocratiche, assolutiste, e autoritarie, ogniqualvolta ne ha l'occasione. Il fatto che attualmente non ce ne siano quasi + di quel tipo è legata al fatto che altre ideologie leggermente meno brutali hanno (per ora) sconfitto parzialmente quella cristiana, ma mantenendo quasi inalterata buona parte della scala dei valori, seppur aumentando i gradi di libertà dell'individuo rispetto al modello cristiano classico.
    Per i cristiani (soprattutto quelli devoti alla Madonna) il comunismo è l’albero del male quindi sentir dire che sono simili è un po’ lol.

    Non voglio forzare la tua opinione in merito, ma pensare che il cristianesimo sia foriero di violenza, mentre capitalismo e scienza no mi sembra ampiamente smentito dalla storia del ‘900.

    Per il passato la chiesa ha chiesto e dovrà chiedere il perdono per i crimini compiuti.

    Basterebbe leggere i Vangeli per capire che il messaggio cristiano è tutt’altro rispetto alla violenza.

  10. #730
    Scandinavian LAG
    Registrato il
    Sep 2011
    Posts
    586
    Likes (Given)
    71
    Likes (Received)
    52

    Predefinito



    lol salvini apprezza
    Ultima modifica di Foldosempre; 16-03-2018 alle 22:31

  11. #731
    Monkey Tilt L'avatar di accionnato
    Registrato il
    Mar 2010
    Località
    monte argentario / siena
    Posts
    1,612
    Likes (Given)
    1517
    Likes (Received)
    536

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da S'OMAR Visualizza Messaggio
    Per i cristiani (soprattutto quelli devoti alla Madonna) il comunismo è l’albero del male quindi sentir dire che sono simili è un po’ lol.

    Non voglio forzare la tua opinione in merito, ma pensare che il cristianesimo sia foriero di violenza, mentre capitalismo e scienza no mi sembra ampiamente smentito dalla storia del ‘900.

    Per il passato la chiesa ha chiesto e dovrà chiedere il perdono per i crimini compiuti.

    Basterebbe leggere i Vangeli per capire che il messaggio cristiano è tutt’altro rispetto alla violenza.
    E per quelli che ancora compie ??
    "Sono monarchico papalino ma non sono bigotto e moralista" cit

  12. #732
    Monkey Tilt L'avatar di ItaliaLOL
    Registrato il
    Feb 2011
    Località
    De puta madre
    Posts
    1,279
    Likes (Given)
    711
    Likes (Received)
    279

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Le condizioni non sono pari, ma sono almeno decenti per quasi tutti in occidente.

    Inoltre c'è l'aspetto che state facendo finta di non considerare. Se si vuole migliorare la società nel lungo periodo non è molto rilevante pensare alle eventuali "colpe" omeno di chi sta vivendo oggi. Non c'è da tenere cioè in considerazione SOLO chi è vivo oggi, ma chiunque vivrà da ora, alla fine della specie umana. Quindi se anche è necessario far pagare un prezzo a un buon numero degli umani correntemente al mondo, anche se non è necessariamente "per colpa loro", può aver senso farlo SE si tiene conto di tutti gli umani che verranno.

    Se "far star male" il bottom della società oggi, in modo preciso e chiaro con obiettivi precisi, migliora drammaticamente la società del futuro, è quindi immorale non farlo a meno di non dare un peso massicciamente superiore al valore umano di chi è già in vita rispetto a chi sai che verrà.

    Che è quello che fa la sinistra spendendo milioni di euro per curare 90enni e non avendo i soldi per mettere i computer nelle scuole di chi nasce oggi.
    il problema è che il bottom della societá oggi sta gia male, e non è certo per il bene della societá del futuro. Quello che fa la "stupenda elite" ai giorni nostri...

    A parlare vs te sembriamo tutti dei marxisti sovversivi. Un motivo ci sará.

    La meritocrazia non significa auto-eliminare le basi di una societá decente. Socialismo(non quello politico) e meritocrazia possono coesistere, anzi, porterebbero insieme a una societá decisamente migliore longterm.
    Ma per qualche strano motivo, l'avarizia e l'ego umano tendono a portare a una polarizzazione dei due concetti.

    Le colpe e gli errori sono da scovare come i leak per un giocatore di poker per migliorare longterm.
    Perchè arriva un momento in cui poi sei broke, e non te ne sei quasi reso conto, oppure sei ludopatico, psicopatico e te ne frega un cazzo dell'umanitá, cosa che pare sia comune nel bel mondo della "meritocrazia" della societá in cui viviamo (non dico che tutto il mondo sia cosi, ma storicamente il potere in mano a uno o a pochi FA MALE all'umanitá, quindi da da se che la decentralizzazione è la via da prendere...)
    "Hi Ben I just have a basic question that is somewhat related to the concepts in the video, but also to poker overall. If you could only choose one thing to do to improve for the rest of your career what would it be?"

    Ben :"Become a computer"

  13. #733
    Monkey Tilt L'avatar di ItaliaLOL
    Registrato il
    Feb 2011
    Località
    De puta madre
    Posts
    1,279
    Likes (Given)
    711
    Likes (Received)
    279

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    No, perchè non ci sono solo i giochi a somma zero. Anzi, non sono la parte rilevante dei giochi economici della società.
    abbiamo trasformato il mondo a un gioco a somma zero, caro Lucio.
    Risorse che vanno verso l'esaurimento/crescita a dismisura dell'essere umano (aggiungo in una societá basata sull'aumento della produttivitá volta al profitto, tendenzialmente) sono un gioco finito, manco a somma zero
    "Hi Ben I just have a basic question that is somewhat related to the concepts in the video, but also to poker overall. If you could only choose one thing to do to improve for the rest of your career what would it be?"

    Ben :"Become a computer"

  14. #734
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,347
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8331

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da S'OMAR Visualizza Messaggio
    Per i cristiani (soprattutto quelli devoti alla Madonna) il comunismo è l’albero del male quindi sentir dire che sono simili è un po’ lol.

    Non voglio forzare la tua opinione in merito, ma pensare che il cristianesimo sia foriero di violenza, mentre capitalismo e scienza no mi sembra ampiamente smentito dalla storia del ‘900.

    Per il passato la chiesa ha chiesto e dovrà chiedere il perdono per i crimini compiuti.

    Basterebbe leggere i Vangeli per capire che il messaggio cristiano è tutt’altro rispetto alla violenza.
    Non ho scritto che il capitalismo è pacifista. La contrapposizione non è cristianesimo violento, capitalismo non violento. Nei vangeli gesù prende a calci i mercanti. Le persone cioè + utili alla società, lui le mena. Quello è il cristianesimo. Chiama i mercanti ladri. E' l'antichissima filosofia anti-commercio che si ritrova anche nella nobiltà cristiana, nell'aristocrazia romana tarda etc etc. LA chiesa ha considerato gli interessi sui prestiti peccato mortale per tipo 1500 anni. Insomma il cristianesimo ha, fin dai vangeli, e poi nella sua applicazione pratica, lottato ferocemente contro quelle dinamiche sociali che aumentano la ricchezza complessiva.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  15. #735
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,347
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8331

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ItaliaLOL Visualizza Messaggio
    abbiamo trasformato il mondo a un gioco a somma zero, caro Lucio.
    Risorse che vanno verso l'esaurimento/crescita a dismisura dell'essere umano (aggiungo in una societá basata sull'aumento della produttivitá volta al profitto, tendenzialmente) sono un gioco finito, manco a somma zero
    Non "abbiamo trasformato il mondo in gioco a somma zero". Ci sono sempre stati giochi a somma zero, nel passato + di oggi. Nel passato la fonte principale di ricchezza era la terra e quella è finita, e quindi era molto + facile diventare ricchi portando la terra via a chi la possedeva che in qualunque altro modo.

    Risorse "verso l'esaurimento" oggi è una mitologia tutta vostra. Stando a quei deliri avevamo già finito il petrolio 10 anni fa.

    L'aumento della produttività non è a somma zero ma è evidente che tu di queste cose proprio non puoi parlare.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  16. #736
    Amministratore L'avatar di Luciom
    Registrato il
    Nov 2007
    Posts
    19,347
    Likes (Given)
    521
    Likes (Received)
    8331

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ItaliaLOL Visualizza Messaggio
    il problema è che il bottom della societá oggi sta gia male, e non è certo per il bene della societá del futuro. Quello che fa la "stupenda elite" ai giorni nostri...

    A parlare vs te sembriamo tutti dei marxisti sovversivi. Un motivo ci sará.

    La meritocrazia non significa auto-eliminare le basi di una societá decente. Socialismo(non quello politico) e meritocrazia possono coesistere, anzi, porterebbero insieme a una societá decisamente migliore longterm.
    Ma per qualche strano motivo, l'avarizia e l'ego umano tendono a portare a una polarizzazione dei due concetti.

    Le colpe e gli errori sono da scovare come i leak per un giocatore di poker per migliorare longterm.
    Perchè arriva un momento in cui poi sei broke, e non te ne sei quasi reso conto, oppure sei ludopatico, psicopatico e te ne frega un cazzo dell'umanitá, cosa che pare sia comune nel bel mondo della "meritocrazia" della societá in cui viviamo (non dico che tutto il mondo sia cosi, ma storicamente il potere in mano a uno o a pochi FA MALE all'umanitá, quindi da da se che la decentralizzazione è la via da prendere...)
    Il bottom della società oggi sta male anche ricoperto di soldi. Quindi appunto che vogliamo fare? per me la soluzione preferibile è lettaralmente sbattersene il cazzo, e avere strumenti in grado di tutelare tutti gli altri in caso di violenza da parte del bottom. Cioè li lasci vivere senza disturbarli finchè non rompono i coglioni, ma se rompono i coglioni gg. Come i poveri in favelas in brasile.

    Se invece dobbiamo pianificare/intervenire, allora ho spiegato che se vogliamo risolvere, la soluzione non è coprire di soldi, perchè ci abbiamo provato e non ha funzionato.

    Il socialismo è del tutto incompatibile con la meritocrazia. Se tutto il capitale produttivo è di proprietà pubblica (= socialismo) non puoi avere meritocrazia. Perchè senza il meccanismo della concorrenza tra privati non hai i migliori che eccellono, vincono, e catturano per loro + risorse. Hai altri meccanismi per i quali ai vertici arrivano i + bravi a intrigare etc etc.

    Se fixare un leak di un giocatore del nl10 ti costa 7000 euro, capisci che sei un coglione se li spendi? non è molto meglio farlo smettere di giocare?

    Il potere in mano a 1, o a 17 su 1 milione, è pericoloso. L'equilibrio + decente è il potere in mano al top 5-10%, in modo diffuso e decentralizzato TRA LORO. Come per dire nei comuni del 1300. O come tra le grosse aziende quotate. Se la democrazia universale è così figa e + funzionale delle alternative, come mai non siamo pieni di aziende dove ogni dipendente ha un voto alla pari di tutti gli altri per decidere le sorti dell'azienda, che overperformano le aziende dove invece decidono in pochi? se il modello funzionasse avresti tanti esempi di quel tipo, con + successo dell'alternativa.
    Ex poker players just want to have fun moving cbet beyond poker
    Per domande e consigli: http://tinyurl.com/LuciomWell
    Twitter: luciomm1 (in prova)

  17. #737
    Tight Agressive L'avatar di S'OMAR
    Registrato il
    Apr 2012
    Posts
    409
    Likes (Given)
    28
    Likes (Received)
    90

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Non ho scritto che il capitalismo è pacifista. La contrapposizione non è cristianesimo violento, capitalismo non violento. Nei vangeli gesù prende a calci i mercanti. Le persone cioè + utili alla società, lui le mena. Quello è il cristianesimo. Chiama i mercanti ladri. E' l'antichissima filosofia anti-commercio che si ritrova anche nella nobiltà cristiana, nell'aristocrazia romana tarda etc etc. LA chiesa ha considerato gli interessi sui prestiti peccato mortale per tipo 1500 anni. Insomma il cristianesimo ha, fin dai vangeli, e poi nella sua applicazione pratica, lottato ferocemente contro quelle dinamiche sociali che aumentano la ricchezza complessiva.
    LOL.

    Non è che Gesù girava per le strade ed a ogni mercante che incontrava lo prendeva a mazzate. A quale scopo manipoli?

    Gesù caccio i venditori dal Tempio al modo dei profeti … “Portate via queste cose e non fate della casa del Padre mio un mercato!”. Si era abbastanza alterato rovesciando tavoli e altro ma non è che ci fu una colluttazione tra discepoli e mercanti. Dal momento che per i giudei era normale vedere questi atti da parte dei profeti gli chiesero “Quale segno ci mostri per fare queste cose?”. Se c’era violenza i mercanti si sarebbero messi a discutere con lui? Ora non sono un teologo e quindi non riesco a spiegarti meglio di così l’evento.

    Per il concetto di ladri presumo che non sia un attacco alla categoria ma che i mercanti del tempio si approfittavano dei pellegrini che dovevano comprare gli animali per i sacrifici e per il cambio dalle monete romane alla valuta del Tempio. Ma questa è una mia supposizione.

    ///

    È chiaro che ai cristiani non è richiesto di essere poveri. La congregazione cristiana del primo secolo accolse “ogni sorta di uomini, alcuni erano ricchi, altri stavano bene economicamente e molti erano poveri. Non c’era alcuna discriminazione per i commercianti.

    La ricchezza in se stessa non è condannata dalla Bibbia, l’amore del denaro lo è … “L’amore del denaro è la radice di ogni sorta di cose dannose”. La Legge di Mosè comandava agli israeliti di essere compassionevoli se qualcuno aveva subìto un tracollo finanziario ed era diventato povero … per questo il discorso degli interessi.

  18. #738
    Tight Agressive L'avatar di S'OMAR
    Registrato il
    Apr 2012
    Posts
    409
    Likes (Given)
    28
    Likes (Received)
    90

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da accionnato Visualizza Messaggio
    E per quelli che ancora compie ??
    Anche ed aggiungo anche per quelle che compierà.

    La Chiesa è una grossa struttura facilmente infiltrabile e dove alcuni (o se preferisci parecchi) uomini cedono e/o si approffittano del loro potere.

    Ma non sono i principi del Cristianesimo che inducono questi uomini a compiere i crimini. Per esempio non c'è scritto da nessuna parte che i preti si possono approfittare dei bambini.

  19. #739
    Tight Agressive L'avatar di SoloOkki
    Registrato il
    Jun 2009
    Posts
    224
    Likes (Given)
    0
    Likes (Received)
    0

    Predefinito

    Cmq ormai è tutto un casino di OT qua, sono + post per quel 3D che avevo aperto sulla società umana e alla fine eravate finiti a parlare solo di AI...

    @Luciom Mi dici che l'esempio della resistenza batterica è difficile da fixare... e grazie al cazzo ma non mi sembra una buona motivazione per non fare nulla, dare + libertà, o lasciare che "decida il mercato" perché il "mercato" essendo fatto da persone è fatto da tard che prendono scelte ---EV

    So benissimo che in Europa ci sono un mare di regole/leggi per la regolamentazione degli allevamenti intensivi (l'avevo anche scritto) ma il punto è che non vengono minimamente rispettate...
    E non vengono rispettati immagino perché ci siano pochi controlli, perché siamo un paese di corrotti/disonesti (non a caso il problema della resistenza batterica è + diffuso nei paesi del sud Europa che in quelli del nord Europa) perché magari se segui tutte quelle leggi, produci il 20% di quello che produci se non le segui e quindi se anche qualcuno volesse fare l'onesto non può perché non potrebbe competere con chi quelle leggi non le rispetta etcetc.

    Proprio per quello forse bisognerebbe pensare di cercare di risolvere la questione anche da un altro lato, magari cercando di far ridurre la domanda di carne e soprattutto di carne a basso costo...


    Aggiungo che mi sembra ovvio che ci vogliano più regole comuni nel mondo, non può esistere una globalizzazione dove ogni stato fa quel cazzo che gli pare...
    Pace & Chiudo

  20. #740
    Monkey Tilt L'avatar di ItaliaLOL
    Registrato il
    Feb 2011
    Località
    De puta madre
    Posts
    1,279
    Likes (Given)
    711
    Likes (Received)
    279

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Luciom Visualizza Messaggio
    Non "abbiamo trasformato il mondo in gioco a somma zero". Ci sono sempre stati giochi a somma zero, nel passato + di oggi. Nel passato la fonte principale di ricchezza era la terra e quella è finita, e quindi era molto + facile diventare ricchi portando la terra via a chi la possedeva che in qualunque altro modo.

    Risorse "verso l'esaurimento" oggi è una mitologia tutta vostra. Stando a quei deliri avevamo già finito il petrolio 10 anni fa.

    L'aumento della produttività non è a somma zero ma è evidente che tu di queste cose proprio non puoi parlare.
    Risorse "verso l'esaurimento" oggi è una mitologia tutta vostra
    Un esempio a caso, nel 2050 ci sará piu' plastica che pesci nell'acqua. E' mitologia? O sei un difensore delle tue idee no matter what.
    non ho scritto che la produttivitá è a somma zero, leggi meglio prima di dire che non posso parlare di qualcosa lol.
    Cmq è chiaro che dai prioritá a cose diverse nella vita, questo non fa di te una persona migliore che puo' eliminare quello che non gli piace con la gomma da cancellare. Questo è sintomo di superbia, cosa che non ha portato a grossi vantaggi all'essere umano.
    Ho sbagliato nel dire la parola socialismo, ho scritto di fretta ma pensavo che sarebbe passato il concetto di che parte del socialismo stessi parlando. Sei polarizzato ripeto, esiste competizione SANA e con regole UGUALI per TUTTI, con dei MINIMI da rispettare per il benessere di tutti. Io non voglio ricoprire d'oro tutti, ma chi l'ha mai detto lol. Ognuno dovrebbe ricevere quel che MERITA. Ma in una societá non viziata come la nostra, le due cose funzionerebbero e come. Ma per te esiste solo il modello attuale con opzione ad eliminazione. Bravo te
    Vuoi far passare per stupidi gli altri quando la tua "saggezza" da come chiave di volta di dare potere in mano a elite e eliminare il bottom della popolazione. Preferisco essere "stupido", che "saggio", nel tuo mondo.

    Il caro petrolio, che culo che ancora non sia finito eh?

    Cmq quitto, insulti a caso per cose che non ho detto, no ty. Parlare con un muro che respinge qualsiasi idea altrui perchè non rispecchia le sue, dando dei comunisti a tutti no matter what, senza che io abbia accennato neanche lontanamente al comunismo, che ritengo un MALE, per come si è sviluppato nella storia dell'umanitá e che non mi è mai appartenuto. La meritocrazia dovrebbe avere delle regole e dei valori da rispettare, se no non è meritocrazia, è collusione sporca, è approfittarsi di un sistema marcio sin dalla propria nascita, o quasi.
    Cmq facendoti un recap, che forse continui a missare, per me cose fondamentali sono LIBERTA' e MERITOCRAZIA.
    Ma non in un gioco rigged, dove sei libero SE, e ti MERITI SE, e quel se lo decide qualcuno il cui obiettivo è stampare carta straccia, sottomettere, inquinare, violare regole BASICHE.
    Ed in questo rientrano anche i tuoi famosi odiati STATI, che sono balie di questo sistema "meritocratico", non certo riempi tasche di quel famoso bottom di cui parli, che poi vorrei capire bene cosa significa per te bottom...

    Visto che non ci puo' essere dialogo, quitto la conv.
    "Hi Ben I just have a basic question that is somewhat related to the concepts in the video, but also to poker overall. If you could only choose one thing to do to improve for the rest of your career what would it be?"

    Ben :"Become a computer"

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •